Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

“TEXT ME” di Cristina Bruni

 

Text me

TITOLO: Text me
AUTORE: Cristina Bruni
CASA EDITRICE: Alcheringa Edizioni
FORMATO: Cartaceo
GENERE: Romance
PREZZO: € 9,72 qui: http://www.blomming.com/mm/alcheringaedizioni/items/text-me
DATA USCITA:  15 Dicembre 2014
TRAMA: Sullo sfondo della storia una Londra grigia e triste, muta spettatrice del viaggio di crescita dei protagonisti. In primo piano Walter Ferguson, professore ordinario di una materia ordinaria in una scuola ordinaria e Jude Knight, studente straordinario con una intelligenza fuori dal comune e un’estrema insicurezza che cerca di mascherare dietro una facciata di arroganza e una madre bipolare di cui non ama parlare. Il professore è succube di etica e regole, convinto della propria eterosessualità, lo studente fugge dai propri sentimenti convinto che mai nessuno potrà amarlo. Nello scoprire di aver bisogno l’uno dell’altro affidano a piccoli messaggi di testo la loro storia di tentazioni, dichiarazioni nascoste, ironia, lontananza e gelosia.
images (16)Lo aspettavo da giorni e appena arrivato non ho potuto fare a meno di dargli una sbirciatina, finito il romanzo che stavo leggendo. Cristina Bruni e il suo “Text me” hanno avuto la sfrontatezza di tenermi sveglia fino alle quattro del mattino. Occhiaie a parte, ne è valsa sicuramente la pena. Per preparare il video, la deliziosa Cristina, ci aveva inviato alcuni capitoli, troppo pochi visto e considerato che la fanciulla in questione, ha pensato bene di farmi restare per settimane con la curiosità. Questa, Cri, me la sono legata al dito, sei avvertita!!!!
Walter Ferguson è un professore trentenne, timido, composto e molto molto interessante, sotto ogni punto di vista. Unico suo difetto: pensa troppo! Al centro dei suoi pensieri c’è solo e incessantemente lui, Jude Knight, attraente, sveglio e solitario, studente che frequenta le sue lezioni.
Siamo in Inghilterra ai giorni nostri, ma… nonostante si parli spesso di cellulari e messaggini, nella narrazione, non so perché anche in questo caso ho avuto come la sensazione di ritrovarmi o, meglio la storia si ambientasse, nel secolo scorso… strane cose mi dice la testa.
Lo studente e il professore si avvicinano l’uno all’altro a piccoli e timidi passi. Si studiano a vicenda, i loro sguardi sono carichi di promesse che, vista la situazione… si ha quasi timore non vengano mantenute. Brevi incontri, stimolanti conversazioni, tra i due e, contro ogni suo volere, Walter si ritrova ad essere ossessionato da Jude. Una dolce e conturbante ossessione, oserei dire. Per fortuna il ragazzo ha le idee ben chiare. Nei suoi diciannove anni di vita è dovuto crescere in fretta, problemi relativi alla salute di sua madre, alla morte di suo padre e, l’odioso patrigno, lo hanno fatto diventare un giovane solitario e insicuro, questo si, ma… l’unica certezza è che vuole Ferguson. Il suo professore lo vede, lo apprezza, lo stima. Come non sentirsi bene con lui? Come può non innamorarsi di quel timido uomo che, inconsapevolmente, lo fa sentire importante? Jude ha bisogno di certezze, ha bisogno di sapere che per Walter lui è al centro di tutto. 
” Pensavo lo avesse fatto perché le mancavo”
“Certo che mi sei mancato. Mi sei mancato tanto”
“Voglio sentirmelo dire a voce alta, Walter.”
…..
Walter ora vuole solo buttarsi e scoprirlo.
Allora preme quel tasto.
– Ciao.
-Ciao.
….
– Mi sei mancato, Jude, mi sei mancato tanto.
– Nessuno… nessuno prima d’ora aveva mai osato dirmi tanto.
 
Jude nonostante sia all’apparenza arrogante, presuntuoso, nasconde in se un animo dolcissimo, pulito, profondo. Le barriere che ha eretto intorno a sé cadono inevitabilmente quando ha a che fare con tutto ciò che riguarda il suo amato professore.
La dolcezza con cui Cristina ha descritto alla perfezione ogni gesto, ogni parola, ogni sguardo o pensiero tra Walter e Jude, rende questo romanzo il suo primo grande capolavoro. Non crediate che sia di parte perché, nonostante la virtuale conoscenza con la Bruni, non è così. Quando ho saputo che avrebbe pubblicato questo romanzo, le ho detto alt, frena, questa volta Regin La Radiosa non ti avrà per prima (io e Regin ci contendiamo Cristina eheheheh), voglio leggerlo prima di lei, voglio l’anteprima… Purtroppo, per forza di cose così non è stato , ma i patti con Cri erano chiari, l’unica cosa che entrambe volevamo era la totale imparzialità… Se non mi fosse piaciuto avrebbe voluto sapere la verità. Conoscendo il suo modo di scrivere non ho dubitato un attimo delle sue capacità, ma permettetemi di dirlo, sono orgogliosa di quello che è venuto fuori in queste pagine. Sono orgogliosa che sia riuscita al 100% a venire fuori  l’autrice che è in lei. Non leggo nella palla di vetro, non so leggere le mani o prevedere il futuro in qualsiasi altra maniera… Semplicemente sono i fatti e le parole di Cristina nel suo “Text me” che parlano da soli. Voglio lasciarvi con un breve estratto:
ESTRATTO:
Sei un adulto. Piantala di commiserarti e…
-Professor Ferguson! L’esseydi oggi?
La voce di Jude è profonda e suadente.Lo raggiunge piano e lo sorprende, facendolo sussultare.
– Ehm, si. Li sto correggendo.
– Senza usare la penna, professore? Sono impressionato.
Jude sorride mentre prende posto di fronte a lui, sulla sedia che lo aveva ospitato fino poc’anzi.
Walter arrossisce leggermente e farfuglia su qualcosa, intanto apre l’astuccio e inizia a cercare la stilografica.
-Si, bè, stavo solo dando una lettura preliminare, Jude… Volevo dire, Knight- bofonchia. Nella mente, nei sogni, lo chiama sempre con il nome d battesimo. Lo grida a pieni polmoni ogni volta che viene dentro di lui. Ma di persona è tutta un’altra cosa.
Non si può, non sta bene, continua a ripetergli quella vocina indolente nella testa.
Romanzo 5 stelle!!!!

13 commenti su ““TEXT ME” di Cristina Bruni

  1. Alice
    20 dicembre 2014

    Bellissima recensione Romina!
    Sai se prossimamente sarà disponibile anche in ebook?

    "Mi piace"

    • Romina
      20 dicembre 2014

      Grazie Alice, sempre troppo gentile. Di sicuro non c’è niente, purtroppo. Io mi auguro di si, per dare modo, anche a chi legge in digitale, di apprezzare questo stupendo lavoro di Cristina.

      "Mi piace"

      • Alice
        20 dicembre 2014

        Grazie a te Romina…
        Se non ci sarà in ebook sicuramente lo prenderò cartaceo…

        "Mi piace"

    • Cristina Bruni
      20 dicembre 2014

      Grazie!

      "Mi piace"

  2. Cristina Bruni
    20 dicembre 2014

    Sapere di averti fatto provare la sensazione di leggere una storia d’altri tempi è uno dei complimenti più belli che abbia mai ricevuto… Grazie di cuore per questa bella recensione ❤

    "Mi piace"

    • Romina
      20 dicembre 2014

      Grazie a te Cristina, per avermi dato modo di conoscere questo splendido romanzo.

      "Mi piace"

  3. elyxyz (@elyxyz)
    20 dicembre 2014

    Ciao. Ho chiesto anche io. Cristina mi ha detto che ci sarà solo il cartaceo. 😦

    "Mi piace"

    • Romina
      20 dicembre 2014

      E’ un vero peccato, ma sicuramente chi apprezza il suo talento non può fare a meno di leggere Text me. Sono fermamente convinta che sia il suo lavoro più bello e che meriti di essere conosciuto.

      "Mi piace"

    • Cristina Bruni
      20 dicembre 2014

      Chiederò alla casa editrice se è interessata a fare una versione ebook. Forse dovremmo scriverle tutti per chiederlo! 😉

      "Mi piace"

  4. Anonimo
    20 dicembre 2014

    ahahhahahha tesoro! Mannaggia stavolta Cristina è stata prima tua, ma la prossima volta…. vedremo ahahahah

    Bellissima recensione! non vedo l’ora di leggerloooooooooooo

    Bacione!

    "Mi piace"

  5. Regin Radiosa
    20 dicembre 2014

    ahahhahahha tesoro! Mannaggia stavolta Cristina è stata prima tua, ma la prossima volta…. vedremo ahahahah

    Bellissima recensione! non vedo l’ora di leggerloooooooooooo

    Bacione!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 dicembre 2014 da in Romance, Young adult con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: