Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “BUGIE E SEDUZIONE” – Serie Peccato e Seduzione #2 – di Allison Cassatta

BUGIE E SEDUZIONE
TITOLO: Bugie e Seduzione
TITOLO ORIGINALE: Lies and Seduction
AUTORE: Allison Cassatta
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUTTORE: Ugo Telese
COVER ARTIST: Allison Cassatta
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Peccato e Seduzione #2
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 su Dreampsinner Press store
PAGINE: 214
USCITA: 10 Maggio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto
 

TRAMA:  La vita di Jason è orribile. Prima Jansen, il suo migliore amico, il ragazzo di cui era innamorato, si sposa con un uomo che lui considera la feccia della terra. Poi deve vedersela con un collega che ha una cotta pazzesca per lui. Gestisce una gastronomia durante il giorno e il palco di un night club la notte. Per lui, il caos è uno stile di vita: nulla potrebbe renderla peggiore. Fino a quando al club non incontra una celebrità locale, presumibilmente etero, e i suoi veri problemi iniziano.

Bradley Britt ha tutto: fama, una casa in periferia, una moglie e una bimba piccola. Nessuno sa che è tutta una copertura per nascondere ciò che è realmente. Jason è una tentazione e Bradley teme che il loro primo incontro non sarà l’ultimo. Pur sapendo che sta mettendo a rischio il suo mondo falso, non riesce a non innamorarsi di Jason. Essere completamente onesto metterà in pericolo tutto quello per cui Bradley ha lavorato, ma affrontare la realtà è la sua unica possibilità di essere davvero felice.

 

MOKINAVi ricordate Jason? Lo abbiamo conosciuto nel precedente romanzo della serie; era l’amico segretamente innamorato del dolcissimo ballerino Jansen. Dopo circa un anno e mezzo, lo ritroviamo in questo secondo libro, ancora innamorato di Jansen e sempre più pieno di rancore per il mafioso Dorian Grant che se lo è portato via.

Jason è completamente insoddisfatto della sua vita e tira avanti tra un lavoro e l’altro (ne ha due, ma nonostante ciò vive in un quartiere degradato) e qualche pillola di ecstasy per tirarsi su l’umore altalenante. Come ciliegina sulla torta, decide di infatuarsi di un uomo apparentemente etero (va beh, si fa per dire…) che ha un’immagine da preservare e una famiglia al seguito. Diventare il piccolo e sporco segreto di qualcuno non è mai stata l’ambizione di Jason, ma si sa… al cuor non si comanda.

L’intera trama di questo romanzo è incentrata sul tira e molla tra Jason e Bradley e non molto altro e devo dire che la cosa mi ha leggermente stupita. Diciamo che mi aspettavo qualcosa di più, visto il formidabile inizio di questa serie. Certamente, non credevo sarebbe stato facile eguagliare un libro particolare e bellissimo come Peccato e seduzione e immaginavo sarebbe stato ancora più arduo cercare di soppiantare dal cuore dei lettori i magnifici Dorian e Jansen, ma sinceramente speravo in una storia più intrigante e coinvolgente e in protagonisti più accattivanti.

Non dico che non mi siano piaciuti (specialmente Jason) però non sono riusciti a entrarmi nel cuore, come mi era accaduto con i precedenti protagonisti. Jason si innamora quasi immediatamente di Bradley, anche se nel suo animo prova ancora profondi sentimenti per Jansen e questo – a mio personalissimo avviso – ha un po’ rovinato tutto il romanticismo. Bradley, dal canto suo, è diviso tra l’amore-affetto per la moglie e il sentimento che inizia a provare per il giovane ex ballerino. Mi è piaciuto il suo voler essere onesto e non tenere il piede in due scarpe e ho particolarmente apprezzato l’atteggiamento di Melody (anche se sinceramente l’ho trovato poco credibile).

Il problema è che pur apprezzando entrambi i protagonisti, non sono riuscita a vederli bene insieme. Non sono molto compatibili neanche a letto, anche se cercano entrambi – e con una certa fatica – di andare incontro ai desideri del proprio compagno. Le scene hot sono comunque belle e intense, anche se la continua paura di fare del male al proprio partner, potrebbe essere ovviata usando le opportune precauzioni. Mi sono piaciute le scene degli innamoratissimi Dorian e Jansen che decidono di impegnarsi legalmente e anche quelle con Lance, aka Golden Boy, un personaggio che mi intriga parecchio e che so dovrebbe essere uno dei protagonisti del prossimo romanzo della serie.

L’autrice scrive bene e il libro è scorrevole e di facile lettura, probabilmente il fatto che non mi abbia convinta al cento per cento è semplicemente dovuto alle altissime aspettative che vi avevo riposto. In conclusione, pur avvisando i lettori che si tratta di una lettura leggermente diversa dal precedente libro della serie, mi sento di consigliarlo a tutti gli amanti del genere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 maggio 2016 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: