Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

ARTE E MUSICA… BEAUTIFUL THING

ARTE E MUSICA

Buongiorno amici, questa settimana la rubrica “Arte e Musica” torna parlarvi di teatro e precisamente dell’opera “Beautiful Thing” di Jonathan Harvey, debuttata a Londra nel 1993. Nel 1996, Hettie Macdonald ha diretto l’omonimo adattamento cinematografico, il film fu poi presentato nella “Quinzaine des Réalisateurs” al 49° Festival di Cannes e negli anni grazie al passaparola è diventato un piccolo cult nella comunità LGBT.

bea

Siamo a Thamesmead e in questo quartiere a Sud di Londra vivono gli adolescenti Jamie, Ste e Leah.

Jamie è un adolescente solitario, ha problemi a socializzare con i coetanei, poca predisposizione per le attività sportive, un rapporto conflittuale con la madre Sandra, una donna energica e appariscente e preoccupata per il figlio e l’unico che sembra dare ascolto a Jamie è Tony, il nuovo giovane compagno della madre. Ma Jamie nasconde un segreto, nasconde di essere omosessuale e il solo fatto che non ami giocare a calcio lo rende un diverso agli occhi dei coetani.

Leah è una ragazza un po’ sboccata e sopra le righe che cerca di sfuggire a quel mondo proletario ascoltando la musica di Mama Cass, che lei praticamente venera.

Ste invece vive assieme al padre alcolista e violento e al fratello spacciatore, subendo umiliazioni e violenze da entrambi; una notte il fratello lo picchierà così tanto che Sandra, mossa da compassione, decide di prenderselo in casa per qualche giorno e, in assenza di un terzo letto, Jamie e Ste si ritroveranno a condividerne uno.

Ma Sandra non sa che Jamie nutre una forte attrazione per il ragazzo e, durante la seconda notte che trascorrono insieme, Jamie bacia Ste e quest’ultimo scioccato scappa dalla casa di Sandra prima che i padroni di casa si sveglino.

I due adolescenti tornano a parlarsi piano piano e vanno insieme a una festa del quartiere e qui Leah, per vendicarsi di Sandra, smaschera la relazione tra i due e Ste scappa di nuovo, affermando di non voler niente a che fare con Jamie.

Ma il sentimento è troppo forte e i due ragazzi si riappacificano ancora e quando Sandra li trova in gay bar, finalmente riuscirà a confrontarsi con il figlio sulla sua omosessualità e ad accettare i sentimenti di Jamie nei confronti di Ste.

Ste trova in Jamie la tenerezza che gli è sempre mancata e il tenero sentimento che nasce tra i due ragazzi permette loro di affrontare le paure dettate dalla giovane età, dal contesto familiare e dall’ambiente in cui vivono e vivere pienamente e a testa alta ciò che sono.

 

bea1“Beautiful Thing” fu portata in scena la prima volta a Londra nel 1993 e in seguito ci furono diverse rappresentazioni in tutto il mondo, compresa l’Italia nel 2000 e successivamente riallestita nel 2007 con il titolo “Beautiful Thing… e qualche volta si innamorano”.

La regia per la rappresentazione in Italia venne curata da Bruno Montefusco e interpretato da Pamela Prati nel ruolo di Sandra, Massimiliano Varrese e Manuele Labate nella parte dei due protagonisti, successivamente sostituiti da Ivan D’Andrea e Robert Iaboni. In entrambi gli allestimenti, la scenografia è stata realizzata da Giovanni Di Mascolo.

 

FONTI: https://it.wikipedia.org/wiki/Beautiful_Thing_(teatro)

https://it.wikipedia.org/wiki/Beautiful_Thing

 

Tonyella

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 novembre 2016 da in ARTE E MUSICA con tag , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: