Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… DAKOTA e WALLY de “UNA PRATERIA DIVISA” – Serie Storie della Prateria #1 – di Andrew Grey

UNA PRATERIA DIVISA
TITOLO: Una Prateria Divisa
TITOLO ORIGINALE: Shared Range
AUTORE: Andrew Grey
TRADUTTORE: Ernesto Pavan
COVER ARTIST: Reese Dante
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
SERIE: Storie della Prateria #1
GENERE: Cowboy
EBOOK: Si
FORMATI: Epub, mobi, PDF
PAGINE: 185
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner
DATA USCITA: 25 Settembre 2012
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK DI ACQUISTO:

TRAMA: Dopo un anno trascorso alla scuola di medicina, Dakota Holden ritorna a casa per prendersi cura degli affari di famiglia a tempo pieno e aiutare suo padre a convivere con la sclerosi multipla. Devoto alla sua famiglia, Dakota si concede solo una settimana di vacanza all’anno, che trascorre in luoghi esotici a divertirsi più che può. Durante l’ultima vacanza, una crociera, Dakota ha stretto amicizia con Phillip Reardon, che ha riempito un vuoto molto importante nella sua vita.

Per cui, quando Phillip decide di accettare il suo invito a visitare il ranch, Dakota è felice di rivederlo e di conoscere il suo amico veterinario, Wally Schumacher. Nonostante la tendenza di Wally ad aiutare i lupi a cui gli uomini di Dakota sparano per proteggere il bestiame, i due scoprono di avere molto in comune, inclusa una forte attrazione reciproca. Ma dovranno decidere se la prateria del Wyoming è grande abbastanza per il bestiame di Dakota, i lupi di Wally e il loro amore.

Mrs DarcyDakota ci viene presentato attraverso un gesto d’amore commovente verso il padre malato, per il quale abbandona il sogno della sua vita, quello cioè di diventare medico, per tornare al ranch di famiglia e alla vita solitaria che esso comporta. Dakota non ha mai avuto il coraggio di rivelare neppure al padre la propria omosessualità, soprattutto anche a causa del bigottismo dell’ambiente in cui vivono. Wally invece è l’opposto di Dakota. Tanto il primo è imponente, riservato e macho, tanto lui è minuto, espansivo e apertamente gay. Queste peculiarità tuttavia non gli impediscono di essere anche determinato, testardo e combattivo, oltre che discretamente aggressivo, tanto da mettersi nei guai più di una volta nel corso della storia… anche se in realtà il lettore lo percepisce come un personaggio tenero e divertente.

Questa coppia improbabile si incontra tramite l’amico comune Phillip che, invitato da Dakota a passare le vacanze al ranch, si fa accompagnare proprio dal neo-veterinario Wally, entusiasta dell’opportunità di vedere i grandi animali di una fattoria vera. Inaspettatamente Dakota e Wally sono subito attratti l’uno dall’altro, ma le diversità di vita, le esperienze e i punti di vista sembrano inevitabilmente farli scontrare e dividere e sicuramente l’atteggiamento omofobo dell’ambiente rurale e dei cowboy del ranch non li aiutano, come anche l’atteggiamento eccessivamente permissivo verso dei lupi (che minacciano il ranch) da parte di Willy. Riusciranno i due a trovare un compromesso e Wally sarà disposto a lasciare tutto per rintanarsi in mezzo alla prateria insieme al suo cowboy?

Questa è la serie di Andrew Grey che preferisco e una delle serie western migliori che ho letto finora, secondo il mio punto di vista. Ogni libro ha una coppia principale ed è autoconclusivo, ma i personaggi non scompaiono mai del tutto, li ritroviamo anzi, anche se marginalmente, nei libri seguenti, espediente narrativo che io amo molto. Dakota è sì il classico cowboy, ma è anche amorevole e comprensivo, anche se per me la vera sorpresa è stata Wally, che al primo apparire sembra un tenero “donzelletto” in pericolo, pronto per essere salvato o rapito dal protagonista e invece… invece è testardo e attaccabrighe, con la lingua lunga e deciso a combattere per i suoi principi e per quello in cui crede. I personaggi secondari, anche quelli più marginali, sono ben delineati, credibili nel bene e nel male e alcuni straordinari, come il padre di Dakota e lo stesso Phillip, apparentemente vacuo e senza pensieri, ma che invece si rivelerà molto di più di così, come apprenderemo nel seguito della serie.

Questo libro non è solo la storia romantica tra i due protagonisti. Qui si parla anche di ecologia, di amore tra padre e figlio, di amicizia e omofobia (è ambientato infatti in Wyoming, diventato tristemente famoso per l’assassinio di Matthew Shepard, un ragazzo gay ucciso a 22 anni, di cui ci siamo occupate in un approfondimento qualche mese fa). Per tutti questi motivi ne consiglio caldamente la lettura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 febbraio 2016 da in Cowboy, Recensione, Romance, TI RICORDI DI con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: