Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “INFERNO” di Scarlet Blackwell

INFERNO
TITOLO: Inferno
TITOLO ORIGINALE: Inferno
AUTORE: Scarlet Blackwell
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
TRADUZIONE:  Stefania Trivelloni
GENERE: Contemporaneo / Poliziesco
E-BOOK:
PREZZO: € 5,99 su Amazon
PAGINE: 343
USCITA: 6 Luglio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Molto Alto
LINK AMAZON: Inferno

TRAMA:  All’Inferno la passione brucia più delle fiamme infernali…
Dopo l’omicidio di un noto prostituto nel nuovo locale gay Inferno, Zack Stewart, agente di polizia, e la sua collega Claire Keaton hanno davanti una serie confusa di sospettati, tutti collegati alla vittima.

L’indiziato numero uno di Zack è l’arrogante proprietario del locale, Dante Jardine, un uomo difficile da capire e ancora di più da decifrare. Ben presto i poliziotti si trovano completamente coinvolti nell’indagine, e Zack è sempre più turbato dalla vicinanza a Dante.

Quando la vita professionale e quella privata cominciano a collidere, Zack si trova a dover mantenere un pericoloso equilibrio tra essere un poliziotto modello e cedere ai propri desideri…

 

martinaOk, questo libro ha un serio problema: non voleva lasciarmi andare. Non riuscivo a staccarmi, volevo continuare a leggere fino alla fine, senza interruzioni, per poi naturalmente dire: che peccato, è già finito. Chi sarà l’assassino? Dante e Zack ce la faranno a tirare fuori la testa dalla sabbia e a mettersi insieme? Un mistero dopo l’altro, pagina dopo pagina e non sono stata capace di lasciarlo andare.

Tutto inizia quando nel locale di Dante Jardine, l’Inferno, viene ucciso un ragazzo e il detective Zack Stewart si reca sul posto per indagare sull’omicidio. Zack non è dichiarato al lavoro, per cui deve nascondere la sua attrazione quando entra in questo locale pieno di bellissimi uomini gay, ma il suo autocontrollo viene messo duramente alla prova quando conosce Dante: bellissimo, freddo e con dei fantastici occhi viola. L’attrazione è immediata e mette in subbuglio il corpo di Zack, che decide di nascondere questa ondata di pura lussuria dietro la rabbia e vuole fare di tutto per arrestare Dante, sospettato numero uno a causa di tutti gli indizi che sembrano ricondurre a lui.

L’assassino non si ferma e continua a uccidere uomini che hanno tutti qualcosa in comune con la prima vittima e gli indizi portano sempre al misterioso e freddo proprietario dell’Inferno. Ma sarà davvero lui il colpevole? O qualcuno starà cercando di incastrarlo? Nel frattempo la passione di Zack per Dante cresce a dismisura e lo porta a mettere a repentaglio tutta la sua vita e la sua carriera, troppo accecato da questi nuovi sentimenti che hanno preso il sopravvento su di lui. Le fiamme dell’inferno e della passione hanno circondato i due uomini, ma le circostanze cospirano contro di loro.

Come vi dicevo all’inizio, staccarmi da questo libro è stata davvero un’impresa, perché volevo scoprire l’identità dell’assassino e, soprattutto, capire quando l’amore avrebbe finalmente preso il sopravvento su questi due uomini sexy e testardi. La scrittrice ci accompagna in questa storia con uno stile accattivante, coinvolgente e con tante scene di sesso davvero molto molto hot. Dante mantiene un atteggiamento sempre molto freddo e distaccato, ma quando lascia cadere la maschera conosciamo un uomo tenero, insicuro e dal passato difficile. Come potevo non innamorarmi di lui? Mi ha conquistata ed emozionata.

La storia è raccontata dal punto di vista di Zack, l’ho vissuta con lui e ho amato con lui, per non parlare del fatto che anch’io, come il detective, ero assolutamente gelosa di tutti gli amanti di Dante!  Dovete leggere questo libro. Lo consiglio davvero a tutti: a chi ama i polizieschi, le storie d’amore, il sesso bollente, ma anche dolce. Per chi vuole una storia che vi tenga incollati e che vi lascerà pienamente soddisfatti. Non perdetevelo assolutamente!

Salva

3 commenti su “RECENSIONE: “INFERNO” di Scarlet Blackwell

  1. Maria
    13 luglio 2016

    Bellissima recensione l’ho letto condivido ogni parola che hai scritto .
    maria

    Mi piace

    • Martina Minetti
      14 luglio 2016

      Ciao Maria, grazie mille! Sei sempre carinissima!! Sono contenta che ti sia piaciuta e che la pensi come me! Alla prossima!

      Mi piace

  2. Anna
    1 novembre 2016

    Condivido tutto quello che hai scritto! Mi è rimasto però un cruccio legato a quanto dice Dante riguardo la sua mania per la sicurezza. Fa riferimento a qualcosa che lo zio gli avrebbe trasmesso…. Non ho proprio capito…. Tu?
    Ho perfino cercato se esiste un seguito ma nulla…per ora…

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 luglio 2016 da in Contemporaneo, Poliziesco, Recensione, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: