Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

DOPPIA RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “DRACO” di Taylor Kinney

Draco

Titolo: Draco
Autrice: Taylor Kinney
Case Editrice: Self Publishing
Serie: Masters & Slaves vol .3
Data uscita: 18 marzo 2015

Trama: Draco viene rapito insieme a suo fratello Maddox e ridotto in schiavitù. Mentre Maddox viene acquistato dalla Regina, Draco non è altrettanto fortunato, ma grazie alla testardaggine di suo fratello, dopo settimane di ricerche anche Draco arriva a Palazzo. Purtroppo i mesi trascorsi nelle mani di un Padrone crudele e senza scrupoli hanno lasciato cicatrici indelebili nell’animo del giovane. La Regina decide che Val sia la persona giusta per occuparsi di lui, quindi gli affida il ragazzo sicura che saprà aiutarlo a guarire sia le ferite del corpo che quelle dell’animo.

Mrs Darcy

SandraQuesto è il 3° capitolo di una serie m/m che si svolge in un mondo non ben specificato ma simile al nostro, incentrato su un impero dominato da una regina senza un consorte, ma con un harem maschile capitanato dai suoi due favoriti Gun e Rage, i protagonisti dei libri precedenti. Un mondo in cui è normale e accettata la violenza sia fisica che sessuale, la schiavitù e l’omosessualità.
La vicenda inizia da dove era finito il libro di Rage e cioè dalla ribellione di Maddox verso Gun per una bugia detta da quest’ultimo e che lui non riesce a perdonargli; le continue sfide e atti di ribellione anche in pubblico irritano e alla fine fanno esplodere la rabbia di Gun che deve così punire duramente il suo schiavo. La situazione difficile si volge al meglio piano piano, soprattutto dopo il ritrovamento di Draco, come promesso da Gun, in un bordello.
Draco è il fratello minore di Maddox, il preferito del padre, giovane, bello e viziato a cui non è mancato mai nulla; la cattura a causa del fratello e la conseguente vendita ad un bordello lo ha distrutto. Il suo padrone violento e crudele ha abusato di lui in tutti i modi e non sarà facile curarlo.
Val è uno dei membri dell’harem della regina e terzo nella linea di comando. Nei libri precedenti lo si nota non solo per la sua bellezza (alto 1,90, bruno, occhi blu: vi basta?) ma anche per la sua gentilezza ed empatia. Dunque sembra essere la scelta piu logica per la regina come persona che può occuparsi del povero ragazzo abusato, per poi donarglielo come ringraziamento e per salvare definitivamente il ragazzo dal suo precedente padrone.
Il racconto continua con un susseguirsi di alti e bassi tra Draco e il suo nuovo padrone; all’inizio, per farlo riprendere Val è tenero e amorevole, ma poi deve cambiare e diventare autorevole per affrontare le bizze e la ribellione del suo nuovo schiavo. Draco naturalmente ha paura sia dell’aspetto fisico che sentimentale di una relazione e non riesce a fidarsi, mentre Val vorrebbe fare sesso ma non vuole forzarlo e dunque procede con calma, provocando però la gelosia del ragazzo.
Altri personaggi fanno la loro ricomparsa come Rage e il suo padrone Hunter (personaggio che vorrei più presente e approfondito) sempre piu’ innamorati, ma anche l’infido e, diciamolo, sciocco Samir che in tutti i modi si mette in mezzo tra le varie coppie rimediando solo sgridate e severe punizioni ; e poi c’è Agris, personaggio fino a ora marginale ma interessante e penso destinato al prossimo libro della serie.
Il mio giudizio è buono, penso che la serie stia migliorando in corso d’opera; l’autrice si differenzia da altri scrittori di mm del genere bdsm/bondage per il suo stile asciutto, poco incline al romanticismo e ai lieti fini tradizionali ma le storie sono intriganti e molto hot e anche le descrizioni delle punizioni sono riuscite e migliorate, senza inutili appesantimenti e ripetizioni.
Ps:mi piacerebbe solo un po’ più azione e approfondimento sulla regina, visto che sembra un mondo violento, guerresco e pieno di intrighi con la suddetta regina in continuo pericolo.

Selvaggia

AnnaAspettavamo tutte/i questo terzo libro della serie Masters & Slaves con trepidazione e finalmente eccolo qua.
Devo dire che la nostra Taylor prende molto sul serio il discorso della sottomissione, più fisica che psicologica, anzi, è proprio schiavitù la sua, ma è così che viene presentata in questi libri molto interessanti.
Andiamo con ordine. Intanto ho gioito nel ritrovare qui gli eroi dei due libri precedenti, Rage con Hunter, a quanto pare felici e contenti, e Maddox con Gun che invece sono in lotta tra loro.
Avevamo infatti lasciato questi ultimi alle prese con una furibonda lite, punizioni corporali, psicologiche e tanta infelicità e li ritroviamo esattamente così.
Devo dire che Gun non si risparmia proprio nel punire Maddox. Secondo il suo punto di vista se lo merita, ma in effetti fa un po’ male vederlo trattato così, e lo stesso Gun soffre nel dover punire il suo amore in quel modo. Per fortuna poi risolveranno, ma arrivarci…
La storia vera e propria di questo libro, invece, è incentrata su Val, il terzo concubino della Regina, e Draco il fratellino perduto di Maddox.
Vi tralascio alcune brutte cose che accadono a questo ragazzo, ma sappiate che non arriverete alla fine di questo libro senza lo stomaco annodato.
Per fortuna viene trovato ed affidato alle cure di Val, che dimostra subito empatia e comprensione per questo ragazzo sfortunato.
Il racconto è abbastanza corto e quindi il punto di vista di Val non è molto approfondito, mentre invece Draco è sempre in prima pagina. Anzi, passatemi il termine, è davvero una Primadonna… Capriccioso, viziato, insolente e meschino, ma si riscatterà alla fine, per fortuna. Val se ne innamora pazzamente e fa di tutto per tenerselo sempre vicino, per quanto i suoi metodi sembrino a volte discutibili, ma in un mondo dove il BDSM e la schiavitù sono accettati come stili di vita perfettamente normali, non ci si deve stupire troppo.
Intorno alle tre coppie principali gravitano altri personaggi, tra cui Samir e Agris, coppia davvero interessante che speriamo sia presto protagonista di un ulteriore libro di Taylor.
Un libro un po’ affrettato in alcune parti, ma in altre molto avvincente. Che dire? Buona lettura.

12 commenti su “DOPPIA RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “DRACO” di Taylor Kinney

  1. Laura Lombardozzi
    17 marzo 2015

    *^* solo una domanda, i libri dove si trovano? Non riesco a trovarli 😦
    Sappiate che anche se non commento mai vi seguo sempre 😛
    Saluti ^-^

    Piace a 1 persona

  2. Sandra Quaglia
    17 marzo 2015

    i libri sono interessanti e le copertine da urlo!

    Piace a 1 persona

    • taylorkinney
      17 marzo 2015

      Sandra mi fa piacere che le copertine ti piacciano, faccio il grande sacrificio di spulciare decine di foto del genere per trovare quella giusta 😉
      Naturalmente mi fa ancora più piacere che trovi i libri interessanti ^_^

      "Mi piace"

      • Sandra Quaglia
        18 marzo 2015

        certo che amo i tuoi libri ma anche l’occhio vuole la sua parte e le tue sono belle e adatte, altre non centrano nulla con il contenuto o sono svianti

        Piace a 1 persona

  3. taylorkinney
    17 marzo 2015

    Grazie ragazze per le belle recensioni, mi fa veramente piacere che la storia di Val e Draco vi sia piaciuta. ^_^

    "Mi piace"

    • selvaggia
      18 marzo 2015

      Ci mancherebbe Taylor, quando una storia è bella è giusto che venga segnalata…e le tue decisamente ci piacciono!!! Speriamo di sentirti presto per qualche altro capitolo succulento…ehehheheh

      Piace a 1 persona

      • taylorkinney
        20 marzo 2015

        Non so ancora quanto ci metterò a scrivere il prossimo, ho appena iniziato e promette di essere abbastanza complicato visto che sarà l’ultimo ^_^

        Piace a 1 persona

  4. daisy
    18 marzo 2015

    buona serie, ogni libro sembra migliore del precedente

    Piace a 1 persona

  5. Sandra Quaglia
    18 marzo 2015

    certo che amo i libri della kinney ma anche l’occhio vuole la sua parte!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 marzo 2015 da in BDSM con tag , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: