Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IL MAGO E IL LUPO” – Serie “I lupi del Re” – di Samantha M.

IL MAGO E IL LUPO

TITOLO: Il mago e il Lupo
SERIE: I lupi del Re
AUTORE: Samantha M.
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Fantasy
EBOOK:Si
PAGINE: 173
PREZZO: 2,99 € su Amazon
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
DATA DI USCITA: 9 Dicembre 2015
LINK PER L’ACQUISTO:

TRAMA: David è un giovane sguattero, appartenente alla razza più disprezzata del pianeta. I maghi, infatti, sono considerati maligni, infidi e traditori. Per fuggire al suo triste destino, si ritroverá ad attraversare il territorio dei lupi e incrocerá la strada di uno di loro.
Ren, capo delle guardie reali, riconoscerá in David, il suo compagno e lo vorrá a tutti i costi.
Come reagirá quando scoprirá che, in realtà, è un mago?
Ma qualcuno, intanto, trama nell’ombra…

ely“Il Mago e il Lupo” è una storia fantasy ambientata in un mondo magico popolato da varie creature sovrannaturali. Ognuna di esse vive nel proprio territorio, cercando di non mescolarsi mai alle altre. Facciamo così conoscenza della Terra dei Vampiri, quella dei Tritoni e dei Mutaforme, ma soprattutto del Regno dei Lupi, gli esseri più forti e pericolosi e del Regno dei Maghi, che tutti odiano perché sono universalmente considerati infidi, bugiardi, traditori e incapaci di amare.

David, il nostro protagonista, fa parte di quest’ultima categoria ma ne è anche l’eccezione: difatti lui possiede un animo coraggioso, buono e generoso ed è stato molto amato da sua madre – concubina del re – che purtroppo è morta prematuramente.
Dopo questa dolorosa dipartita, la vita di David dentro al palazzo reale peggiora notevolmente, perché ha perso la protezione che ella gli garantiva. Il giovane decide quindi di scappare, intraprendendo un viaggio molto pericoloso per attraversare gli altri regni e vivere una vita semplice ma libera, in una zona semisconosciuta, lontano dai guai. A metà della sua missione, il Fato decide di stravolgere i suoi piani, facendogli incontrare il lupo Ren, nientemeno che il capo della guardia reale, suo compagno predestinato.

Ren riconosce immediatamente il loro legame e, anche se avrebbe preferito qualcuno della sua specie, è comunque al settimo cielo, perché la sua condizione solitaria lo faceva soffrire parecchio. Il suo istinto di lupo si mette praticamente a scodinzolare nel momento in cui capisce di aver trovato la sua anima gemella, ‘la metà del suo cuore’, come dice lui. Per David, invece, l’istinto di riconoscimento è meno forte. E, benché anch’egli si senta attratto e scombussolato in presenza dell’altro uomo, non sa se è davvero amore. Per lui non è semplice scendere a compromessi con quest’Adone imponente, iperprotettivo e geloso fin da subito.

Ren lo conquista con paziente dolcezza e l’affetto che gli dimostra in ogni modo, così – suo malgrado – David accetta di rimanere con lui, anche se non ha trovato il coraggio di dirgli la verità. Se gli confessasse di essere un Mago, verrebbe sicuramente ripudiato e ucciso, se non da Ren stesso, dai suoi concittadini. Purtroppo, i buoni propositi di David vanno in frantumi a causa del Destino che, ancora una volta, ci mette lo zampino. L’amore di Ren per David sopravvivrà, nonostante tutto? Come reagiranno i sospettosi abitanti del Regno dei Lupi?

Il legame di David e Ren è la colonna portante del racconto, ma il libro ha in serbo ben più di una sorpresa e sono presenti un paio di colpi di scena ben assestati anche nella seconda parte. Il volume è autoconclusivo, ma le ultime righe della storia ci proiettano già verso la prossima avventura, nel seguito che uscirà prossimamente. Lo stile dell’autrice risulta coinvolgente, il ritmo è incalzante e nell’impostazione narrativa ha saputo mescolare elementi ‘classici’ di questo filone narrativo ad altri più moderni, con un linguaggio più attuale rispetto a quelli che solitamente si incontrano.

L’unico appunto che mi sento di fare riguarda la presenza di alcuni refusi ortografici e di punteggiatura. Consiglierei quindi una revisione del testo, pur sottolineando che la storia, in sé, rimane comunque piacevole.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 dicembre 2015 da in Fantasy, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: