Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “VAMPIRE STORY – IL RISVEGLIO DEL FUOCO #1” di Viviana Borrelli

vampire story
TITOLO: Vampire Story – Il risveglio del fuoco #1
AUTORE: Viviana Borrelli
CASA EDITRICE: Edizioni Leucotea
GENERE: Fantasy
CARTACEO: Sì
E-BOOK: No
PREZZO: € 13,52 su Amazon
PAGINE: 300
USCITA: 1° Gennaio 2013
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso
 
 

TRAMA: Haruki Akayama vive a Tokyo. Orfano e solo, passa il tempo dividendosi tra televisione, basket e l’host club di sua proprietà. Fino al giorno in cui si lascia convincere dal suo migliore amico ad iscriversi all’Aizawa, un’università privata. Nulla di strano, non fosse per il fatto che mezzo
ateneo è frequentato da vampiri.

Grazie al club di basket, imparerà a conoscere i nuovi compagni di squadra: con alcuni litigherà e con altri stringerà subito amicizia. Un vampiro in particolare diventerà fondamentale per lui: Shun Holynorth. In sua compagnia scoprirà molto di se stesso. Silenzioso e annoiato, l’immortale si ritroverà, suo malgrado, ad amare questo giovane caotico e dagli atteggiamenti occidentali.

Una volta insieme, le loro due solitudini sapranno creare una coppia solida, chiamata ad affrontare fin da subito molte difficoltà: i poteri di Haruki, che scoprirà d’essere un Guaritore; l’accettazione da parte del ragazzo della sua natura omosessuale; i problemi personali dei compagni di squadra nei quali si troveranno fin troppo spesso coinvolti. Ma tutto ciò sarà fondamentale per i due protagonisti: nel momento più drammatico, saranno proprio i legami che avranno saputo creare, a salvare Haruki da morte certa.

Primo di tre libri, in questo volume la storia è incentrata sui rapporti tra vampiri ed immortali. Avendo utilizzato molti termini giapponesi, è stata per me doverosa l’aggiunta di un glossario.

 

martinaTanti personaggi popolano questa storia, vampiri e umani, immortali e mortali, questi ultimi ignari del fatto che alcuni loro conoscenti siano persone con strani poteri e con diverse abitudini.

Il primo personaggio che incontriamo, che sarà uno dei protagonisti di questa storia, è Shun Holynorth, il Cucciolo della specie. Protetto e vezzeggiato perché è l’ultimo nato della specie e per questo è sempre circondato da alcuni membri delle due stirpi, quella del Ghiaccio e quella del Vento.  Questo ruolo l’ha portato a trasformarsi in un vampiro cinico e freddo, con pochi interessi e di poche parole. Le sue vicende s’intrecciano a quelle di Samuel Gale, vampiro del clan del Vento, scapestrato e ribelle e innamorato di un mortale, Yoshi Yamamoto.

Sam decide di raccontare al suo amato tutta la verità, promettendogli di farlo diventare suo Sposo, regalandogli così l’immortalità.  Ed è grazie a Yoshi che incontriamo un altro protagonista di questa storia: Haruki Akayama. Impulsivo, testa calda e da sempre migliore amico di Yoshi, decide di iscriversi all’università per far contento il compagno di tante avventure e per dare una svolta alla sua vita.

Sarà proprio Haruki a rompere l’equilibrio nella vita di Shun quando, dopo essersi preso una porta in faccia dal Cucciolo, decide di non fargliela passare liscia e di non viziarlo come fanno tutti, cominciando a insultarlo e facendo sfociare le parole in una rissa da cui il vampiro non si tira certo indietro. Tutti sono stupiti dal comportamento del Cucciolo, sempre calmo e mai scalfito dagli eventi della vita quotidiana, ma Haruki è un uragano di energie e, ogni volta che i due uomini si incontrano all’Aizawa Academy, dove entrambi studiano, è inevitabile che ogni parola sfoci in un litigio.

Ma com’è che si dice? Chi odia ama? L’amore non è bello se non è litigarello? Il Cucciolo è costretto a soccombere a sentimenti mai provati prima d’ora e dovrà rivalutare tanti aspetti della sua vita, si guarderà intorno e vedrà con occhi diversi tutti i suoi amici, che gli sono sempre stati accanto senza aspettarsi troppo da lui. Sarà anche vittima della gelosia che lo attanaglia quando vede il mortale dai capelli rossi interagire con altri uomini e per lui, sempre così freddo, questo è un sentimento inspiegabile. Haruki, con la sua ossessione per i film e il suo amore per la televisione, sconvolgerà il mondo del Cucciolo e porterà nella sua vita un raggio di sole… che naturalmente non brucerà il vampiro!

È una buona storia fantasy, che si differenzia dagli altri libri di vampiri. Ho apprezzato molto l’ambientazione in Giappone e i riferimenti alle tradizioni e alle culture di questo paese e anche il fatto che i luoghi comuni sui vampiri non sono utilizzati, ad esempio possono stare alla luce del sole senza bruciare o senza… brillare!

Oltre ai nostri protagonisti la storia gira intorno a tanti personaggi, come la cugina Crystal, Byron e Yori, Kindra, Adam e tante altre figure che hanno contribuito a farmi apprezzare molto questo libro e di cui spero di poter conoscere meglio nel seguito.

La storia d’amore tra Shun e Haruki è una continua evoluzione: si conoscono e non si sopportano, piano piano si abituano l’uno alle stranezze dell’altro, e infine si amano. E tra le risate che mi hanno fatto fare, soprattutto Haruki con la sua ossessione per i film, e i soprannomi che si sono dati, Shun è diventato una volpe e il mortale una scimmia, questi due uomini hanno saputo coinvolgermi nella storia.

È stata una bella lettura, coinvolgente, quasi filosofica in certi punti, in cui la seconda parte scorre più velocemente rispetto alla prima che, essendo più dettagliata e descrittiva, risulta un po’ più lenta e meno scorrevole. Tutti i personaggi sono descritti molto bene, anche quelli secondari, i loro sentimenti, le loro paure e i loro caratteri.

Consiglio questa storia a tutti gli amanti dei fantasy, ma anche a chi non ne è appassionato e cerca una bel libro con una bella storia d’amore. Non mi resta che aspettare il seguito perché voglio assolutamente sapere come si evolveranno certe situazioni.

 

Salva

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 settembre 2016 da in Fantasy, Recensione, Romance con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: