Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “PIZZO E SETA” di Posy Roberts

pizzo o seta

TITOLO: Pizzo e seta
TITOLO ORIGINALE: Cheeky Hipsters & Jocks
AUTORE: Posy Roberts
TRADUZIONE: Francesca Giraudo
CASA EDITRICE: Blanket Fort Press
GENERE: Romance
COVER ARTIST: T.M. Franklin
E-BOOK:
SERIE: Segreti d’estate #3
PAGINE: 51 pagine
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 Agosto 2015
PREZZO: 0,99 cent

 

TRAMA: Sotto ai pantaloni, Jack nasconde un segreto ed Eli pensa di sapere quale sia.
Jack Cox tiene nascosta una parte di sé da molti anni, finché un suo compagno di hockey non scopre un pezzo di seta e pizzo, nascosto nella sua tasca. Elijah Mitten nota quanto Jack diventi ansioso quando il piccolo pezzo di stoffa inizia a girare nello spogliatoio e quando Jack lo butta nella spazzatura, come se non fosse nulla di importante, Elijah capisce cosa si nasconde dietro la facciata e magari anche sotto ai pantaloni.
Quando Elijah si presenta a casa di Jack in ricerca di risposte, quest’ultimo non vuole ammettere nulla ma quando il suo compagno di hockey prende in mano la situazione, Jack deve decidersi: condividere il suo segreto, rischiando di venire allontanato dallo sport che ama, o rinnegare se stesso per sempre?

FrancescaPrima di parlarvi di questo racconto devo fare una premessa. A me non piacciono gli uomini in lingerie. Proprio no. Ci sono delle cose femminili e altre maschili. Il pizzo per me è donna. Punto. E allora perché proprio io scrivo questa recensione? Perché Posy Roberts è stata l’unica a farmi superare questo limite e ci è riuscita in cinquanta pagine. Strabiliante. Per me strabiliante.
Pizzo e seta ci racconta una storia completa. La storia di Elijah, capitano della squadra di hockey in cui gioca Jack. Jack che ancora mi fa perdere il sonno con il suo corpo muscoloso e lo chignon. No dico, ha pure i capelli lunghi… Non ce la posso fare. Comunque dove ero rimasta? Ah già. Al corpo muscoloso di Jack che indossa la lingerie. E lasciatemi dire ancora una cosa. Che lingerie.
Jack che è troppo preso dal suo lavoro e non riesce a trovare il tempo per una relazione seria. Jack che non ha il coraggio di fare coming out con la squadra, figuriamoci rivelare ai suoi compagni la sua tendenza feticista. Jack che per un pelo non viene scoperto. Ed è qui che conosciamo Elijah, o Eli. Che la sa lunga e che lo aiuterà pian piano a uscire dal suo guscio.
Volete sapere altro? Bene allora prendete l’e-reader e datevi da fare, perché dopo averlo letto non potrete che darmi ragione. Pizzo e seta tutta la vita.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 agosto 2015 da in Racconto, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: