Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… AARON e QUINN de “SFUGGENTE” di Kate Sherwood

SFUGGENTE
TITOLO: Sfuggente
TITOLO ORIGINALE: Shying Away
AUTORE: Kate Sherwood
TRADUZIONE: Livin Deverel
COVER ARTIST: Catt Ford
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 258
PREZZO: $5,24 su Dreamspinner (in offerta)
DATA DI USCITA: 17 Settembre 2013
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK AMAZON: Sfuggente
 

TRAMA: Quinn Donahue va ogni volta con qualcuno di diverso, perciò quando Aaron Miller lo incontra in un bar gay di Vancouver, Aaron pensa di aver trovato il ragazzo giusto per perdere quell’indesiderata verginità. Quinn però ha apparentemente deciso di fare un’eccezione alla sua solita politica di letto. Sarà pure un impenitente esperto di avventure di una notte, ma non ha intenzione di deludere un ragazzo dolce come Aaron, dandogli una rovente notte, per poi lasciare le lenzuola mentre sono ancora calde.

Dopo che Quinn accetta il lavoro nella scuderia della famiglia di Aaron, Aaron scopre sia i demoni sia l’onestà che ispirano i frequenti rifiuti di Quinn e finisce per desiderarlo ancora di più. Ma Quinn ha deciso che Aaron non tornerà a casa con un uomo che non lo merita, così inizia a mandargli una serie di possibili candidati. Ci vorrà un forte atto di sacrificio per far capire ad Aaron cosa davvero tormenti Quinn e dovrà mantenere una salda presa sull’uomo dei suoi sogni per non lasciarselo sfuggire.

 

Mrs DarcyAaron è un adorabile ragazzo vergine in cerca di esperienze, infatuato del più maturo Quinn, a cui l’esperienza non manca di certo, visto che frequentando i locali gay di Vancouver si porta a casa un ragazzo diverso ogni sera. Aaron pensa di aver trovato l’uomo giusto, ma Quinn non ha intenzione di essere la sua “nave scuola”, non pensa di essere né adatto né degno di lui e lo allontana bruscamente pensando di fare la cosa giusta.

Il giorno dopo però viene assunto nel maneggio della famiglia di Aaron e così non può più ignorare il ragazzo, come neppure l’attrazione che prova per lui, sempre repressa e dissimulata. Preferisce assumere il ruolo del dispensatore, di consigli, cercando di proteggerlo dalle delusioni, mentre Aaron a sua volta cerca di diventarne almeno amico. Quinn però è chiuso e sfuggente, parla poco e ha una scarsa opinione del prossimo e di se stesso, è sempre pronto a sminuirsi e a negarsi qualunque possibilità di essere felice. Il ragazzo sembra arrendersi e comincia a guardarsi intorno, incontrando così l’affascinante Brendan, di certo non timoroso o pieno di scrupoli come Quinn, anzi pronto a prendere al volo l’opportunità di avere un’avventura con Aaron. Ma Brendan è un tipo pericoloso, Quinn purtroppo lo sa bene e interviene mettendosi in pericolo per salvare il giovane. I nostri due protagonisti continuano questo strano balletto, girandosi intorno tra nuovi amici e appuntamenti per Aaron, timori e segreti da parte di Quinn, ma quando il suo passato viene alla luce tutto precipita elui non sembra poter affrontare la sua famiglia e forse è tentato di fuggire ancora.

Non posso dire di più per non svelare troppo, posso solo dire che ho apprezzato il modo con cui l’autrice affronta argomenti molto seri e drammatici come le malattie mentali, con gli strascichi che esse comportano su parenti e persone care, o le violenze sessuali e verbali, molte volte non denunciate per paura o disagio. Una parte molto importante è la descrizione delle differenze tra la famiglia di Aaron e quella di Quinn, come ho anche apprezzato l’ambientazione inconsueta, western ma in Canada, dunque freddo, cavalli e montagne alte e innevate.

È un buon romanzo, mi è piaciuto alla prima lettura e ancor di più in seguito. Il rincorrersi dei protagonisti è intrigante e romantico, mentre la parte hot e sensuale non è molto sviluppata ma funzionale, la trama è originale con personaggi di contorno ben delineati e importanti per la storia, tra cui Danny, il fratello maggiore di Aaron, molto simpatico e fratello ideale, poi Wendy e George, i loro genitori forse impiccioni ma comprensivi e amorevoli, Caitlin impagabile sorella di Quinn, ironica e decisa a riavere il fratello maggiore nella sua vita e i genitori di Quinn, con i loro difetti e complessità.

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 luglio 2016 da in Contemporaneo, Cowboy, Recensione, Romance, TI RICORDI DI con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: