Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “ORA MI NOTI?” di Anyta Sunday

ORA MI NOTI
TITOLO: Ora mi noti?
TITOLO ORIGINALE: Noticed me yet?
AUTORE: Anyta Sunday
TRADUZIONE: Laura Di Berardino
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99  su Amazon (disponibile su Unlimited)
USCITA: 11 Luglio  2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Molto Basso

TRAMA: Jacob si trova in una situazione difficile. Ha bisogno di un nuovo coinquilino, e subito. E quale modo migliore per farlo se non apponendo annunci sulle bacheche nel campus?
Il problema è che qualcuno fa sparire i suoi annunci.
Jacob scrive al ladro, senza davvero aspettarsi che lui gli risponda, ma ben presto si trova in un’altra situazione difficile: chi è il Mr. X che continua a scrivergli?
E com’è possibile che Jacob si stia innamorando di lui?

 

MOKINADi solito non sono un’amante dei libri troppo corti – questo poi è da considerarsi a tutti gli effetti un racconto – ma, probabilmente, se “Ora mi noti?” fosse stato più lungo, avrebbe perso quell’impronta di freschezza che lo contraddistingue e che lo rende un vero gioiellino. Proprio per questo, anche se avrei apprezzato una maggiore caratterizzazione del protagonista, sono convinta che tempi e lunghezza siano perfetti!!

Gradevolissima novella: disimpegnata, divertente, romantica e tanto… tanto tenera. Mi è piaciuta moltissimo e non mi vergogno a confessare che, una volta terminata, me la sono riletta subito, per potermi godere meglio alcuni particolari… alla luce della rivelazione di chi fosse Mister X.

Jacob è alla ricerca di un coinquilino, ma qualcuno strappa tutti i suoi post dalla bacheca del campus. Irritato, il ragazzo risponde con un messaggio risentito e da lì si scatenerà una corrispondenza – molto poco privata – tra lui e il misterioso Mister X.  Nel frattempo, nonostante i suoi annunci siano stati tolti dalla bacheca, a Jacob  arrivano tre telefonate da altrettanti papabili coinquilini. Chi di loro è Mister X? Il simpatico Daniel, il timido Jem o il sexy Zane? E non potrebbe essere addirittura qualcun altro?

L’autrice è bravissima nel mescolare le carte e sinceramente non sono riuscita a comprendere fino alla fine chi fosse il Mister X in questione; nel frattempo, però, mi sono divertita, ho ridacchiato e mi sono lambiccata il cervello per scoprirlo. Una delle cose che ho apprezzato di più sono stati proprio i messaggi in bacheca: fulminanti, particolarmente arguti, fuorvianti e divertenti!

Davvero una lettura stimolante che consiglio vivamente per trascorrere un’oretta di puro relax.

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 settembre 2016 da in Contemporaneo, Novella, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: