Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PAURA, SPERANZA E BUDINO DI PANE” – Serie Coda #6 – di Marie Sexton

perf5.830x8.270.indd
TITOLO: Paura, speranza e budino di pane
TITOLO ORIGINALE: Fear, hope, bread
AUTORE: Marie Sexton
SERIE: Coda #6
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUZIONE: KillerQueen
COVER ARTIST:  Anne Cain
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PAGINE: 125
PREZZO: $ 4,99 su Dreamspinner Press
USCITA: 14 Giugno 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
 

TRAMA: Le famiglie dovrebbero allargarsi, non restringersi. Jon Ketcher lo pensava ancora prima di convolare a nozze con il compagno, il milionario Cole Fenton. Ora che sperano di adottare, Jon e Cole cercano una futura mamma che lasci a loro un figlio da amare, ma l’attesa interminabile li sta snervando.

Jon è vicino a suo padre, George, ma prima di Cole, non aveva nessun altro. Ora George sta spingendo Cole a riconciliarsi con la madre lontana. Quando i tre passano il Natale con lei a Monaco, i risultati sono disastrosi. Jon e Cole riescono a restare ottimisti, ma non c’è speranza senza paura, e non possono fare a meno di chiedersi se per loro il sogno di diventare genitori sia semplicemente destinato a non avverarsi.

 

Mrs DarcyIn questa ultima puntata della serie “Coda” ritroviamo la coppia formata da Cole e Jon, subito dopo il loro veloce matrimonio avvenuto a Parigi, presenti gli altri protagonisti della serie, Jared e Matt e Angelo e Zach. Purtroppo le due coppie non compaiono in questa storia, se non nelle parole dei protagonisti e nelle bellissime e-mail che Cole manda al suo migliore amico Jared. Ammetto di essermi commossa nel leggere queste righe, con le quali Cole ci rivela la sua anima e i suoi desideri.

Le ultime parole del libro Fragole per dessert sono l’inizio e il filo portante della storia: ”Da sempre voglio essere padre”. Scritte da Cole, sono ribadite nell’intero romanzo perché, anche se è molto felice con Jon, non si sente completo e in pace senza un figlio, come gli confessa in un momento molto toccante:

“Ho così tanto da dare, Jared. Non solo soldi e cose, ma amore. Ho così tanto amore nel cuore, e non ho abbastanza persone con cui condividerlo.”

Come già accennato nei precedenti romanzi, qui viene ulteriormente descritta l’infanzia e l’adolescenza di Cole, tra l’anziano, ricco ed egoista padre Nick e la giovane, inesperta e frivola madre Grace, genitori che non gli hanno fatto mancare nulla dal punto di vista materiale, con denaro, viaggi e tate, ma che non lo hanno mai fatto sentire sicuro e amato. Ora conosciamo meglio la sfuggente Grace, così simile al figlio, sia fisicamente che nel comportamento. Anche lei indossa una maschera d’indifferenza per nascondere chi è veramente, allontanando sempre più il figlio che, peraltro, non vede da anni.

Un altro importante personaggio è George, il padre di Jon, che riveste una parte importante nel romanzo, come si evince già da una frase detta in precedenza al figlio:

Le famiglie dovrebbero allargarsi, non restringersi.”

In queste parole, George esprime il suo amore per il figlio, per la famiglia che vorrebbe e che in parte ha perso con la morte della moglie e della piccola Elisabeth, molti anni prima. Il suo desiderio di avere dei nipoti e il suo affetto per Cole sono la spinta decisiva per la coppia ad avere fiducia e speranza nel futuro, a non demordere nella ricerca di un bambino da amare.

Un’anomala festa in famiglia a Natale in Germania, un budino di pane che sembra far crollare un fragile equilibrio e un messaggio urgente da parte del loro avvocato sono la svolta che aspettavano, forse il bambino tanto atteso è a un passo da loro ma… non tutto è facile come sembra, i soldi e le preghiere sembrano non bastare per l’avverarsi del loro più grande desiderio.

Questo romanzo è la degna chiusura di una bellissima serie che ho amato sin dalla prima lettura di Promesse e infatti ammetto di non riuscire a separarmi da Jared e Matt in primis e poi dalle altre due coppie: il bonario Zach con il suo Angelo e infine i protagonisti di questo bel romanzo, il fantastico Cole e il silenzioso Jon. Forse non è il libro migliore della serie o il più hot ma mi è piaciuto molto, il loro desiderio di avere una famiglia e di essere felici sono commoventi e, naturalmente, ho trepidato e tifato per loro.

4 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “PAURA, SPERANZA E BUDINO DI PANE” – Serie Coda #6 – di Marie Sexton

  1. Silvia71
    8 giugno 2016

    L’ho prenotato subito, non sapevo nemmeno che ci fosse un seguito per ” la crostatina” e Jon.

    Di tutta la serie il mio preferito è stato proprio “Fragole per dessert”, mi sono innamorata di Cole, un personaggio sicuramente originale, come originale è stata anche l’evolversi della storia, eppure quando la DSP fece un questionario sui gusti dei lettori, scrissi che non avrei acquistato romanzi con protagonisti effeminati, convinta che non avrei gradito. Invece… escludendo Ty e Zane o Dante e Griff (che sono coppie), Cole da solo ha tenuto in piedi tutto il romanzo ed è il mio protagonista prediletto in assoluto.

    Non vedo l’ora di leggerlo.

    Mi piace

    • selvaggia
      8 giugno 2016

      In effetti è un personaggio un pò controverso, o lo ami o lo odi però indubbiamente di grandissimo spessore. Come te non vedo l’ora di leggerlo. Un bacione

      Mi piace

  2. Alice
    9 giugno 2016

    Amo moltissimo la serie Coda e devo dire che Fragole per dessert è stato per me una piacevole sorpresa perché proprio non mi aspettavo che mi sarebbe piaciuto così tanto. Non avevo una particolare simpatia per Cole dai libri precedenti, invece mi sono dovuta ricredere..è un personaggio che ho amato moltissimo..non vedo l’ora di leggere ancora di lui e di Jonathan.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: