Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LIBERAZIONE” di A.M. Sexton

LIBERAZIONE

TITOLO: Liberazione
TITOLO ORIGINALE: Release
AUTORE: A.M. Sexton
TRADUZIONE: Lucia C. ed Emanuela Graziani
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
SERIE: Davlova # 1
GENERE: Dark
PAGINE: 247
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 5,99 nei migliori store
DATA DI USCITA: 16 ottobre 2015
LINK DI ACQUISTO:  Liberazione (Davlova Vol. 1)

Trama : Davlova: una città-stato oppressa dalla povertà e governata da un’aristocrazia tirannica. Le risorse sono scarse e la tecnologia è illegale. E nei bassifondi cova la rivoluzione.
Misha è un borseggiatore comune, finché il suo capo non gli assegna un nuovo lavoro. Facendosi passare per una prostituta, Misha viene spedito a lavorare per uno degli uomini più potenti della città. Ma il suo vero obiettivo è molto più pericoloso: avvicinarsi a Miguel Donato, e trovare qualcosa – qualsiasi cosa – che possa aiutare a far cadere il governo corrotto di Davlova.
Misha si immerge nel mondo decadente dell’aristocrazia, dove gli schiavi sono comuni e dove è possibile trovare anche il piacere più perverso. Anche se è sicuro che l’élite di Davlova sia coinvolta in qualcosa di terribile, le prove sono difficili da trovare, e Misha inizia ad innamorarsi dell’uomo che dovrebbe tradire. Poi incontra Ayo – uno schiavo sessuale costretto da un impianto neurale nel suo cervello a provare piacere per il dolore – e tutto cambia.
Mentre gli abitanti della città bassa si spingono verso una rivoluzione sanguinosa, Misha si troverà preso tra i sentimenti inattesi che prova per Donato, il dovere verso il clan e la determinazione di salvare Ayo.

FrancescaQuesta recensione è stata sicuramente la più difficile che abbia mai dovuto scrivere tanto che dalla fine del romanzo a quando ho iniziato a mettere su carta i miei pensieri sono passati quattro giorni e non mi era mai successo.
Parto da una precisazione: i romanzi distopici non sono proprio i miei preferiti. Sono più da storie d’amore  coccolose o da fruste e frustini. Vi starete quindi tutti chiedendo perchè l’ho letto, ma soprattutto perchè ho deciso di scrivere io la recensione.
La risposta è semplice quanto ovvia: a Marie Sexton si concede tutto e le si da sempre una possibilità. E meno male che l’ho fatto.
Non vi riproporrò la trama raccontandovi della vita di Misha, prostituto a Davlova, città immaginaria nella quale corruzione, povertà e degrado la fanno da padrone.
Non vi parlerò di quel cliente-padrone che abusa di lui in tutti i modi possibili e immaginabili, nè tanto meno vi parlerò di Ayo, lo schiavo la cui sopravvivenza sarà il perno di tutto il romanzo. No. Non vi dirò nulla perchè questa storia merita di essere letta nella sua integrità senza interferenze esterne, senza ingerenze, ma soprattutto senza che nessuno vi condizioni.
Vi dico solo questo. Marie Sexton non si merita solo un plauso per come è riuscita a creare questa storia, per come ha delineato i personaggi, per la sua straordinaria abilità nell’introspezione di Misha. Si merita una vera e propria Standing Ovation.
Su questa storia leggerete molti pareri contrastanti. Il mio suggerimento però è sempre lo stesso. Date una possibilità a Marie Sexton perchè anche se non è il vostro genere sono sicura che non ve ne pentirete.

2 commenti su “RECENSIONE: “LIBERAZIONE” di A.M. Sexton

  1. Maria
    31 ottobre 2015

    Questo libro sicuramente non è una lettura facile, ma l’ho trovato perfetto, mi a scatenato una serie di emozioni che anche dopo averlo finito mi hanno accompagnato per un po di giorni.Ho seguito il tuo consiglio ho dato a Marie Sexton una possibilita e naturalmente non me ne sono pentita.

    Mi piace

    • Francesca
      31 ottobre 2015

      Sono contenta che tu l’abbia fatto anche se come hai detto tu non è stata una lettura facile.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 ottobre 2015 da in Dark con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: