Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “STOCCATA FINALE” – Serie Questione di Tempo #5 -di Mary Calmes

partingshotitlg
TITOLO: Stoccata Finale
TITOLO ORIGINALE: Parting Shot
AUTORE: Mary Calmes
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUZIONE: N.A.M.
COVER ARTIST:  Reese Dante
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Questione di tempo #5
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner Press Store
PAGINE: 234
USCITA: 24 Maggio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
 

TRAMA: La vita non è mai stata facile per Duncan Stiel. La sua infanzia è stata un incubo. Il suo lavoro come poliziotto sotto copertura lo obbliga a nascondere la sua vera natura e, di tanto in tanto, lo fa finire in ospedale. Quando finalmente incontra l’uomo perfetto, non è una sorpresa che tutto vada completamente a rotoli. Quello che Duncan non si aspetta è che l’ostacolo più grande da superare prima di poter vivere la sua storia con Aaron Sutter è quello che porta dentro di sé.

Tutti pensano che Aaron abbia tutto: bellezza, soldi, fama e un successo incommensurabile. Tutti tranne lui. Alla fine di ogni giornata, lontano dai flash, con le questioni di affari risolte e mentre gli amici tornano alle loro vite, Aaron si ritrova sempre solo. Nel momento stesso in cui incontra il travolgente detective Duncan Stiel, sa che farà di tutto per tenerlo con sé. Quando però capisce che i soldi non bastano a comprare la felicità, deve trovare la forza per regalare a Duncan qualcosa di molto più importante: il suo cuore.

 

elyA distanza di sei mesi dal precedente volume, avere fra le mani un nuovo capitolo della saga di “Questione di tempo” mi fa palpitare il cuore, perché la adoro. I lettori più pignoli potrebbero obiettare che “Stoccata finale” non sia davvero il settimo libro della serie, bensì uno spin off – un ‘libro-costola’, un prodotto collaterale rispetto all’opera originaria – perché Jory e Sam, per la prima volta, non sono i protagonisti.

Sì, è vero. I personaggi principali stavolta sono Aaron Sutter e il detective Duncan Stiel, che si sono incontrati, grazie a Jory, nello scorso libro. Eppure, anche se Jory e Sam praticamente non ci sono, aleggiano sul racconto e si respira la stessa aria e le stesse atmosfere che ho amato in precedenza, la stessa bravura della Calmes, che è riuscita a farmi amare questa saga.

Stavolta la narrazione è affidata a Duncan, amico ed ex collega di Sam, che fa il detective per la omicidi e troppo spesso finisce sotto copertura a rischiare la pellaccia. Il primo incontro con Aaron è stato un colpo di fulmine reciproco, un incendio divampato senza preavviso che li ha lasciati entrambi stravolti, che li ha messi di fronte ad un’attrazione e un’affinità che non credevano potesse mai esistere.

Potrebbe quasi sembrare una storia come quelle delle favole, non fosse che la realtà non è mai così semplice. Anche se per motivi diversi, Aaron e Duncan non possono rivelare al mondo la loro omosessualità e, anzi, devono fingersi felicemente etero. Gli incarichi pericolosi di Duncan sono un forte deterrente per la pace mentale di Aaron e il fatto che lui sia un personaggio noto al mondo, abituato a un certo stile di vita e a un nutrito entourage di servitori, disturba l’indipendenza di Duncan.

Entrambi hanno dei doveri e degli obblighi verso se stessi e gli altri, verso una posizione lavorativa che è costata molto impegno e sacrifici. Quest’amore sembra una minaccia pronta a sconvolgere vari equilibri, non da ultimo il fatto che entrambi abbiano un carattere forte e dominante, per niente incline alla sottomissione – non solo a letto, ma anche nelle decisioni quotidiane di vita comune. Eppure mi ha incantata vedere come questi due testoni riescano a incastrarsi a vicenda in modo così perfetto, come l’arte del compromesso e l’abbassare le difese, per avvicinarsi vicendevolmente, sia così naturale e spontaneo. Mi hanno fatta sciogliere, davvero.

Il libro è ricco di momenti molto hot, sensuali e dolcissimi. Posso affermare di essermi innamorata di Duncan fin dall’inizio, ma scoprire man mano nuovi aspetti di Aaron, del suo carattere, del suo buon cuore, me l’ha fatto amare ancor di più. D’altra parte, se Jory è stato insieme a lui, è perché ha visto almeno un po’ del potenziale latente in questo splendido uomo, no?

Come in ogni libro della saga, oltre alla parte introspettiva e ai problemi di coppia, abbiamo anche scene di azione, altre più adrenaliniche e persino una missione sotto copertura! Quello che amo della Calmes è che non scade mai nel truculento o nell’angoscioso. Le parte drammatiche ci sono, sì, ti fanno patire e ti tengono incollato allo schermo, ma – seppur tragiche – sono stemperate, senza perderne in qualità.

La resa italiana è davvero coinvolgente e si perdona facilmente qualche innocuo refuso sfuggito. Il mio consiglio quindi è questo: in attesa di ritrovare Sam e Jory nel prossimo volume, godetevi la storia d’amore di Aaron e Duncan, perché saprà conquistarvi com’è successo a me e non ve ne pentirete!

 

4 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “STOCCATA FINALE” – Serie Questione di Tempo #5 -di Mary Calmes

  1. Tina
    18 maggio 2016

    Oh Dio, non vedo l’ora di leggerlo. Ma ci sarà un altro libro su Jory e Sam ?

    Mi piace

    • foxelyxyz
      18 maggio 2016

      Sì. *o*
      Non posso fare spoiler, ma l’ottavo libro è su di loro. Spero lo traducano presto da noi!

      Mi piace

  2. Saphi
    30 maggio 2016

    Sinceramente a me è piaciuto più questo romanzo da solo che i 6 libri su jory e sam messi insieme,per me ormai sam jory e la loro storia non hanno più niente da dire

    Mi piace

    • foxelyxyz
      30 maggio 2016

      Sono davvero contenta che ti sia piaciuto questo libro, Aaron e Duncan sono una coppia bellissima!

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 maggio 2016 da in Contemporaneo, Poliziesco, Recensione in anteprima, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: