Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LA NOTTE TI VENGO A CERCARE” di Giulia Amaranto

la notte ti vengo a cercare

TITOLO: La notte ti vengo a cercare
AUTORE: Giulia Amaranto
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo – MMF
EBOOK:
PREZZO: € 1,99 su Amazon (disponibile su Unlimited)
PAGINE: 78
DATA DI USCITA: 8 Luglio 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK DI AMAZON: La notte ti vengo a cercare

TRAMA: Amedeo e Valentina sono una coppia di fidanzati che stanno raggiungendo in treno la meta della loro vacanza.
Durante il viaggio conoscono Sebastiano, un giovane medico carismatico ma arrogante e provocatore. Valentina ne è subito attratta, mentre Amedeo non vede l’ora di liberarsene.
Sicuri di non rivederlo mai più, lo ritroveranno qualche giorno dopo, nel loro stesso albergo.
Quando Sebastiano fa ad Amedeo una confessione, il ragazzo ne resta turbato, ma si accendono in lui delle voglie finora represse.
Però le cose non sono mai come sembrano…

MAGA MAGO'Secondo racconto che leggo di quest’autrice italiana e devo ammettere di aver trovato un netto miglioramento dal precedente: la prosa è scorrevole, la trama interessante e l’italiano più corretto. Permangono delle incertezze ortografiche (“gli” usato al posto di “le” e qualche piccolo scivolone sui verbi) e a livello di punteggiatura, sicuramente risolvibili con una rilettura più attenta. Ancora una volta, mi permetto di consigliare l’eliminazione del trattino corto nei dialoghi, preferendogli quello lungo o (ancor meglio) le virgolette o i caporali.

Come già detto, la trama è particolarmente accattivante e l’autrice l’ha sviluppata con garbo e perizia. Mi sembra giusto, però, puntualizzare che non ci troviamo di fronte a un M/M (perlomeno non dal punto di vista meramente fisico), ma di fronte a un MMF piuttosto atipico. Tra i due uomini protagonisti non ci sono mai scene di sesso da soli, ma sempre insieme alla fidanzata di uno dei due; l’unica scena in coppia è tra Amedeo e Valentina. Questo mi ha leggermente spiazzata, perché il romanzo viene comunque presentato come un MM; vi consiglio, quindi, di leggerlo senza crearvi troppi schemi mentali, vedrete che non ve ne pentirete.

Amedeo e Valentina sono in vacanza, ma la loro routine verrà sconvolta dall’incontro con l’ambiguo Sebastiano, affascinante medico, dal quale entrambi si sentono irrimediabilmente attratti. Sebastiano tesserà una ragnatela di seduzione intorno ai due ingenui (e forse non così innamorati) fidanzati, fatta di parole dette o non dette e di proposte non proprio innocenti. E chissà… la notte, chi dei due, Sebastiano andrà a cercare.

In conclusione: una lettura breve e gradevole che consiglio per un’oretta di relax, magari in riva al mare.

 

 

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 ottobre 2016 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: