Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

DOPPIA RECENSIONE: “VOLERE LA LUNA” di Sarah Madison

volere la luna
TITOLO: Volere la luna
TITOLO ORIGINALE: Crying fo the Moon
AUTORE: Sarah Madison
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUZIONE: Ugo Telese
COVER ARTIST: Anne Cain
GENERE: Paranormal
E-BOOK:
PAGINE: 172
PREZZO: € 3,99 su Amazon
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
USCITA: 10 Novembre 2015
LINK DI ACQUISTO: Volere la luna

TRAMA: Il vampiro Alexei Novik può anche avere i denti aguzzi e la bara, ma ha abbandonato quello stile di vita per una vecchia casa da ristrutturare nei monti Blue Ridge. Stanco del passato, Alex intende restare da solo, ma sembra che il suo nuovo affascinante vicino, Tate, non recepisca il messaggio: una buona cosa, dal momento che questi sembra essere a conoscenza di tutte le cose che riguardano la casa. Tate va anche d’accordo con gli amici mannari di Alex, anche se uno di loro gli ricorda apertamente che la loro amicizia non è una buona idea.

Se una relazione platonica è una cattiva idea, la crescente attrazione tra Tate e Alex è un disastro annunciato. Il dolce Tate si ritroverà invischiato nel mondo pericoloso di Alex e quest’ultimo sarà diviso tra la voglia di avere la relazione che ha sempre desiderato e il desiderio di tenere Tate al sicuro. Quest’ultimo, d’altro canto, non accetta un no come risposta e sembra accettare tranquillamente tutto ciò che Alex gli riversa addosso senza battere ciglio. Proprio quando il vampiro pensa che, dopotutto, le cose possano andare per il meglio, il passato di Alex ritorna, spingendolo a fare una scelta terribile.

Mrs DarcySono un’amante del fantasy, sia che i protagonisti siano vampiri che mutaforma, per cui un m/m romance che li contiene entrambi per me è il top e ora, dopo avere letto questo libro, posso dire che è uno dei migliori di sempre. Lo spunto è assolutamente originale, la storia buona e i protagonisti sono tutti sexy, simpatici e affascinanti.

Alex è un vampiro atipico: non vive con i suoi simili e neppure come loro, non vuole dormire nella sua preziosa e rarissima bara (che lo renderebbe molto più forte e potente, ma sempre più vampiro e meno umano), ha degli amici mannari (che dovrebbero essere i suoi nemici naturali), cerca di non nutrirsi dagli umani e desidera vivere tranquillo e isolato in una vecchia casa in mezzo ai boschi, senza vicini e curiosi. Il suo desiderio di pace e tranquillità non ha fatto i conti però con il suo cordialissimo vicino Tate, un bel veterinario gentile che gli dimostra molto interesse, e al gattino soriano TGP, strambo gatto randagio che non è spaventato da nulla, né da lui, né dai mannari.

Nick, Duncan, Peter e Tish sono i mutanti amici di Alex, sono lycan e persone molto interessanti. In parte ricalcano le tipicità di genere che conosciamo, ma con qualche guizzo di simpatia e unicità che li rendono un gruppo molto unito e speciale. Le coppie che hanno formato sono una sorpresa non solo per il vampiro ma anche per me e vorrei tanto leggere un seguito di questo romanzo, anche solo per conoscerli meglio e approfondire le loro storie, visto che già solo dagli accenni mi hanno intrigata molto. Un altro personaggio interessante è Julie la sorella di Peter, ragazza petulante e insistente, che se da una parte si comprende il suo affetto per il fratello e il non voler rinunciare a lui, dall’altra risulta fastidioso il suo non volersi arrendere all’evidenza di un destino che non può essere cambiato.

TGP è un gatto straordinario, di solito i protagonisti-animali sono prevalentemente cani invece qui abbiamo un soriano indipendente, strano e agguerrito che ci regala momenti teneri, divertenti e qualche sorpresa. Victor, il mentore e antico amante di Alex, è il cattivo della storia anche se in realtà è un’entità astratta e poco presente. È lo stereotipo del vampiro doc, letale, assetato di sangue e potere, narcisista e incapace di amare, giusto il vampiro che Alex non vuole diventare e che lo spinge a vivere in modo diverso dalla sua specie.

Questa storia mi è piaciuta molto perché alterna momenti drammatici a momenti divertenti, ci sono poi momenti molto hot e sensuali oltre che romantici e inoltre il finale mi fa ben sperare per un seguito. Teniamo le dita incrociate.

 

elySe cercate un m/m romance paranormale che sia ironico, divertente, parecchio hot e un po’ dissacrante verso vampiri, licantropi e altre bestiacce magiche, questo libro fa per voi. Persino nei momenti di pathos, sono presenti pensieri lubrici e azioni irriverenti, per stemperarne la drammaticità, quindi ne ricaverete un piacevole passatempo.

Alexei Novik, il nostro protagonista, è un vampiro a dir poco atipico: ama i bei vestiti, il buon vino e ha scelto di allontanarsi dalla “Vita” (l’insieme delle regole e dei comportamenti che un vampiro tradizionale dovrebbe seguire), smettendo di dormire nella sua ‘bara di famiglia’ e di nutrirsi aggredendo le sue vittime. Alex ha deciso di assecondare il suo lato più umano, diventando un reietto per quelli della sua specie. A lui interessa solamente colmare quel vuoto interiore che sente, perché il suo ultimo legame col vampiro Victor lo ha segnato in modo molto negativo. Vic, benché fossero partner, lo considerava una sua proprietà, con un rapporto asfissiante, geloso e malsano. Alex ha scelto di scappare da lui e ricominciare lontano, acquistando una vecchia casa da ristrutturare per tenersi impegnato – del resto, la sua immortalità gli permette di fare le cose con calma. La nuova dimora è volutamente isolata, per evitare impiccioni. Ma, anche se Alex vuol sembrare un misantropo senza cuore, in verità è più buono e umano di quel che appare. Sebbene vada contro le regole della Vita, e a lui piaccia pensare che siano degli scocciatori, la sua famiglia acquisita è composta da quattro licantropi, ognuno con una storia difficile alle spalle. Alexei non sa molto su di loro, eppure si aiutano e si sostengono reciprocamente.

Il suo progetto di pace agreste viene presto infranto dall’arrivo di Tate Edwards, suo confinante e veterinario della zona. Malgrado la gelida accoglienza da parte del vampiro, Tate non si fa intimidire e offre aiuto da buon vicino, che prontamente Alex rifiuta, chiedendogli di non tornare mai più. Galeotti diventano un problema alle tubature e una luna piena, con caccia imprevista e convalescenza forzata, ma prima che Alexei lo capisca, Tate finisce nella sua vita con tutte le scarpe e non è affatto turbato da quegli esseri eccentrici ospitati da Alex né da lui stesso, pur con le sue stranezze. L’attrazione cresce in fretta fra loro, regalandoci parecchie scene ad alto contenuto erotico e di coccole (il che non guasta). Una menzione speciale va al gattino randagio che Alex vorrebbe ignorare, ma a cui ben presto si affeziona a tal punto che teme per lui, quando i suoi amici vanno a caccia nella sua proprietà durante il plenilunio.

La loro pace è sconvolta dall’arrivo di Victor che rivuole Alexei con sé: intende riportarlo alla Vita, con i vampirelli cattivoni, quelli che ti seducono e poi ti ciucciano via tutto ma ancor più, Victor vuole la ‘bara di famiglia’ che Alex ha ereditato dai genitori, perché è rara e dona immensi poteri. Per Alex, quella cassa rappresenta, al contempo, un legame affettivo e un fardello.

La resa dei conti vi sorprenderà, perché non è affatto scontata, e mi ha fatta sghignazzare di gusto, ma non voglio spoilerare altro. Ho amato il modo in cui l’autrice ha preso in giro i cliché sui mostri, senza trasformarli in parodia.

Senza dubbio è una lettura piacevole, per godere di qualche ora divertente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 novembre 2015 da in Paranormal, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: