Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “NAUFRAGHI” di Dawn Blackridge

NAUFRAGHI
TITOLO: Naufraghi
AUTORE: Dawn Blackridge
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE:  Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 82
USCITA: 24 Giugno 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
 
 TRAMA: È la storia di due uomini, entrambi con un passato doloroso alle spalle.

David, scrittore, uscito da una relazione abusiva con Richard, che lo ha portato in ospedale per un periodo di tempo fin troppo lungo e che gli ha lasciato ferite fisiche e psichiche difficili da dimenticare e che sta cercando faticosamente di superare.
Simon, con una famiglia tradizionalista che lo vorrebbe diverso da quello che è, che non accetta la sua sessualità, cercando in tutti i modi di curarlo, e per questo fuggito di casa quando era adolescente.
Si incontreranno all’inizio di un’estate che cambierà definitivamente le loro vite.

 

Mrs DarcyAl primo sguardo, ammirando la bellissima copertina e il titolo, ho immaginato spiagge incontaminate, isole solitarie nei mari del sud, naufraghi poco vestiti cotti dal sole, una sorta di Robinson Crusoe gay avventuroso e sexy ed invece ho trovato un romanzo introspettivo e molto coinvolgente, a volte doloroso e tragico, a volte dolce e appassionato.

I due “naufraghi” sono due uomini molto diversi tra loro per famiglia, esperienze e prospettive, ma uniti dalla sofferenza e dal dolore che li accompagna da molto tempo. Il destino li fa incontrare in un momento cruciale delle loro vite, cambiandole per sempre.

David ha affittato una casa sull’oceano per l’estate, dove vive come un eremita solo e pieno di problemi: ha il blocco dello scrittore, incubi terribili popolano le sue notti e non si fida di nessuno tranne che del suo più caro amico Mark. Simon viene ritrovato sulla spiaggia da David, apparentemente caduto da una barca, sotto shock, senza memoria, impaurito e bisognoso d’aiuto. Accogliere in casa sua il giovane e prendersi cura di lui aiuta anche David, facendogli mettere da parte i suoi problemi e le sue paure.

Dopo pochi giorni una piacevole routine si instaura tra loro tra passeggiate, chiacchierate, film e nuotate, nonostante i dubbi e i timori di Mark, miglior amico e poliziotto, che teme per David (bel personaggio, forse un po’ sacrificato essendo una sorta di grillo parlante che mette costantemente in guardia l’amico e gli ricorda gli sbagli e le disavventure passate).

Quando Simon scopre chi è e il passato di entrambi ritorna , finalmente tutto si svela: la vita da fuggiasco del giovane e il trauma terribile che ancora angoscia David, le paure e le paranoie che li tormentano e impediscono loro di avere una vita serena e normale. Forse insieme hanno una possibilità ma… purtroppo il passato ritorna implacabile e il sentimento appena nato tra loro è in pericolo, come anche le loro vite, con un adrenalinico e appassionante finale da leggere tutto d’un fiato.

Romanzo molto intenso e coinvolgente, con due protagonisti che mi hanno colpita molto ma anche commossa. Il lento rivelarsi delle loro vite passate e il loro nuovo amore sono ben descritti da questa autrice che, anche in questa sua ultima opera, conferma  la sua bravura, già notata nei suoi precedenti romanzi e dai quali ho notato un costante miglioramento.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 giugno 2016 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: