Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “COME CAMMINARE DA SOLO” – Serie Ululare alla luna #2 – di Eli Easton

come camminare da solo
TITOLO: Come camminare da solo
TITOLO ORIGINALE: How to Walk Like a Man
AUTORE: Eli Easton
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
TRADUZIONE:  Deborah Tessari
GENERE: Paranormal
SERIE: Ululare alla luna #2
E-BOOK:
PREZZO: € 5,99 su Amazon
PAGINE: 244
USCITA: 15 Luglio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto

TRAMA:  Il vice sceriffo Roman Charsguard è sopravvissuto all’Afghanistan, dove ha perso il suo migliore amico e partner umano James. Roman era un cane dell’esercito e, quando due anni prima ha sviluppato la capacità di mutare in un essere umano, non è stato facile per lui imparare a comportarsi come tale. A Mad Creek, rifugio segreto per i cani mutevoli, ha trovato un posto dove vivere. Ma trovare anche una ragione per farlo è stato più difficile. Fino a quando un certo umano è entrato nell’ufficio dello sceriffo di Mad Creek e ha cominciato a creare problemi.

A Matt Barclay capitano tutte le sfortune di questo mondo. Per prima cosa è stato colpito da un proiettile durante una retata della SWAT, poi è stato inviato come investigatore della DEA a Mad Creek, un piccolo paese tra le montagne della California. Il compito di Matt doveva essere quello di tenere gli occhi aperti e scoprire coltivazioni illegali di droghe, ma nessuno lo vuole lì in città. E poi c’è Roman, il baby sitter di Matt. E l’uomo più sexy che Matt abbia mai visto, anche se un po’ strano. Se il lavoro non ucciderà Matt, lo farà di certo la frustrazione sessuale.

La città conta su Roman per evitare che Matt scopra i mutevoli, Matt conta su Roman in quanto suo collega e spera che gli riveli la verità, il tutto mentre Roman sta cercando di esplorare l’amore, il sesso e un sacco di caotiche emozioni umane. Chi l’avrebbe mai detto che fosse così complicato camminare come un uomo?
Questa storia è il seguito di “Come ululare alla luna” ma può essere letta come uno stand-alone.

 

ely“Come camminare da solo” è il secondo volume della saga dei mutaforma canidi ambientata a Mad Creek,
questa strana cittadina dove umani e cani mutanti convivono cercando di mantenere segreta questa particolarità agli estranei.  Ritroviamo gli stessi personaggi che avevamo amato nel primo volume e, in particolare, Lance e Tim ora sono una coppia felice, ma non si può mai stare tranquilli perché, dopo aver sconfitto i cattivi che cercavano di trafficare droga nei paraggi, sembra che la pace sia ancora lontana.

La DEA (L’Unità Anti Droga americana) vuole monitorare tutta la zona per stroncare altri traffici illeciti e qualcuno deve essere presente sul territorio, con grande irritazione di Lance. Quando il prescelto si rivela essere Matt Barclay, il tizio che Roman e Lance avevano salvato durante l’operazione antidroga del primo libro, la cosa non piace a nessuno dei due, perché Matt dovrà soggiornare a Mad Creek a tempo indefinito e curiosare troppo potrebbe portare a scoperte pericolose per il branco. Lance decide così di mettergli alle costole Roman, fingendo una collaborazione proficua che è ben lungi dal provare.

Il protagonista di questo libro è proprio Roman, il vicesceriffo di Lance, che abbiamo già visto in azione nel precedente volume. Roman, come sappiamo, non è un mutaforma normale, cioé non è nato con quel potere, ma fa parte di quei pochi ‘eletti’ che, essendo stati molto amati dai loro padroni, hanno ottenuto la ‘scintilla’, ovvero il dono di mutare da forma canide a umana e viceversa. Questo cambiamento porta non pochi sconvolgimenti nella vita di Roman, perché ha coinciso con la perdita del suo partner e migliore amico, James, durante la guerra in Afghanistan. Roman è sempre stato un cane militare e conosce solo quella vita. A Mad Creek trova un nuovo scopo per vivere e vuole rendersi utile in ogni modo. Quando accetta l’incarico affidatogli dal suo sceriffo, non avrebbe mai creduto che comportarsi da uomo fosse così difficile.

L’altro nostro protagonista è l’agente Matt Barclay, all’apparenza etero, all’apparenza senza problemi al mondo, anche se ben presto scopriamo che non è così. Roman e Matt devono interagire loro malgrado, su base quotidiana, e Matt si trova fin da subito spiazzato da quell’uomo così particolare, così severo e di poche parole, così strano nei comportamenti e nei ragionamenti. A dire il vero, Roman non è l’unico abitante della cittadina a lasciare Matt a bocca aperta, ma è la sua stranezza ad attrarlo in modo pericoloso, trascinandolo verso sentimenti che non vorrebbe provare. Anche Roman si trova invischiato da quell’umano, così differente da James, ma con cui sente un feeling unico.

Tutta la storia si alterna fra presente e passato, con i ricordi di Roman prima e dopo la trasformazione. Ci sarebbe molto da dire sulla trama, perché azione e pericolo non mancheranno, ma vi lascio scoprire da soli le (dis)avventure dei nostri eroi. Quello che invece posso dire è che avevo amato il primo libro, ma questo mi è piaciuto ancor di più. Anche il precedente era toccante, ma qui è riuscito a commuovermi.Senza dubbio è una storia completa: è divertente, imbarazzante, dolorosa e dolcissima. Se devo essere sincera, nel primo libro non avevo una grande opinione di Roman, ma qui l’ho completamente rivalutata e l’ho adorato! Il suo punto di vista è stato davvero interessante e il suo personaggio ha una bellissima caratterizzazione. Mi piace la sua evoluzione verso il ‘lato umano’, sia a livello personale che come coppia, assieme a Mat, anche se la loro strada insieme è tutt’altro che semplice o scontata.

Lo stile della signora Easton è come sempre piacevole e curato, emozionante a dir poco e si perdonano facilmente i pochi refusi scappati in fase di editing. Non mi resta che consigliare caldamente questa storia: anche se non avete letto il primo libro, potete gustarlo ugualmente, perché ogni cosa è ben spiegata. Ma se avete amato il primo, questo è imperdibile e potrebbe piacervi addirittura di più, com’è capitato a me!

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: