Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “IL TRITONE E IL LUPO” – Serie I Lupi del Re #2 – di Samantha M.

 IL TRITONE E IL LUPO
TITOLO: Il tritone e il Lupo
AUTORE: Samantha M.
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Fantasy
SERIE: I lupi del Re #2
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 155
USCITA: 28 Febbraio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

TRAMAL’oscura minaccia che incombe sulle terre dei lupi, spinge il re a correre ai ripari e il desiderio di proteggere il suo popolo, lo porta a prendere una decisione mai osata prima. Fare fronte comune sembra essere l’unica soluzione, proponendo un’alleanza tra tutte le razze, nonostante le inevitabili differenze e antiche rivalità.
Investiti del loro ruolo di ambasciatori presso il re dei mari, Blay e il suo compagno d’armi Steven partono per il regno marino allo scopo di perorare la causa del loro sovrano e suggellare l’alleanza con il popolo dei tritoni. Tuttavia, il lupo non sa che in realtà sta andando incontro al suo destino. Perchè, nelle profondità degli abissi, farà un incontro che cambierà per sempre la sua vita.
Quello stesso incontro, sconvolgerà anche l’esistenza di Kole, giovane tritone appartenente alla corte dei re dei mari e fidato amico della figlia del sovrano. Emarginato e deriso dalla sua stessa gente, a causa di un difetto fisico dovuto a un incidente e al suo essere omosessuale in un popolo dove bellezza e virilità sono requisiti fondamentali per un uomo, si scopre immediatamente attratto da quelle stesse qualità del lupo.
Ma Blay è assolutamente determinato a non legarsi con nessuno, men che meno con quel pesciolino.
Mentre il misterioso nemico muove le sue pedine e trama nell’ombra, si gettano le basi dell’alleanza tra i due popoli tanto diversi. Chiamati a collaborare, Blay e Kole verranno avviluppati da un legame ineluttabile, ma la scelta se reciderlo o consolidarlo non sarà semplice…

 

elyNel primo libro di questa saga, ambientata in un mondo magico popolato da varie creature sovrannaturali, avevamo lasciato i nostri eroi nel bel mezzo di un cliffhanger, con una misteriosa, oscura minaccia (potenzialmente) mortale. La storia riparte da lì, perché l’inquietante scritta non è comparsa solo in cielo, ma anche negli abissi del mare, dove il re dei tritoni è altrettanto preoccupato, tanto da accettare l’offerta del re dei lupi e ricevere una delegazione per stabilire un’alleanza che superi diffidenze secolari tra i diversi popoli. Il re dei lupi vuole infatti unire tutte le specie contro il nemico comune e intende inviare fidati emissari nelle terre dei maghi, dei mutaforme, dei vampiri e dei tritoni.

Ren e David tornano nella terra natia del mago e Steven e Blay sono inviati dalle sirene, con cui il lupo sciupafemmine intende intrattenersi piacevolmente. Immaginate la sua faccia quando incontra Kole, un adorabile tritone maschio e Blay capisce istantaneamente che è davanti al suo compagno predestinato! Sì, non è per niente facile accettarlo, non tanto per il sesso maschile – su cui Blay può soprassedere –, ma perché lui non gradisce legami di alcun tipo, vuole una vita libera e senza complicazioni, ma il suo lupo interiore non è d’accordo e non gli dà tregua, così come la gelosia e l’istinto di protezione che non tardano, suo malgrado, ad arrivare.

Kole, l’altro protagonista del libro, mi ha fatto tenerezza fin da subito per la sua triste condizione: è maltrattato da tutti per il suo essere gay (perché nel mondo marino è considerato disdicevole) e per una menomazione che ha una storia interessante, ma di cui ovviamente non vi parlerò. Kole non è solo timido, è anche coraggioso e buono d’animo, anche se soffre della sua solitaria condizione. Egli trova conforto solo nella principessa Lulu, la sua unica amica, ma l’arrivo della delegazione dei lupi stravolge per sempre la sua vita. Sì, il Destino ci ha messo lo zampino, ma forse può non bastare e, a volte, gli amici devono dare una spintarella per far andare le cose nel modo giusto… possibilmente senza fare danni.

Il primo libro mi era piaciuto parecchio ed è stato interessante ritrovare Ren, David e il loro amore che è sempre più forte, anche se avrei preferito circostante più favorevoli. Ritroviamo anche cattivi conosciuti e nuovi, una toccata e fuga che ci proietta nel prossimo volume di questa saga, perché – tanto vale che lo dica – anche questo finisce con un cliffhanger e l’autrice ha già annunciato che si ripartirà con Kole e Blay. Ma intanto consiglio di godersi questa avventura, perché contiene buoni elementi: i turbamenti d’amore, scene romantiche e hot, un bel po’ di gelosia, qualche imprevisto per movimentare la trama e molto altro. Se avete amato il libro precedente, questo vi piacerà allo stesso modo perché l’autrice ha usato il medesimo stile e il ritmo è sostenuto, si legge in un paio d’ore per un piacevole intrattenimento.

Come parere personale, ho due appunti da fare: so che è una tecnica apprezzata dall’autrice, ma i continui cambi di punto di vista, dopo un po’, spiazzano e frammentano lo scorrimento, confondendosi nell’impostazione grafica scelta. Il mio consiglio è di ridurli per rendere tutto più fluido. Secondariamente, ripeterò lo stesso suggerimento dato nel primo libro e riguarda la presenza di refusi ortografici e di punteggiatura (soprattutto virgole tra soggetto e verbo). Consiglierei quindi una revisione del testo, pur sottolineando che la storia, in sé, rimane comunque piacevole.

Ah, di solito me ne dimentico, ma vorrei complimentarmi anche per la scelta della cover: mi immaginavo Kole un po’ più esile, ma è davvero un’immagine bellissima!

2 commenti su “RECENSIONE: “IL TRITONE E IL LUPO” – Serie I Lupi del Re #2 – di Samantha M.

  1. Liz_801
    29 febbraio 2016

    Sono molto indecisa sul se comprare questo seguito.. il primo è scritto bene e l’idea di base così come il mondo creato sulla carta erano fantastici ma la storia d’amore non mi ha preso affatto, l’ho trovata troppo prevedibile e banale, avrei preferito poi un’introspezione più accurata dei personaggi.. questa sembra anche più interessante come storia ma non so se darle una seconda chance, il fantasy è il mio pane ma non vorrei fosse proprio l’autrice a non fare per me.. (che sottolineo reputo una buona scrittrice comunque, è proprio a me che forse non arriva)

    Mi piace

  2. foxelyxyz
    29 febbraio 2016

    Ciao, Liz!
    Non mi è facile darti un consiglio utile, perché i gusti personali pesano molto su questo tipo di scelte.
    Come ho detto, il libro è carino e godibile, e lo consiglio.
    Ma l’amore di Blay e Kole rispecchia un po’ i canoni di quello di Ren e David, il percorso travagliato c’è, ma è un po’ scontato nel suo evolversi, ecco.
    Poi, ovviamente, la decisione spetta a te e forse il libro saprà stupirti!😉

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 febbraio 2016 da in Fantasy, Recensione, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: