Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

ARTE E MUSICA: SAME LOVE

same love

Durante la campagna per Washington Referendum 74 del 2012 veniva registrata la canzone di cui vi parlerò oggi, ovvero Same Love.
Same Love, in italiano Stesso Amore, è un brano musicale del rapper statunitense Macklemore e del produttore discografico Ryan Lewis. Estratto come quarto singolo dell’album “The Heist”, il brano vede la partecipazione vocale di Mary Lambert, cantante 24enne di Seattle.
Scritta a sostegno della legalizzazione dei matrimoni omosessuali con riferimento al Washington Referendum 74 (R-74 o Ref 74), un referendum per approvare o abrogare la legge del Febbraio 2012 che liberalizzò i matrimoni omosessuali nello stato di Washington, il brano ha un testo che senza retorica né enfasi sostiene i matrimoni gay e nello stesso tempo condanna l’odio e l’intolleranza nei confronti degli omosessuali. Macklemor spiega che la canzone è nata dalla frustrazione sulle posizioni misogine e omofobe del mondo hip-hop riguardo l’omosessualità, il rapper infatti dichiarò: “Penso che come società ci stiamo evolvendo e l’hip-hop deve essere una rappresentazione di ciò che sta succedendo nel mondo in questo momento”.
Il singolo si è posizionato all’undicesimo posto della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti e al numero 1 in Australia e Nuova Zelanda, venendo certificato 4 volte disco di platino in Australia. Same Love ha ottenuto una candidatura ai Grammy Awards nella categoria canzone dell’anno.
same love1
Il video musicale di Same Love, diretto da Ryan Lewis e Jon Jon Augustavo, prodotto da Tricia Davis, ha debuttato sul canale YouTube il 2 Ottobre 2012 ottenendo 350.000 visualizzazioni in 24 ore dopo il suo debutto. A partire dall’ottobre 2013 il video ha avuto più di 93 milioni di visualizzazioni.
Il video (che troverete alla fine dell’articolo) racconta la storia di un uomo dalla sua nascita fino alla sua morte, raccontando decennio per decennio la sua storia d’amore con il compagno, i conflitti sociali che li colpiscono in relazione al loro orientamento sessuale, il loro matrimonio e la loro separazione definitiva in punto di morte. Macklemore appare brevemente nel video. Il video ha ricevuto un premio agli MTV Video Music Awards 2013 nella categoria per il miglior video con un messaggio sociale.
same love2
La canzone Same Love è stata ispirata a Macklore dall’affetto per lo zio omosessuale citato nella canzone, e appare anche sulla copertina del singolo. Quest’ultima è una fotografia dello zio di Macklemore, John Haggerty e del suo compagno Sean.
same love3
Un certificato di carta non risolverà il problema ma è un buon punto di partenza. Nessuna legge ci cambierà, noi dobbiamo cambiare, qualunque sia il Dio in cui crediamo…

Same Love
When I was in the third grade I thought I was gay
‘Cause I could draw, an’ my uncle was, and I kept my room straight
I told my mom tears rushing down my face
She’s like “Ben you’ve loved girls since before pre-k.”
Trippen’. Yeah I guess she had a point didn’t she?
Bunch of stereotypes all in my head.
I remember doing the math like, “yeah I’m good at little league”
A preconceived idea of what it all meant
For those that like the same sex
Have the characteristics
The right wing conservatives think it’s a decision
And you can be cured with some treatment and religion
Man-made rewiring of a predisposition
Playing god, aw nah here we go
America the brave still fears what we don’t know
And “god loves all his children” is somehow forgotten
But we paraphrase a book written thirty-five-hundred years ago
I don’t know
And I can’t change
Even if I tried
Even if I wanted to
And I can’t change
Even if I try
Even if I wanted to
My love
My love
My love
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
If I was gay, I would think hip-hop hates me
Have you read the YouTube comments lately
“Man, that’s gay” get dropped on the daily
We become so numb to what we’re saying
A culture founded from oppression
Yet we don’t have acceptance for ‘em
Call each other faggots behind the keys of a message board
A word rooted in hate, yet our genre still ignores it
And gay is synonymous with the lesser
It’s the same hate that’s caused wars from religion
Gender to skin color, the complexion of your pigment
The same fight that led people to walk-outs and sit-ins
It’s human rights for everybody, there is no difference!
Live on and be yourself
When I was at church they taught me something else
If you preach hate at the service those words aren’t anointed
That holy water that you soak in has been poisoned
When everyone else is more comfortable remaining voiceless
Rather than fighting for humans that have had their rights stolen
I might not be the same, but that’s not important
No freedom till we’re equal, damn right I support it
I don’t know
And I can’t change
Even if I tried
Even if I wanted to
My love
My love
My love
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
And press play, don’t press pause
Progress, march on
With the veil over our eyes
We turn our back on the cause
Till the day that my uncles can be united by law
When kids aren’t walking ‘round the hallway plagued by pain in their heart
A world so hateful some would rather die than be who they are
And a certificate on paper isn’t gonna solve it all
But it’s a damn good place to start
No law is gonna change us
We have to change us
Whatever god we believe in
We come from the same one
Strip away the fear
Underneath it’s all the same love
About time that we raised up
the same
And I can’t change
Even if I tried
Even if I wanted to
And I can’t change
Even if I try
Even if I wanted to
My love
My love
My love
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
She keeps me warm
Love is patient
Love is kind
Love is patient
Love is kind
(I‘m not crying on Sundays)
Love is patient
(I‘m not crying on Sundays)
Love is kind
(I‘m not crying on Sundays)
Love is patient
(I‘m not crying on Sundays)
Love is kind
(I‘m not crying on Sundays)
Love is patient
(I‘m not crying on Sundays)
Love is kind
(I‘m not crying on Sundays)
Love is patient
Love is kind

Same Love (testo tradotto)
Quando ero alle elementari pensavo di essere gay
Perche potevo disegnare, mio zio era gay e tenevo la mia camera ordinata
L’ho detto a mia madre, lacrime scendevano sulla mia faccia
Lei come “Ben, ti sono piaciute le bambine prima dell’asilo”
Bhe’, credo che aveva ragione – non ti sembra?
Un sacco di stereotipi, tutti nella mia mente.
Mi ricordo fare due conti, del tipo “sono bravo a little league (baseball per bambini sotto i 12 anni)”
Un preconcetto di quello che significava
Per quelli a cui piace lo stesso sesso
avevo le caratteristiche
I conservativi di destra pensano e’ una decisione
E puoi essere curato con qualche trattamento e religione
Uomini che re-creano una presisposizione
Giocando a fare dio, oh no, ci risiamo
America, la coraggiosa ancora ha paura di quello che non conosce
e Dio ama tutti i suoi pargoli, in qualche modo e’ dimenticato
Ma noi parafrasiamo un libro scritto 3500 anni fa
Non lo so..
E non posso cambiare
Anche se ci ho provato
Anche se volessi
E non posso cambiare
Anche se ci provo
Anche se volessi
Il mio amore
Il mio amore
Il mio amore
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Se fossi gay, penserei che l’hip hop mi odia
Hai letto i commenti su You Tube ultimamente?
“Hey, questo e’ gay!” viene scritto giornalmente
Siamo diventati cosi anestetizzati a quello che diciamo
Una cultura fondata sull’oppressione
Ma ancora non li accettiamo
Chiamandoci “Froci” dietro le chiavi di una bacheca
Una parola con radici di odio, ma il nostro genere la ignora
Gay e’ sinonimo di minore
E’ lo stesso odio che ha causato guerre dalla religione
Identita’ sessuale fino al colore della pelle, il complesso dei tuoi pigmenti.
La stessa battaglia che fa andare la gente in piazza
Diritti umani per tutti, non c’e’ differenza!
Continua a vivere, e sii te stesso
Quando ero in chiesa mi hanno insegnato qualcos’altro.
Se predichi odio a messa queste parole non sono consacrate
L’acqua santa che immergi e’ stata avvelenata
quando tutti sono piu comodi a rimanere in silenzio
invece di combattere per umani che hanno dei diritti violati
Io posso non essere gay, ma non e’ importante
No c’e liberta fino a che non siamo uguali, sicuro che supporto!
E non posso cambiare
Anche se ci provo
Anche se volessi
Il mio amore
Il mio amore
Il mio amore
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Spingi Avanti, non pausa
Progresso, marcia avanti
Con i nostri occhi coperti
Voltiamo le nostre spalle alla causa
Finche’ i miei zii possono essere uniti per la legge
Quando bambini camminano in giro con cuori tormentati
Un mondo cosi pieno di odio che qualcuno preferirebbe morire che essere cio che e’
E un certificato su una carta non cambiera’ tutto, ma e’ un fottuto posto per cominciare
Nessuna legge puo’ cambiarci,
Noi dobbiamo cambiarci
Qualsiasi dio tu credi,
veniamo tutti da lo stesso
Lascia andare la paura
Sotto sotto e’ tutto lo stesso amore
E’ il tempo ora che ci alziamo
E non posso cambiare
Anche se ci provo
Anche se volessi
Il mio amore
Il mio amore
Il mio amore
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
Lei mi tiene calda
L’ Amore e’ paziente
L’ Amore e’ gentile
(I non sto piangendo la domenica)
http://lyricstranslate.com/it/same-love-stesso-amore.html
https://www.youtube.com/watch?v=hlVBg7_08n0 (video)

2 commenti su “ARTE E MUSICA: SAME LOVE

  1. Milly
    5 ottobre 2015

    Bellissimo articolo, grazie di tutte queste informazioni che, diversamente, non mi avrebbero raggiunto, per pigrizia, per disinformazione. Non conoscevo la canzone, ma l’ho davvero apprezzata

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 ottobre 2015 da in Arte e Musisca con tag , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: