Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “RISARCIMENTO DI SANGUE” – serie Legami di sangue #4 – di Ariel Tachna

RISARCIMENTO DI SANGUE

TITOLO: Risarcimento di sangue
TITOLO ORIGINALE: Reparation in blood
AUTORE: Ariel Tachna
TRADUTTORE: Emanuela Carderelli
COVER ARTIST: DWS Photography
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Fantasy
FORMATO: Ebook
PAGINE: 326
SERIE: Legami di sangue #4
PREZZO: 6,99 $ su Dreamspinner store
DATA USCITA: 16 febbraio 2016 
LIVELLO DI SENSUALITA’
: Alto 
LINK PER L’ACQUISTO
Risarcimento di sangue (Legami di sangue Vol. 4)

Trama: La guerra ha raggiunto la massima intensità ed entrambe le fazioni sono ormai al limite, quando i maghi oscuri mettono a segno una vittoria imprevista catturando Orlando St Clair. Devastato dalla preoccupazione e dal dolore per la separazione dal suo amante, Alain teme che, se anche riuscissero a ritrovarlo, il cuore e la mente di Orlando saranno ormai troppo danneggiati per poterlo salvare.

Sapendo che l’alleanza sta attraversando un momento di difficoltà, Christophe Lombard, il più anziano e potente vampiro di Parigi, abbandona il suo isolamento autoimposto e si unisce alla battaglia. L’amico di Alain, Eric Simonet, che l’aveva tradito per unirsi ai maghi oscuri, si ritrova a dover scegliere tra vendetta e redenzione. E mentre la battaglia decisiva si avvicina, Jean, adirato per la cattura di Orlando, si trova di fronte alla decisione più difficile della sua non-vita: le loro azioni porteranno alla disfatta dell’alleanza o alla salvezza del mondo?

 

Mrs DarcyChi di noi, poveri lettori, non è rimasto di sale alla fine del romanzo precedente di questa bellissima serie? Ma finalmente eccolo qui. Questo quarto romanzo inizia dopo 24 ore dal rapimento del vampiro Orlando e narra dei tentativi infruttuosi e sempre più scorati della Milice per ritrovarlo. Il suo compagno mago Alain è disperato, dato soprattutto il legame particolare che ha con lui. Alain infatti riesce a percepire i suoi stati d’animo e il suo dolore, a seguito delle torture che Orlando sta subendo dai ribelli.

Ho amato la coppia Alain e Orlando dalla prima pagina del primo libro e, mi scusino le altre coppie, ho continuato a preferirla a tutte le altre, nonostante l’autrice si sia impegnata molto e con ottimi risultati nell’inserire anche altre storie parallele. Perciò, quando finalmente sono riuscita a mettere le mani, anzi gli occhi, su questo libro non sono riuscita più a staccarmene, perché questo romanzo è la degna conclusione della loro splendida storia d’amore, con alti e bassi emozionanti, romantici e molto commoventi.

Quella tra Alain e Orlando non è certo l’unica coppia ancora in gioco. Infatti anche Thierry e Sebastien intensificano la loro storia, tra incertezze e gelosie e Raymond, incredibilmente, dà al suo rapporto con Jean una chance. Anche il prevenuto David impara a conoscere Angelique senza il paraocchi del pregiudizio, mentre la vampira Mireille e la maga Caroline sono sempre più unite contro le avversità che le colpiscono. Solo il misogino ed egoista vampiro Jude continua a scontrarsi con Adèle, nonostante l’attrazione da lei provata nei suoi confronti. Adèle però non riesce a sopportare i suoi modi violenti e volgari e cerca in ogni modo di sciogliere il loro legame.

Ma la coppia rivelazione di questo libro è quella tra i due maghi oscuri Eric (vecchio amico di Alain e ora suo nemico) e Vincent. I due sono sempre più uniti, oltre che dal resto, anche dal forte desiderio di abbandonare il crudele e folle Serrier, pur consapevoli di rischiare la vita con il loro tradimento e con il dubbio che non potranno mai essere perdonati da quei maghi e quei vampiri che hanno combattuto per anni, a causa di quella scelta sciagurata fatta anni addietro (anche se non tutto è come sembra in apparenza). Questa coppia prometteva bene e infatti le mie attese sono state ben esaudite, le loro pagine sono tra le migliori con la loro passione e i loro sentimenti inaspettati, il loro desiderio di redenzione e di una vita normale insieme.

La lunga ricerca di Orlando tra speranza e disperazione è la parte più emozionante del racconto, intervallata dalle storie degli altri personaggi, con diverse scene d’amore molto hot, come la serie ci ha abituato. Molti colpi di scena ci conducono all’ultima parte del libro e della serie, con la fine della guerra e il suo naturale epilogo, che può essere anche considerato una fine o un nuovo inizio per altre storie. Ma non temete… ho visto infatti che altri due libri e un racconto seguono questo quarto romanzo e sono proprio curiosa di leggerli, anche se con altri protagonisti e vicende. Ho notato anche uno spin-off che promette bene e spero che venga a sua volta tradotto e proposto a noi, poveri lettori, che non leggiamo in lingua originale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 febbraio 2016 da in Fantasy, Recensione in anteprima, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: