Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

NOI LI SOGNAMO COSI’… AARON E JAKE de “SCATTAMI UNA FOTO” di Giselle Ellis

SCATTAMI UNA FOTO

TRAMA: Aaron non ha la più pallida idea di cosa aspettarsi quando si presenta a un provino per fare da modello a un noto – e notoriamente scorbutico – fotografo. Di sicuro non immagina di finire a lavorare per Jake come assistente per cinque frustranti, folli e frenetici anni.
Tutto funziona a meraviglia, finché Jake non si rende conto che Aaron è diventato il fulcro della sua esistenza, un’esistenza che rischia di sgretolarsi quando Aaron decide di cominciare una relazione con un altro ragazzo. Nonostante il suo cuore minacci di spezzarsi, Jake si renderà conto di dover lasciar andare la sua musa, se davvero vuole una chance di riconquistare Aaron.

«Mamma! Zio Dake!» urlò Milo dalla cucina.
Alyson era diretta proprio in quella direzione quando lo sentì chiamare. «Che c’è, tesoro?»
«Zio Pip vuole che Zio Dake vada a prenderlo con l’ascentore,» disse il bambino scendendo dalla sedia per portarle il telefono. Alyson stava per prenderglielo di mano quando sentì Aaron urlare dal ricevitore.
«Moz! Vieni a prendermi!»
Milo ridacchiò. «Zio Pip ha detto di dare il telefono a Zio Dake. Voleva urlargli forte forte nelle orecchie.»
«Zio Pip è un imbecille, Milo. Ricordatene sempre.»
Prima di darle il telefono, il piccolo se lo portò all’orecchio e disse: «Mamma dice che sei imbecille.» Alyson lo guardò sorridere e poi voltarsi verso di lei e riferire: «Zio Pip dice che sei una donna motto bella e che ti darà un abbraccio e un bacio quando zio Dake lo andrà a prendere con l’ascentore.»
«Sì, scommetto che ha detto proprio questo,» replicò lei con un sorriso, impossessandosi del telefono. «Smettila di dire a mio figlio di mentire a sua madre.»
Jake scelse proprio quel momento per entrare in cucina ciabattando, e Alyson notò che si stava massaggiando con aria distratta il centro del petto. Milo gli si avvicinò abbracciandogli una gamba e lui abbassò la mano per accarezzargli la testa. «È tuo zio Pip al telefono?»
«Sì, devi andare a prenderlo con l’ascentore.»
L’ultima parola strappò un sorriso al fotografo. «Digli che sto arrivando,» mimò con le labbra ad Alyson mentre usciva dalla porta.
«Il tuo eroe sta venendo a prenderti, femminuccia… No, il cavo dell’ascensore non cederà a metà salita, quello era un film, Aaron. No, non ti schianterai in fondo alla tromba dell’ascensore con Keanu Reeves e Dennis Hopper con la sua mano mutilata… I troll non vivono nelle trombe degli ascensori, i troll non esistono… Perché lo so… No, non esistono… E non chiederò a Milo se crede nei troll degli ascensori.»
«Esistono i troll degli ascentori, mamma?»
Alyson sospirò. «Fantastico, adesso hai spaventato mio figlio.» Rimase ad ascoltare Aaron per un secondo, poi si rivolse a Milo dicendo: «Fanno i biscotti, tesoro.»

Mon reve

4 commenti su “NOI LI SOGNAMO COSI’… AARON E JAKE de “SCATTAMI UNA FOTO” di Giselle Ellis

  1. foxelyxyz
    24 novembre 2015

    Immagine perfetta per una storia perfetta. *o*
    Quando l’ho letta, me ne sono letteralmente innamorata e non so neppure il perché. Probabilmente era la storia ideale per quella sera, ma ho quasi paura a rileggere il libro, perché temo di poter cambiare idea e che sì, mi piaccia, ma magari scenda dal piedistallo della ‘perfetta’ dove l’ho messa… Dio, che bella storia *o*

    Mi piace

  2. perrypotter
    5 dicembre 2015

    Ho amato follemente questa storia❤

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 novembre 2015 da in Noi li sognamo così, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: