Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “I FENOMENI” di Velia Rizzoli Benfenati – 11 Dicembre 2015

 12339121_901295329939933_9100047979536567250_o
TITOLO: I fenomeni
AUTORE: Velia Rizzoli Benfenati
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Romance – Sportivo
E-BOOK:
FORMATI: pdf, epub, mobi
PREZZO: € 3,99 su Amazon
PAGINE: 124
USCITA: 11 Dicembre 2015
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTO: Link Amazon

 

TRAMA: «Federico Franzoni, detto Franz, è così: ricco da far schifo, più brillante di un diamante, simpatico praticamente a tutti e, manco a dirlo, di una bellezza irritante. Io lo odio.»
Siamo a Bologna nel settembre del 1994 e questo è il primo pensiero di Gionata Draghetti quando incontra, il primo giorno di allenamento, un suo compagno di scuola appena tornato dagli Stati Uniti.
Presto però questa opinione cambia, a dispetto di tutto.
Chissà Franz cosa ne pensa di lui…

Mrs DarcySiamo nel 1994 a Bologna. Giovani giocatori di pallavolo, provenienti da zone molto diverse tra loro, si incontrano quando due squadre si uniscono. Incontriamo così Gionata, un ragazzo delle case popolari, bocciato un anno e gay dichiarato, anche se non per suo volere. Praticamente un nerd dei giorni nostri. Il suo alter ego, invece, è Federico, ricco, simpatico, intelligente e benvoluto da tutti.

Gionata vorrebbe odiare il compagno di squadra, ma quest’ultimo invece vuole essere suo amico. Infatti lo aiuta negli studi, lo invita in casa sua e alle feste ed è così gentile e comprensivo da distruggere pian piano tutte le sue paure e la sua diffidenza. Anzi, ora è proprio Gionata che teme di rovinare “l’onore” del suo più caro amico solo frequentandolo, perché Federico sembra notoriamente etero e ha anche una fantomatica ragazza americana.

Dall’amicizia all’amore il passo è breve e il nostro povero ragazzone dai capelli rossi non sa più come tenerlo segreto a Fede e a tutti gli altri. La squadra intanto sta andando alla grande e anche la scuola per Gionata, detto ora Drago, non è più un problema. L’amicizia con Federico è sempre più forte, ma ci saranno molti ostacoli sul loro cammino, tra cui i soliti bulletti omofobi come il trio Bozzo, Giannini e Rossi (l’ex migliore amico di Gionata). Altri personaggi molto importanti sono il patrigno del Drago, per una volta non un personaggio negativo, Agnese e Valeria, amiche del cuore dei protagonisti e un sorriso di simpatia per la Prof. Saffi, per me la tipica insegnante severa che mentre frequentiamo la scuola la odiamo e la temiamo, per poi accorgerci di lei finiti gli studi, magari con rimpianto e affetto.

I “Fenomeni” del libro sono principalmente i componenti della squadra maschile italiana di pallavolo che, negli anni novanta, era al top della qualità e della notorietà, ma sono anche i protagonisti del romanzo stesso. Forse non a quei livelli irresistibili, ma per quella squadra regionale e i suoi componenti quel momento, quelle partite rimarranno per sempre nei loro cuori come una parte importantissima della loro vita.

L’ambientazione nella bellissima, per me molto cara, Bologna ha reso ancora più piacevole la lettura di questa bella storia. Il periodo storico scelto, siamo a metà degli anni ‘90 appunto, renderà la trama insolita solo per i lettori più giovani, mentre per le “cariatidi” come me questa lettura mi ha reso piacevolmente nostalgica e mi ha riportato in mente tanti ricordi. Ho apprezzato l’accurata ricostruzione di quegli anni e questo mi ha fatto riflettere sulle differenze tra ora e vent’anni fa. Diverse cose sono cambiate ma molte, come il bullismo o l’omofobia, sono ancora presenti, anche se sembrano diverse.

Sono contenta di aver letto, dopo tanti college o high school, una bella storia ambientata in un nostro normalissimo liceo e spero di leggere altre opere di questa autrice, che avevo già molto apprezzato in “Amnesie a Paris”, anche questo ambientato in una delle città che amo di più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 dicembre 2015 da in Romance, sportivo con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: