Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… JIN e LOGAN de “Scelta del cuore” di Mary Calmes

SCELTA DEL CUORE
TITOLO: Scelta del cuore
TITOLO ORIGINALE: Change of Heart
AUTORE: Mary Calmes
TRADUTTORE: Cornelia Grey
COVER ARTIST: Anna Cain
CASA EDITRICE ITALIANA: Dreamspinner Press
GENERE: Romance – Fantasy
EBOOK:Si
FORMATI: Epub, mobi, PDF
PAGINE: 264
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner
DATA USCITA: 14 Gennaio 2012
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

LINK DI ACQUISTO: Link Amazon

 

TRAMA: Come giovane uomo gay – e pantera mannara – tutto ciò che Jin Rayne desidera è un’esistenza normale. Dopo essere fuggito dal suo passato, vuole solo ricominciare da capo, ma la vecchia vita di Jin non vuole lasciarlo andare. Quando i suoi viaggi lo portano in una nuova città, incrocia la strada del capo della tribù di pantere locale. Logan Church è uno shock ed un enigma e Jin ha paura che Logan sia il compagno che teme ed anche l’amore della sua vita. Jin non vuole tornare al suo vecchio stile di vita ed accoppiarsi lo legherebbe irrevocabilmente ad esso. 

Ma Jin è il compagno che Logan deve avere al suo fianco perché lo aiuti a guidare la tribù e non rinuncerà a Jin così facilmente. Ci vorranno tempo e fiducia perché Jin scopra la gioia dell’appartenere a Logan e come amare senza freni.

12032337_10200896426449224_97093396_nLa serie Scelta del cuore è certamente un “must” per tutti i lettori che amano il fantasy m/m e, secondo me, questo primo libro è al momento il migliore. In Italia la Dreamspinner ha pubblicato per ora quattro libri, mentre in patria “Change of heart” è arrivata al suo quinto capitolo, dove ritroviamo protagonisti Jin e Logan, dopo la parentesi dedicata a Domin e Mikhail. Come già detto, i libri a seguire, pur rimanendo di buon livello, secondo me non sono riusciti a eguagliare l’innovativo fascino del primo volume.

L’universo creato dalla fertile mente dell’autrice è molto particolare e decisamente avvincente. La civiltà delle pantere mannare esiste da secoli e continua a evolversi e svilupparsi sotto gli occhi di un’umanità ignara. Bisogna ammettere che la parola “evolversi” non è proprio adatta al contesto, infatti la struttura sociale delle pantere è strettamente gerarchica, fondamentalmente maschilista e con leggi crudeli e regole dal sapore vagamente medioevale. La popolazione è suddivisa in varie Tribù, piuttosto combattive tra di loro, capeggiate da un Semen che ha potere di vita e di morte su tutti i suoi subordinati. L’ordinamento giuridico è severissimo e le punizioni sono spesso esemplari (se non letali). A volte l’autrice si sofferma un po’ troppo su tutte queste “regole panterose” appesantendo la scorrevolezza della prosa, ma questo è davvero l’unico appunto che mi sento di fare. Capirete come possa essere vista, all’interno di una società del genere, l’idea di omosessualità, ed è proprio per questo che il giovane Jin viene prima selvaggiamente picchiato e poi cacciato via dalla sua tribù d’origine. La sua colpa, oltre a quella di essere un gay dichiarato, è quella di essere un particolare tipo di pantera e cioè una rarissima Rhea. La Rhea è la compagna designata di un Semen, ma nel nostro caso, considerato che il nostro Jin è un bel maschietto, tutto ciò viene visto come un’aberrazione e non come il dono che dovrebbe essere per il Semen in questione.

Ed è proprio Jin, secondo me, uno dei punti forti di questo libro. Questo meraviglioso ragazzo, con i suoi tratti orientaleggianti e il suo incedere felino, è bello come il sole, simpatico, compassionevole, furbo e coraggioso, ma fondamentalmente è indipendente e orgogliosamente gay. Jin è un’adorabile forza della natura e non ha nessuna intenzione di legarsi con qualsivoglia Semen, proprio per questo se ne sta alla larga dalle varie Tribù. Ma sarà per la sua bellezza, sarà per il suo intrinseco fascino di Rhea, che il povero ragazzo è continuamente bersaglio di uomini e donne che lo desiderano e lo bramano. Uno dei leit motiv del romanzo è proprio questo: ”tutti vogliono Jin” e Jin non vuole nessuno… fino a che l’amore non bussa alla sua porta nella (meravigliosa) persona del Semen Logan, che riconosce in lui il suo Rhea.

Per Logan è sicuramente uno shock scoprire che la sua anima gemella è un uomo, ma non si crea particolari problemi ed è da subito fortemente attratto dall’affascinante ragazzo. Jin invece ha mille remore, è confuso e titubante, scappa, ritorna, fa tutto di testa sua, insomma. si comporta da Jin, con tutte le conseguenze che ne seguiranno! Ma, fondamentalmente, ciò che Jin desidera di più al mondo è la piena accettazione e il conforto delle braccia di qualcuno che lo ami realmente e il bellissimo maschio Alpha, farà svanire tutte le sue paure e ogni suo desiderio di fuga, amandolo proprio per la fantastica persona che è.

Magari i protagonisti e i ruoli nella coppia sono altamente stereotipati, questo non lo si può negare, ma funzionano alla grande ed è un piacere perdersi nei loro infiniti battibecchi, nelle loro subitanee riconciliazioni e nelle appassionanti pagine dedicate alle loro infuocate battaglie in camera da letto (e non solo). In conclusione, un libro che mi è piaciuto tantissimo, che rileggo sempre volentieri e che consiglio assolutamente a tutti gli amanti del genere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 novembre 2015 da in Fantasy, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: