Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LA LISTA” di L.A. Witt

la lista

TITOLO: La lista
TITOLO ORIGINALE: Changing plans
AUTORE: L.A. Witt
TRADUZIONE: Cornelia Grey
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Romance
E-BOOK:
SERIE: 3° romanzo della serie Changing plans composta da 3 capitoli
PAGINE: 62 pagine
DATA DI PUBBLICAZIONE: 30 Agosto 2015
PREZZO: 2,23 € su Amazon. Disponibile anche su Kindle Unlimited
LINK DI ACQUISTO: La Lista

 

TRAMA: Anche se ha giurato di restare scapolo per sempre, Derek Windsor è pronto a sistemarsi con Elliott Chandler. Dopo una relazione a distanza e qualche mese per organizzare il matrimonio, è il weekend decisivo: si sposeranno sulla costa di Washington, quindi potranno iniziare la loro vita insieme a Maui.
Ma a pochi giorni dalla cerimonia, la famiglia di Derek sgancia la bomba: non verranno. Rifiutano di partecipare alle sue nozze con un altro uomo. Per tutta la vita Derek ha desiderato l’approvazione della sua famiglia e questo rifiuto dell’ultimo minuto lo lascia spiazzato. Anche se non dubita del suo amore per Elliott, Derek vorrà ancora un matrimonio che potrebbe irreparabilmente rovinare il rapporto con la sua famiglia?

SelvaggiaLista? Che lista? Ecco l’interrogativo che mi è venuto in mente appena ho cominciato a leggere questo racconto breve. Lista pensavo… vuoi vedere che si tratta della lista di passeggeri di un volo aereo? In fondo, Elliott e Derek si sono incontrati in aeroporto e di aerei ne hanno presi parecchi durante la loro storia.
Invece no, gli aerei non c’entrano niente e la lista è una lista di nozze. Anzi, è LA LISTA degli invitati al matrimonio tra i nostri due favolosi ragazzi che nel secondo episodio di questa trilogia ci hanno fatto scalare tutte le vette del sentimento e della passione.Li abbiamo lasciati con la promessa di sposarsi, anzi la proposta di matrimonio di Derek fatta su uno dei monti delle isole Hawaii è stato quanto di più romantico potesse inventarsi, pur nella sua semplicità.
In questo terzo e ultimo capitolo, li troviamo invece ad affrontare dei problemi. I sentimenti tra loro sono saldi, o almeno è quello che sembra, ma qualcosa si mette tra di loro.Qualcosa di grande e di importante come la famiglia di Derek che, all’improvviso e in modo del tutto inaspettato, decide di non presentarsi al matrimonio con la giustificazione più classica e per questo più dolorosa per Derek, cioè il rifiuto totale di Elliott in quanto uomo e futuro sposo.
Per Derek è straziante affrontare tutto questo proprio il giorno prima di quello che avrebbe dovuto essere il momento più bello e intenso della sua vita e all’improvviso si fa prendere dai dubbi. Da questo punto in avanti, ho letto tutto il resto del libro con il magone e la lacrima in agguato, perché povero Derek… mi ha fatto tanta tenerezza.
Suo il punto di vista di questo terzo capitolo, Derek diventa imperfetto tanto quanto invece era assolutamente perfetto fino al secondo episodio. Chi al suo posto non sarebbe confuso? Posso fare questo gesto che so che mi allontanerà per sempre dalla mia famiglia? Lo amo, ma basterà?
Elliott non è uno stupido, capisce che c’è qualche nuvola oscura all’orizzonte e non ha dimenticato di essere stato abbandonato all’altare dal precedente fidanzato Ben, ma nonostante questo alla fine sarà proprio lui a risolvere la situazione che una semplice, ma importante, dimostrazione di amore.
Non vi svelo il resto perché sennò vi racconterei tutto, accontentatevi di sapere che come sempre la Witt non mi ha deluso.

 

5 commenti su “RECENSIONE: “LA LISTA” di L.A. Witt

  1. foxelyxyz
    7 settembre 2015

    Io l’ho letto stanotte. Mi sono regalata due ore, invece che dormire, perché non potevo più resistere senza sapere come sarebbe finita questa saga che, pur essendo composta da libri brevi, è ricchissima di sentimenti ed emozioni ed è riuscita a conquistarmi completamente.
    Devo dire che questo è forse quello che ho amato di più, il POV di Derek è assolutamente coinvolgente, riga dopo riga si sente tutto quello che prova e si soffre con lui. L’autrice è stata bravissima in questa caratterizzazione, rendendolo umano e vulnerabile, come ognuno di noi, e la resa nella traduzione è perfetta: mi sono immedesimata in Derek e ho patito con lui, è riuscito a commuovermi, ecco.
    Ho adorato anche Elliott e il sostegno che dà al compagno, anche se va contro i suoi interessi, perché l’Amore è anche questo, no?
    Ah, per finire… conoscendo l’ossessione per le liste di Elliott, credevo che il titolo riguardasse l’elenco di cose da fare prima di arrivare al fatidico ‘sì’.😄

    Mi piace

    • selvaggia
      13 settembre 2015

      Accidenti Ely, sai che non ci ero arrivata? Ma grazieeeeee… ad ogni modo, ti quoto in tutto, hai reso perfettamente il mio pensiero

      Mi piace

  2. cesanta
    7 settembre 2015

    bellissima recensione, come sempre del resto, mi spiace solo che nelle vostre recensioni non indichiate il livello di sensualità che secondo me le renderebbe più complete.

    Mi piace

    • Francesca
      7 settembre 2015

      All’inizio lo mettavamo, poi abbiamo smesso. Perchè? A dire la verità non lo so, ma ritorneremo a farlo subito!! Grzie per il suggerimento.

      Mi piace

      • cesanta
        7 settembre 2015

        grazie, e complimenti per la vostra simpatica disponibilità

        Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 settembre 2015 da in Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: