Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “ACCANTO” – Serie Coda #7 – di Marie Sexton – 25 Ottobre 2016

accanto
TITOLO: Accanto
TITOLO ORIGINALE: Shotgun
AUTORE: Mary Sexton
TRADUZIONE: KillerQueen
CASA EDITRICE: Dreamspinner press
GENERE: Contemporaneo
COVER ARTIST: Anne Cain
E-BOOK:
SERIE: Coda #7
PREZZO: $ 6,99  su Dreamspinner press
PAGINE: 261
USCITA: 25 Ottobre 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
 

TRAMA: Il giovane Dominic Jacobsen sospetta di essere gay e ne ha la conferma quando un ricco ragazzo proveniente da fuori città sale sul sedile posteriore della sua GTO. Gli basta una serata con Lamar Franklin per convincersi di aver trovato l’uomo dei suoi sogni. Sfortunatamente, quella serata sarà l’unica cosa che avrà prima che l’altro lasci il Colorado.

Quindici anni dopo, Lamar torna a Coda, dopo aver messo fine all’ultima di una lunga serie di pessime relazioni. È solo, depresso e tormentato da telefonate notturne anonime. Ormai sul punto di arrendersi, si trova faccia a faccia con il passato.

Da quando aveva diciassette anni, Dominic sogna di incontrare di nuovo Lamar, ma questo non significa che sia pronto per vivere una storia. Affrontare i pettegolezzi tipici di una piccola città e i soliti drammi di una grande famiglia è già difficile, ma ciò che più lo preoccupa è perdere la custodia della figlia adolescente, Naomi. L’unica soluzione è assicurarsi che lui e Lamar rimangano amici e nulla più. Dovranno tenersi addosso i vestiti, qualsiasi cosa accada.

Semplice. Che si riveli un bene o un male, Lamar sembra però pensarla in altro modo.

 

Mrs Darcy“Come si potrà mai spiegare in termini di chimica e di fisica un fenomeno biologico così importante come il primo amore?”

Albert Einstein

Questa frase, citata nel romanzo, ne presenta e riassume la trama, dove i due protagonisti si incontrano a 17 anni durante un’unica indimenticabile notte, per poi perdersi e ritrovarsi 15 anni dopo, cresciuti, cambiati ma ancora attratti l’uno dall’altro.

Chi non ricorda il primo amore, soprattutto se è inaspettato e sconvolgente? Dopo quella sera niente è stato più come prima: Lamar è ripartito per il Texas con immenso rimpianto, mentre Dominic è rimasto nella piccola cittadina di Coda, convinto di essere l’unico ragazzo gay non dichiarato della zona.

Le vite dei due scorrono nel tempo lungo binari molto diversi, con il primo che inanella molte esperienze sessuali e qualche relazione sbagliata, mentre il secondo si sposa e si separa giovanissimo. Ha una figlia di 13 anni, Naomi e conduce una vita solitaria. Dopo molti anni si ritrovano nella cittadina di Coda, dove Lamar ritorna dopo la fine di una relazione tormentata, deciso a ricominciare da capo in un posto dove era stato felice.

Dominc è sempre attratto da Lamar, ma non riesce a dichiararsi a causa dell’omofobia della sua famiglia e il timore di non essere considerato un buon padre; lo desidera, ma cerca comunque di resistere e di instaurare con lui solo un’amicizia. Lamar dal canto suo non riesce a capire il continuo tira e molla di Dom, frustrante per tutti e due. A complicare la storia, uno stalker prima inquieta e poi terrorizza Lamar, in un crescendo di incertezza, tensione e pericolo che mette un po’ di suspence e pepe alla trama, in un intreccio di tormenti amorosi, tensioni familiari e atti vandalici.

Mi sono immedesimata in Dominic, mi sono commossa per i suoi tormenti, ma in alcuni momenti mi ha fatto arrabbiare e avrei voluto dargli qualche sberla, se non altro per dargli una svegliata e “tirarlo fuori dall’armadio”, mentre al povero Lamar non posso rimproverare nulla se non una grave mancanza di autostima che le sue disastrose relazioni non hanno certo migliorato

Diversi personaggi interessanti ruotano intorno ai due protagonisti e tra i miei preferiti vi sono sicuramente Naomi, splendida figlia e teenager, e sua madre Elena, ex moglie di Dominic, ora sua migliore amica e confidente, mentre il personaggio di Leila, collega di Lamar, prometteva bene ma l’ho trovato sprecato dall’autrice, peccato.

Ritrovare Coda e i suoi abitanti è stata una gioia, rivedere la vita di Matt, Jared, Angelo e Zach dopo qualche anno mi ha fatto molto piacere, ma naturalmente sono stati solo la ciliegina sulla bella torta che è questo romanzo, giustamente incentrato su Dom e Lamar, coppia sensuale e tormentata il giusto, con un tocco di drammaticità e commozione che rendono interessante e molto piacevole la lettura di questo libro.

Salva

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 ottobre 2016 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: