Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “LUNA E STELLE” di Zahra Owens – Serie Nuvole e pioggia #4

 MoonandStarsITLG
TITOLO: Luna e stelle
TITOLO ORIGINALE: Moon and Stars
SERIE: Nuvole e pioggia #4
AUTORE: Zahra Owens
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUTTORE: KillerQueen
COVER ARTIST: Anne Cain
GENERE: Romance – Cowboy
E-BOOK:
PREZZO: $ 5,24 su Dreamspinner (attualmente in promozione)
PAGINE: 247
USCITA: 22 Dicembre 2015
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

 

TRAMA: Dopo una tresca con un procuratore distrettuale sposato che lo ha portato allo scandalo e alla radiazione dall’albo, Cooper Nelson ha lasciato una carriera legale ormai distrutta, trovando conforto nel lavoro al Blue River Ranch. Otto anni dopo, durante una delle rare visite in città, Cooper s’imbatte in Kelly Freed, un uomo che si era lasciato alle spalle quindici anni prima per cominciare a lavorare in uno studio legale. Purtroppo, Kelly è in lizza per diventare sceriffo e sua moglie ha una malattia in fase terminale, quindi far rinascere la loro relazione è fuori questione. Cooper sa per esperienza che nascondere la verità porta a rovinare delle vite, perciò rifiuta di essere l’amante segreto di qualcuno.

Nel frattempo, al Blackwater Ranch, gli eventi hanno preso una piega drammatica. Calley, l’amica di Gable, ha un cancro al seno e, per occuparsi dei suoi figli, lui e Flynn hanno bisogno dell’aiuto degli amici. Cooper e Kelly devono unire i loro talenti per fare in modo che Gable possa essere riconosciuto legalmente come padre dei propri figli e per sistemare gli affari di Calley nel caso in cui la situazione dovesse peggiorare. Restare lontano da Kelly non è mai stato facile per Cooper, e ora che hanno una causa comune, scopre di non poter fare a meno di volere l’uomo accanto a sé.

Mrs DarcyÈ passato qualche anno dal primo libro della serie ed è piacevole leggere notizie sui protagonisti precedenti, capire come vivono, conoscere nuovi personaggi e vedere i loro figli crescere. Il protagonista di questo quarto capitolo è Cooper, lo sfuggente e malvisto ex avvocato caduto in disgrazia, che qui svela la sua storia. Cooper è gay, ma da anni non frequenta nessuno. Vive in solitudine e sottotono, con la sola amicizia dei componenti della famiglia di Hunter del Blue River Ranch e delle persone che lo frequentano, tiene insomma un profilo basso, forse per vergogna o forse per non avere altri guai dopo il grande scandalo che non solo gli ha rovinato la vita, stroncandogli la carriera, ma che ha anche cambiato il suo modo di essere e di pensare.

Kelly invece è il vicesceriffo della medesima città, alle prese con la campagna elettorale per diventare sceriffo, ha una moglie malata terminale ed è l’ex di Cop. Quando ancora erano studenti all’università, infatti, avevano fatto coppia e all’improvviso si ritrovano dopo 15 anni. Il tempismo non potrebbe essere peggiore perché, ancora una volta, non solo non possono avere una relazione per via del lavoro di Kelly e del passato di Cooper, ma Kelly sta anche assistendo la moglie Nina. Lo scandalo che a suo tempo aveva causato la radiazione di Coop gli impedisce di accettare di essere “lo sporco segreto” dello sceriffo. Il senso di colpa è una parte importante del romanzo, da parte di entrambi.

Come contorno a questa intensa storia d’amore ci sono altre sottostorie molto interessanti. Ritroviamo Calley con i suoi bambini, figli di Gable, il quale vorrebbe prendersene cura insieme al compagno Flynn. Questa donna che ha incentrato tutta la sua vita sul suo volere essere madre è un personaggio dolce, ma anche deciso e determinato a ottenere il meglio per i suoi bambini e i suoi amici più cari, Grant e Flynn, non curandosi delle opinioni della gente ma solo di quello che pensa sia giusto. Calley ha anche preso in affido il piccolo Noah e il fratello sedicenne Ryan, problematico e dal carattere scontroso che fa intuire un’esistenza difficile e traumatica. Ryan mi ha incuriosita dal primo momento, è un personaggio dolorosamente triste nel suo essere indeciso e sfuggente, senza famiglia e amici, non si fida di nessuno ed è pieno di timori per sé ma soprattutto per il suo fratellino, che tenta di proteggere in ogni modo (gli sviluppi della sua storia spero siano protagonisti di un libro futuro). Un altro personaggio che mi ha colpita molto è Nina, la moglie di Kelly e vecchia amica di Coop, una donna insolita di cui però non vi posso dire nulla.

Consiglio questo romanzo non solo perché è una storia per me molto romantica, ma anche per le scene d’amore molto intense e hot, mai volgari o inutili, ma fondamentali a far comprendere i protagonisti nel profondo con tutti i loro sentimenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 dicembre 2015 da in Cowboy, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: