Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “MASCHERE VENEZIANE” di Kim Fielding

MACHERE VENEZIANE
TITOLO: Maschere veneziane
TITOLO ORIGINALE: Venetian Masks
AUTORE: Kim Fielding
TRADUZIONE: Eledh Armata
CASA EDITRICE ITALIANA: Dreamspinner press
GENERE: Romance
COVER ARTIST: Shobana Appavu
E-BOOK:
FORMATI: Mobi, epub, Pdf
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner press
PAGINE: 237
USCITA: 27 Ottobre 2015
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTO: Maschere veneziane

 

TRAMA: Jeff Dawkins è stato lasciato dal suo partner con un mutuo che non può permettersi e un paio di biglietti non rimborsabili per una vacanza di un mese in Europa. Nonostante la sua riluttanza a viaggiare, Jeff decide di partire comunque. Dopotutto, ha già pagato. Mette in valigia un Kindle pieno di romanzi gay e arriva a Venezia trepidante. Lì incontra il bellissimo e affascinante Cleve Prieto, un americano che vive all’estero, che gli offre di fargli da guida turistica. Jeff ha molti sospetti – non è nato ieri e qualcosa gli dice che Cleve non gliela racconta giusta – ma tutto è meglio che girare per i canali da solo. Grazie a lui, Jeff s’innamora di Venezia e inizia a riconciliarsi con il passato. Per la prima volta, si ritrova anche a provare dei sentimenti per qualcun altro. Ma non può essere sicuro di chi sia quella persona, perché il passato di Cleve rimane un mistero avvolto dalle bugie.

elyQuand’ero al liceo, ogni volta che sollevavamo il vocabolario di Latino, fra amiche scherzavamo sempre sul fatto che si potesse morire schiacciati dal peso della cultura. A quel tempo, non sapevamo che anche un Kindle potrebbe stendere un energumeno, in caso di bisogno, ma il nostro protagonista ce lo insegna!
Jeff Dawkins non è affatto un maestro di autodifesa, anzi. È solo un tranquillo impiegato informatico, pantofolaio cronico, che ama avere una vita tranquilla, leggere romanzi d’amore omoerotici, un po’ di palestra e relax da condividere col suo compagno, con cui convive da cinque anni. Peccato che il suo piccolo mondo vada in frantumi nel momento in cui il suo ragazzo, Kyle, lo tradisce e lo pianta per un altro uomo più facoltoso e Jeff – che non può permettersi la casa che hanno preso insieme – deve venderla in fretta e riorganizzarsi la vita e il cuore in frantumi. Sotto le insistenze della sua adorabile mamma, decide di non buttare via un viaggio in Europa che Kyle aveva insistito per fare, visto che non è rimborsabile.
Armato dei suoi tentennamenti, un sacco di guide di sopravvivenza, liste ed elenchi, Jeff lascia Sacramento alla volta di Venezia, la prima tappa del suo tour, dove dovrà risiedere per una settimana, prima di partire per Vienna, Parigi e Londra. I suoi piani, programmati con minuzia, cambieranno radicalmente nel momento in cui incontra Clive, adorabile mascalzone che lo affascina e lo intriga, anche se fin da subito è chiara una cosa: Clive è un bugiardo seriale e sta nascondendo qualcosa, come le simboliche maschere veneziane, che anticamente celavano l’identità di chi le portava.
Per dare una sferzata alla sua vita monotona e guidata dal buonsenso, Jeff si butta comunque in quest’avventura imprudente, accettando la guida di Clive per Venezia, previa stipendio e vitto. Tra i due scocca presto la scintilla della passione, dolce e molto hot. Purtroppo, però, il passato oscuro di Clive ritorna sotto forma di un uomo: Edvin Weibull è un pazzo, vendicativo mafioso, spacciatore, pappone e killer. Manca altro? Ha le mani in pasta in ogni affare losco possibile e agganci ovunque, persino nella polizia, ed è quindi intoccabile.
Edvin rivuole Clive, perché lo considera una sua proprietà e non esiterebbe a uccidere chi si frapponesse fra lui e la sua meta. Dopo una notte d’amore Clive, per proteggere Jeff, lo deruba e lo abbandona. Ma il nostro protagonista, malgrado tutte le incertezze sentimentali – Clive ha detto di amarlo, ma era una bugia come tutte le altre? – e il buonsenso, pur scoprendo lati terribilmente oscuri e scabrosi del suo passato, decide di inseguirlo per aiutarlo e lo rintraccia. Inizia così una fuga rocambolesca e adrenalinica nell’Italia e nell’Europa dell’Est, fra treni in partenza e in arrivo, bettole nascoste e occhiate furtive… con l’ansia costante di venir catturati. Prima del sospirato lieto fine, i nostri eroi dovranno sudare parecchio e rimettere in discussione molte cose, su loro stessi e come coppia. Dovranno riappacificarsi col passato, perché Clive non è l’unico ad aver subìto un grave trauma quand’era più giovane.
Il libro ha delle bellissime descrizioni dei vari paesaggi, veneziani e non; piacevole lo stile usato e ha la giusta dose di dolcezza, umorismo, ironia e adrenalina. Le scene di natura sessuale sono presenti lungo tutta la storia, a volte accennate, altre esplicite, ma mai volgari. Quello che mi ha colpito più di tutto è stata la bravura nella resa sulla vita di Jeff a Venezia, come turista che deve muoversi. Si sa che Venezia è unica al mondo per la sua conformazione, l’assenza di auto, i vaporetti, le stradine strette, i ponti… non è come tutte le altre città.
La prima volta che ci ho vissuto, anche per me arrivare a “Fondamente Nove” è stata un’avventura, ho provato gli stessi sentimenti e le paure descritte da Jeff (a parte la barriera linguistica, certo), il senso di smarrimento, la voglia di provare, per vedere dove si finisce… eh, niente, sarò emotivamente predisposta, ma l’ho adorato!
In conclusione: libro assolutamente consigliato.

 

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “MASCHERE VENEZIANE” di Kim Fielding

  1. cesanta
    21 ottobre 2015

    acquisto sicuro, la recensione mi ha incuriosito molto.
    Grazie avete inserito nuovamente il livello di sensualità…fantastico

    Mi piace

    • selvaggia
      21 ottobre 2015

      Ehehehhehehe, hai visto che vi ascoltiamo? Ci stiamo attrezzando per inserirlo in ogni nostra recensione, portate pazienza. Alla prossima

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 ottobre 2015 da in Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: