Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… WEBER e CYRUS de “RANOCCHIO” – di Mary Calmes

RANOCCHIO
TITOLO: Ranocchio
TITOLO ORIGINALE: Frog
AUTORE: Mary Calmes
TRADUZIONE: Fran Macciò
COVER ARTIST: Reese Dante
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Romance
EBOOK: Si
FORMATI: Epub, mobi, PDF
PAGINE: 157
PREZZO: $ 4,99 su Dreamspinner
DATA USCITA: 10 Dicembre 2013
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK DI AMAZON: Ranocchio

TRAMA: Weber Yates ha sempre sognato di diventare un professionista del rodeo, ma si ritrova a lavorare come garzone in un ranch in Texas. La sua unica relazione è con un uomo completamente diverso da lui, così al di fuori della sua portata che, fosse stato sulla luna, sarebbe stato più vicino. O a San Francisco, dove Weber si ferma per salutarlo un’ultima volta, prima di cercare di sistemarsi e di vivere una vita umile e solitaria, proprio come quella – pensa lui – di un ranocchio.

Cyrus Benning è un neurochirurgo di successo che non si fa sfuggire un solo dettaglio. Ha messo gli occhi sul principe, vestito da povero cowboy, sin dall’inizio. Ma ogni volta che Weber se ne va, si fa sempre più difficile per Cyrus, che non sa fino a che punto il suo cuore potrà resistere. Ora il dottore ha un’ultima possibilità per dimostrare a Weber che non è certo il suo lavoro a renderlo l’uomo perfetto per lui, bensì Weber stesso. Con l’aiuto di sua sorella e della sua famiglia in pezzi, Cyrus è pronto a dimostrare a Weber che la casa e la vita che ha sempre cercato sono lì con lui, davanti ai suoi occhi. Cyrus gli ha dato un ultimatum, una volta, è vero, ma ora questo si è trasformato in un voto solenne: non lascerà che Weber esca dalla sua vita, mai più.

 

Mon reveQuante volte ho letto questo libro? Sinceramente non me lo ricordo ma, mentre sto scrivendo questa recensione, sto anche ascoltandone l’audiobook e mi rendo conto che lo so quasi a memoria.

Il ricco e il povero, il neurochirurgo e il cowboy che cavalca tori, due mondi agli antipodi e una passione travolgente. Si conoscono da tre anni e si sono visti in tutto una quindicina di volte, ma già dal loro primo incontro si sono “entrati sotto pelle”.

Sono Cyrus e Weber, il primo affermato e ricchissimo medico di San Francisco, il secondo un cowboy di rodei. Ma ora è tempo di fermarsi per Web, l’età, il fisico e il portafoglio non gli consentono più di fare questa vita. Sono anni che Cy cerca di farlo restare, ma a San Francisco non ci sono ranch dove cercare un lavoro e di sicuro Web non vuole fare il mantenuto di Cyrus.

Le cose però stanno per cambiare e la visita di un paio di giorni diventa di due settimane, con un lavoro di baby sitter per i nipoti di Cy, una spalla su cui appoggiarsi per la loro madre e la felicità assoluta di Cyrus che può averlo con sé per più di 24 ore, determinato a non farlo più andare via. E’ un uomo semplice Web, ma la sua educazione, il suo modo di relazionarsi con i bambini, il suo approcciarsi alle persone conquistano chiunque incontri, in special modo la famiglia di Cyrus che scopre di avere un figlio e un fratello che sa ridere, gioire e giocare come un bambino. Per loro è una novità perché non avevano mai visto questo lato di Cy, avevano sempre e solo avuto a che fare con il freddo e rigido neurochirurgo tutto d’un pezzo, al quale avrebbero sicuramente affidato la loro vita in caso di necessità, ma che non avrebbero mai preso in considerazione per organizzare qualcosa di divertente.

E’ questo l’effetto che Weber fa alle persone, ma ne è del tutto inconsapevole. Lui sa perfettamente che quello che lo unisce a Cy è qualcosa di raro e profondo, ma sono le loro differenze che lo portano a pensare che quello non è il suo posto. Non era mai stato con Cy più di un paio di giorni, ora si ritrova a vivere la quotidianità fatta di famiglia, di bambini, di cognate, di psicologi… di Cyrus.

E si rende conto!

Si rende conto che Cy è suo, è la sua vita e il suo destino. Si rende conto che il suo bel dottore ha tutto ciò che può desiderare, ma l’unica cosa che lo rende  completo è lui, Weber. Si rende conto che ci sono persone che anche senza conoscerlo si sono affidate a lui completamente e lui ha imparato ad amarle e vuol essere un punto fermo della loro vita. Una montagna. Si rende conto che è arrivato a casa e che ci resterà per sempre.

Ora penserete “Cavolo! Ci hai detto come va a finire!”. Vero, ma fidatevi la parte bella di questo splendido libro non sta nell’epilogo, sta in tutto quello che c’è tra il titolo e la parola fine, perché questo libro va letto … e riletto … e riletto.

4 commenti su “TI RICORDI DI… WEBER e CYRUS de “RANOCCHIO” – di Mary Calmes

  1. Annanelly
    20 marzo 2016

    Uno dei miei primi MM e come hai fatto tu, letto e riletto e riletto. Io personalmente lo rileggo dopo un MM particolarmente intenso, la dolcezza di Weber mi tranquillizza e mi ridà serenità. Quando ( o se ) uscirà in cartaceo temo per l’integrità delle sue pagine! Verrà letto e riletto…..e rovinato dal tanto sfogliare!
    Ciao e buona domenica

    Mi piace

    • selvaggia
      20 marzo 2016

      Lo adoro assolutamente come te, è uno di quei libri che non stancano mai

      Mi piace

  2. Alice
    21 marzo 2016

    Anche per me Ranocchio è stato uno dei primi M/M, ricordo che fui molto colpita dall’immagine dolcissima in copertina, quelle mani maschili mi fecero tanta tenerezza..
    È un libro stupendo e Weber e Cyrus sono indimenticabili.
    Spero tantissimo che possa essere pubblicato in formato cartaceo, lo comprerei subito.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 marzo 2016 da in Contemporaneo, Recensione, Romance, TI RICORDI DI con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: