Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… “Sette giorni” di Andrew Grey

Sette giorni
TITOLO: Sette giorni
TITOLO ORIGINALE: Seven days
AUTORE:Andrew Grey
TRADUTTRICE: KillerQueen
COVER ARTIST: Justin James
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Romance
EBOOK:Si
PAGINE:164
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner
DATA USCITA: 7 agosto 2012
TRAMA: La vita di una persona può cambiare in un solo giorno? E in sette?
Questa storia narra i sette giorni cruciali della vita di Evan Donaldson. Evan si prostituiva sulle strade, quando Padre Valentin gli parlò della possibilità di andare alla Saint Bartholomew Academy. Durante quel giorno, la vita di Evan è cambiata completamente. Durante quel giorno ha conosciuto il suo compagno di stanza, Clay Mueller, quel giorno Evan ha cominciato a vivere. Ma la vita di Evan sarebbe cambiata altre volte, passando per l’abuso e per il suo primo amore fino alla separazione e al dolore, per poi giungere alla creazione di una propria famiglia. Quando una porta si chiudeva per Evan si apriva una finestra, quella finestra era Clay.
Dal primo giorno in cui il destino di Evan si è intersecato con quello di Clay, passando per tutte le loro vicissitudini sentimentali, questo libro offrirà un frammento di sette giorni decisivi e mostrerà come un singolo istante possa cambiare il destino.
 
        Lilia
ChibiLiliaNell‘esistenza di un uomo ci sono, nel bene e nel male, giorni fondamentali che vanno portati nel cuore per i sentimenti e le emozioni che suscitano, oppure giorni maledetti che straziano l’anima, ma che sono lì, come monito, a insegnarci una lezione che dura per tutta la vita. Questo vale anche per Evan che, perdendo i genitori in un incidente stradale, si ritrova in un solo giorno senza famiglia, casa, protezione e tutti quei punti fermi che dovrebbe avere un ragazzo della sua età. Non avendo più niente e non accettando la famiglia a cui viene affidato, Evan arriverà a prostituirsi per mantenersi, ma questo lo rende sempre più disincantato e poco propenso a fidarsi delle persone, tanto che, quando la salvezza da questa vita di degrado gli si presenta davanti nelle sembianze di Padre Valentin, è convinto che sia l’ennesimo cliente che vuole impressionarlo per i suoi servigi. Solo quando Padre Val gli offre una casa portandolo alla San Bartholomew Academy, e lo convince che per essere ripagato non vuole da lui prestazioni sessuali, ma che diventi un bravo ragazzo e che si costruisca un futuro lontano dalla strada, Evan inizia a credere che per lui possa esserci una vita serena. Fa amicizia con alcuni ragazzi ospiti e studenti della San Bartholomew, in particolare con Clay, suo compagno di stanza, ma quando tutto sempra procedere tranquillamente in un luogo che ora considera sicuro, c’è chi abuserà di lui.
Grey in questo libro è stato molto bravo, come del resto era prevedibile, a descrivere l’amarezza del ragazzo per non essere creduto, il sentirsi tradito, abbandonato, le minacce subite, gli incubi e il tormento dei pensieri che ritornano continuamente al passato. L’autore affronta un argomento molto scottante come l’abuso, ne descrive una realtà purtroppo sempre più frequente, a cui i fatti di cronaca, ultimamente, ne hanno dato un ampio spazio. L’autore però ci parla anche dell’attrazione, dell’amore di Evan a lungo sopito per il suo compagno di stanza, Clay, la paura di esprimere questo sentimento, e distruggere, magari per sempre, quell’amicizia che si instaurata tra loro, nata e rafforzata proprio nei momenti di difficoltà, e che è destinata a durare nel tempo.

Evan ha avuto la forza di riscattarsi, una forza che lo porterà ad inoltrarsi nel difficile compito di fare il genitore, per cui Grey ci parla anche di adozioni da parte di coppie gay. La felicità nell’apprendere che un bambino farà parte della tua vita, il difficile compito di educarli, la preoccupazione di vederli stare male, l’emozione e la partecipazione nei momenti importanti della sua vita, perché questo fa parte dell’essere genitore… Mi è piaciuto vedere come, anche in una famiglia con due papà, si ha il “viene prima lui” quando si vogliono avere momenti di tenerezza, e ci si ritrova negli orari più strambi ad avere un po’ di intimità. Questo romanzo di Andrew Grey si discosta dagli altri suoi che ho letto e, pur apprezzando il suo voler affrontare le varie tematiche citate, sembra a volte non sviluppare pienamente gli argomenti trattati.

Romanzo 4 stelle!

“ACQUISTARE RESPONSABILMENTE”: SE AMATE IL GENERE M/M E SE AMATE GLI AUTORI CHE SCRIVONO QUESTI BELLISSIMI ROMANZI, ACQUISTATELI LEGALMENTE!!
 

2 commenti su “TI RICORDI DI… “Sette giorni” di Andrew Grey

  1. Pingback: Sette giorni – Andrew Grey | Dreamspinner Press - Italiano

  2. Ely Volpe (elyxyz)
    28 ottobre 2014

    Ho letto molti libri m/m romance, ma raramente mi hanno coinvolto emotivamente così tanto.
    In almeno un paio di punti, lo confesso, sono arrivata a commuovermi.
    Tra le righe s’intravedere una matrice biografica di fatti reali, perché purtroppo succede anche questo.
    L’argomento trattato è delicato e spinoso, tra prostituzione e pedofilia, il libro non è solo intrattenimento: contiene una serie di messaggi importanti e veri, su cui vale la pena riflettere. Ci fa capire che il Bene e il Male coesistono, che anche dalle cose negative può uscire qualcosa di buono, che il bene ricevuto può essere restituito ad altri, che nella vita esistono sempre le seconde possibilità, che la fatica ripaga, che l’amore vince su tutto.
    L’autore ha un ottimo stile, ha una narrazione coinvolgente e la capacità di trasmettere i sentimenti dei suoi personaggi.
    Mi è piaciuto e lo consiglierei assolutamente.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 ottobre 2014 da in Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: