Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “HOT LINE” di Alison Grey

 Hot-Line-Italian-800 Cover reveal and Promotional
TITOLO: Hot line
TITOLO ORIGINALE: Hot line
AUTORE: Alison Grey
CASA EDITRICE: Ylva Publishing
TRADUTTORE: Martina Nealli
GENERE: Romance F/F
E-BOOK:
PREZZO: € 3,49 su Amazon o sul sito dell’Editore
PAGINE: 91
USCITA: 4 Novembre 2015
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTO: Hot Line – Link Amazon

TRAMA: Due donne che provengono da mondi diversi.
Linda, psicologa di successo, si getta a capofitto nel lavoro per ingannare la solitudine.
Christina lavora a una linea erotica per mantenersi.
I loro mondi si scontrano quando Linda chiama la linea erotica e viene messa in contatto con Christina. Christina non tarda a capire che Linda è diversa dagli altri clienti: invece del sesso, la donna le fa una proposta inaspettata. Christina avrà abbastanza coraggio da accettare l’offerta che cambierà la vita di entrambe?

e-pazzHot line di Alison Grey è una storia a tematica lesbo e parla di due ragazze che, tramite una chiamata a una linea erotica, si conoscono. Linda, sola e triste, e Christina, che si paga da vivere lavorando in questa linea hot.

Linda si sente così sola che è disposta a pagare per incontrare l’altra donna e Christina decide di accettare questa offerta. Il loro incontro sarà pieno di imbarazzo e con ben pochi momenti di complicità.

Una storia che, purtroppo, risulta frettolosa e acerba e non possiede una struttura compatta. La superficialità con cui è scritta si nota in ogni pagina, in più non c’è una vera storia d’amore o sesso, il tutto si limita a una notte comprata.

La scrittrice avrebbe potuto giocare meglio sul lavoro di Christina/Chantal, ma non l’ha fatto, accantonando tutto in un secondo piano, senza dare la necessaria profondità.
Per quanto riguarda Linda, questa è lo stereotipo della donna rigida, che non si lascia andare. Manca la complicità tra le due, la passione, un minimo di coinvolgimento. C’era più entusiasmo nello spiegare com’è la formazione scolastica in Germania, che tra le due protagoniste.

La scena di sesso sarebbe anche potuta essere carina, se non fosse per il fatto che è stata vissuta dalle due come una sorta di purgatorio: da una parte il pensiero di aver pagato, dall’altra di essersi fatta pagare.

Ci spiace dover dare un parere negativo e, soprattutto, ci spiace che i libri lesbo vengano impostati in questa maniera, tanto da risultare finti e senz’anima. È anche per questo motivo che poi vengono snobbati, facendo cadere la categoria degli f/f romance nella spazzatura.

Un romance dovrebbe avere un inizio, uno svolgimento più o meno movimentato e un lieto fine. Sfortunatamente, in questo non abbiamo visto niente di tutto ciò. L’unica parte che ci è piaciuta, perché volevamo vedere un confronto tra le due protagoniste, è quando si sentono al cellulare e Christina, nel frattempo, risponde al telefono del “lavoro”, con annessa chiacchierata a luci rosse con un cliente. Ma anche lì la scrittrice non ha osato e non ha, purtroppo, approfondito.

Per Rita non è il primo F/F, mentre per Martina sì. Rita, potendo dare un giudizio su larga scala, grazie ad altre storie lette di questo genere, può dire di non aver ancora trovato nessuna storia che l’abbia saputa conquistare. In ogni libro ha trovato una superficialità che non le piace. Martina è approdata per la prima volta a questo genere con questo libro e non ne è stata piacevolmente colpita.

Purtroppo non ci sentiamo di consigliarlo e ci teniamo a sottolineare che non si tratta del fattore f/f, ma del modo superficiale e scarno di raccontare la storia, che purtroppo non ci ha conquistate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 novembre 2016 da in Contemporaneo, F/F, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: