Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “SENZA PAROLE” di KIM FIELDING

speechlessitlg
TITOLO: Senza Parole
TITOLO ORIGINALE: Speachless
AUTORE: Kim Fielding
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUTTORE: Diletta Williams
COVER ARTIST: Anne Cain
GENERE: Romance
E-BOOK:
PREZZO: $ 3,99 su Dreamspinner
PAGINE: 51
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
USCITA: 9 Febbraio 2016
LINK AMAZON: 
Senza parole

TRAMA: Travis Miller ha un lavoro da operaio, un gatto di nome Elwood e una vita sentimentale patetica. L’unico raggio di luce nella sua esistenza è il bellissimo chitarrista davanti al quale passa, talvolta, quando torna a casa dopo il lavoro. Ma quando trova finalmente il coraggio di rivolgergli parola, Travis viene a sapere che quell’ex romanziere, Drew Clifton, soffre di afasia: riesce a capire tutto quello che Travis dice, ma non è capace di parlare o scrivere.

I due uomini soli danno vita a un’amicizia che presto sboccerà in una storia d’amore. Ma la comunicazione è soltanto una delle loro sfide: ci sono anche l’inesperienza di Travis con le relazioni e la sua situazione economica precaria. Se sono le parole a costruire un ponte tra due persone, cosa riuscirà a tenere insieme loro due?

 

elySe cercate una storia delicata e coinvolgente, questa novella romantica fa per voi.
Pur nella sua brevità – si legge davvero in un paio d’ore – è riuscita a conquistarmi regalandomi un sacco di emozioni. Kim Fielding è stata abile a raccontare in punta di dita una storia verosimile, toccante, senza falsi pietismi, in cui è impossibile non parteggiare per i due sfortunati protagonisti. Travis e Andrew, almeno in apparenza, non hanno niente in comune: lavoro, estrazione sociale, sport e hobby non collimano affatto. Eppure sono due uomini che il Destino ha segnato irrimediabilmente e che si riveleranno essere complementari.

Travis vive una vita infelice e solitaria. A causa di uno sfortunato incidente domestico, che lo ha privato di un occhio, è costretto a rincorrere lavori precari come operaio e ciò gli dà a malapena da vivere. Drew è uno scrittore di talento, con una carriera stroncata anzitempo da un incidente automobilistico che lo ha reso afasico: non può più parlare né scrivere, riesce solo a comunicare coi gesti, benché la sua intelligenza sia rimasta intatta. Questo suo handicap lo isola dal mondo e, per sentirsi meno solo, si siede fuori di casa a strimpellare la chitarra, fra il via vai indifferente della gente. Eppure Travis lo nota, ritornando dal lavoro, ogni sera stanco e avvilito, perché quando gli passa davanti la musica di Drew gli offre un momento di conforto e serenità.

Dopo qualche tentennamento, l’uomo attacca bottone e riesce a colmare in modo naturale i silenzi di Andrew con la propria logorrea, anche se sotto sotto è timido e insicuro. Non ci è dato sapere se la sua sia una sensibilità innata o una conseguenza del proprio handicap, ma Travis tratta Drew senza metterlo in difficoltà, si rapporta a lui normalmente, e i due riempiono reciprocamente le loro esistenze vuote con una tenera amicizia che presto diventa amore. Purtroppo, però, un evento imprevisto sconvolge quest’equilibrio delicato e Travis si ritrova davanti ad un bivio: riuscirà a fare la scelta giusta, capendo la differenza tra dignità e orgoglio?

La storia affronta il tema della disabilità delle persone e dei problemi associati a essa. Lo fa con realismo, ma allo stesso tempo anche con garbo e dignità. La disabilità c’è, ma il vero protagonista è l’amore. Lo stile dell’autrice è piacevole e coinvolgente; come ho detto poc’anzi, ci si ritrova a sentire sulla pelle le stesse emozioni dei protagonisti. Ho apprezzato particolarmente la resa italiana, così sensibile, delicata ed emozionante.
Assolutamente consigliato.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 febbraio 2016 da in Novella, Recensione in anteprima, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: