Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “SENTENZA DI MORTE” – Serie Gli Assassini #2 – di Patricia Logan

cover italiana sentenza di morte

TITOLO: Sentenza di morte
TITOLO ORIGINALE: Confirmed Kill
AUTORE: Patricia Logan
TRADUZIONE: Francesca Giraudo
CASA EDITRICE: Westburg Publishing
GENERE:  Suspense
AMBIENTAZIONE: Texas – Stati Uniti
LIVELLO SENSUALITA’: alto
E-BOOK: .
 SERIE: Gli Assassini #2
USCITA: 29 febbraio 2016
LINK DI AMAZON: Sentenza di morte (Gli Assassini Vol. 2)

TRAMA: Ichiro Hayashi è stato ingaggiato per uccidere un uomo le cui azioni minacciano di abbattere un impero politico che si estende anche oltreoceano. Hayashi, un assassino addestrato secondo l’antica arte dei Ninja, ha solo un dovere sacro..: deve compiere la sua missione, o morire nel tentativo di portarla a termine. L’uccisione doveva essere semplice e rapida ma l’obiettivo in questione è un uomo sofisticato e senza protezione. e Ichiro, che si chiede perché qualcuno voglia vedere la vita di questo particolare uomo distrutta.

Vasili, un giovane russo, è un uomo segnato. È  stato costretto a fuggire dalla sua patria, a cambiare il suo stile di vita e a lasciare l’unico uomo che avesse mai amato. Quando il giovane arriva negli Stati Uniti, ritrova l’uomo che aveva significato tutto per lui ma scopre che questi, credendolo morto, lo ha dimenticato. Quando  improvvisamente un angelo della morte  gli si parerà di fronte,  sotto le sembianze  di un bellissimo assassino, il  suo cuore spezzato  gli farà affrontare  il destino senza battere ciglio.

Nonostante cerchi di combattere i sentimenti che prova, Ichiro si scopre inspiegabilmente attratto dal suo obiettivo, non per ucciderlo, ma per proteggerlo. Mentre i due uomini cedono all’attrazione reciproca, una nuova minaccia dalla dolce Russia tenta di mettere fine per  sempre alle loro vite.
Continua, con il secondo capitolo, l’adrenalinica serie de “Gli assassini” e la domanda è sempre la stessa: fino a che punto ci si può spingere per amore,  se questo vuol dire rischiare la vita.

 

Mrs DarcyL’inizio del romanzo è una carambola di emozioni: due soldati passano da una notte d’amore a un attacco sanguinoso che li separa per sempre. Dane scompare tragicamente mentre Ichiro, ferito nel fisico e nell’animo, lascia l’esercito e diventa un agente segreto e uno spietato killer. Sette anni dopo ritroviamo Ichiro con un doppio incarico: come killer deve uccidere Vasili, giovane figlio gay di un importante ministro russo, come agente segreto deve proteggerlo dai killer che il suo stesso padre omofobo e carrierista gli ha sguinzagliato contro.

Vasili è appena riuscito a fuggire dalla Russia, dopo due anni di segregazione e carcere duro nei gulag sovietici, scampato alla pena di morte per miracolo e in cerca del suo ragazzo, Valentine, che abbiamo già incontrato nel precedente romanzo della serie Invitation Only, Trask. Valentine lo crede morto e dopo tanto dolore, rimpianto e sensi di colpa, ha da poco incontrato un nuovo amore, Trask appunto. Lavora come Dom nel locale Invitation Only e ora è sereno, mentre il suo ragazzo è insicuro del suo amore e ha timore di essere solo un rimpiazzo.

La comparsa del redivivo Vasili sconvolge i due: Valentine è incredulo e felice di averlo ritrovato, anche se è pieno di sensi di colpa per via della sua relazione conTrask, quest’ultimo invece è sconvolto e abbattuto, essendo sicuro di non avere speranze contro il grande amore ritrovato di Valentine: i loro sentimenti sono messi alla prova, riusciranno a superarla? L’angelo custode Ichiro intanto rimane affascinato dal bellissimo Vasili e per lui rischia non solo la carriera ma anche la vita. Anche il russo non è indifferente al killer asiatico, bello e misterioso ma di lui non si fida per nulla… come fare a fidarsi l’uno dell’altro e a lasciarsi il passato alle spalle?

Colpi di scena, intrighi internazionali, spie e traditori, ferimenti e momenti decisamente commoventi movimentano queste due bellissime storie d’amore, tra nostalgie, speranze, delusioni, scene d’amore intense e molto hot, come questa brava autrice ormai ci ha abituato. La parte suspense è ben sviluppata con inseguimenti, duelli, combattimenti e cattivi spietati e crudeli, molto validi e credibili. L’intreccio con le altre serie della Logan è ormai una consuetudine collaudata, ma non impedisce a un nuovo lettore di leggere scorrevolmente la trama, essendo ben riassunti i punti base delle storie precedenti.

Le storie d’amore che si intrecciano nel romanzo sono romantiche, tragiche e suggestive, con una parte di sesso importante ma non prevalente come in altre serie, inoltre i personaggi sono ben delineati e strutturati, con la giusta alternanza dei vari elementi che rendono questo romanzo tra i migliori di questa autrice: amo molto questa serie e non vedo l’ora i leggere il prossimo.

Un commento su “RECENSIONE: “SENTENZA DI MORTE” – Serie Gli Assassini #2 – di Patricia Logan

  1. patricialogan
    11 marzo 2016

    Grazie! What a beautiful review❤❤❤

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 marzo 2016 da in Recensione, Romance, Suspence con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: