Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

GIROVAGANDO NEL WEB: RECENSIONE PER “IL COLORE DELLE NUVOLE BASSE” di Mirko Lamonaca

il-colore-delle-nuvole-basse

 TITOLO: Il colore delle nuvole basse
AUTORE:
Mirko Lamonaca
GENERE: Contemporaneo
EDITORE: Sarabanda

FORMATO: Ebook
USCITA
: 6 Dicembre 2013  
PREZZO:
€ 3,17 su Amazon (disponibile su Unlimited)
PAGINA
: 158
LIVELLO DI SENSUALITA’ :
Basso
LINK DI AMAZON: Il Colore Delle Nuvole Basse

TRAMA: Cédric vive in Camargue, un luogo sconfinato nel sud della Francia dove i cavalli cambiano colore quando crescono, la gente parla una lingua che non esiste e crede alle Sante venute dal mare. Ha sedici anni, è magro come un chiodo e ha un occhio strabico, anche se tiene a precisare di essere strabico solo di poco.

Nell’estate di Les-Saintes-Maries-de-la-Mer, in bilico tra una madre irascibile, un fratellino adorato e due amici piuttosto complicati, Cédric soffre la lontananza del padre e del fratello maggiore, che hanno abbandonato la famiglia alla ricerca di una nuova vita che non li ha soddisfatti. La notizia del loro ritorno e il sentimento inatteso che scoprirà di provare per l’amico Thierry metteranno in discussone le convinzioni di Cédric riguardo l’impossibilità di perdonare chiunque abbia tradito.

Perso tra la bellezza del paesaggio, le leggende che da sempre lo accompagnano e i suoi infiniti pensieri, in pochi giorni Cédric farà piazza pulita delle sue certezze apparentemente irremovibili e riconoscerà che le relazioni umane possono essere labili e che anche chi tradisce o rifiuta un legame può avere buone ragioni per farlo.

elyHo scelto di leggere questo libro perché, anni fa, ho lasciato un pezzetto di cuore in Camargue, nel sud della Francia, proprio dov’è ambientata la storia di Cédric ed ero curiosa di rituffarmi in quell’atmosfera così unica e particolare.

Credo sia doveroso precisare che questo libro non è il classico m/m romance. Sì, il protagonista è gay e si ritrova a fare i conti con i sentimenti che prova verso il suo migliore amico, ma l’omosessualità di Cédric è una parte all’interno della trama, non il fulcro, come solitamente avviene.

Eppure mi sento di raccomandarne la lettura a tutti, perché si è rivelato un libro breve, ma coinvolgente. Lo stile utilizzato dall’autore è originale, improntato su riflessioni e dialoghi spesso muti, fatti con gli occhi e con la mente, come una specie di flusso di coscienza del protagonista. Persino le ripetizioni cantilenate, così particolari, danno una cadenza insolita alla narrazione. Non sono affatto pesanti, perché nascondono considerazioni velate che fanno riflettere, sorridere, ricordare. Hanno quasi il sapore di una saggezza antica.

Cédric è un ragazzo di sedici anni che nella vita ha già dovuto affrontare dei lutti e delle separazioni improvvise, visti come dei tradimenti, che lo hanno segnato con delle convinzioni che ritiene inamovibili.

Nel libro troviamo il suo rapporto con la madre e il fratellino, le giornate passate a bighellonare con gli amici, durante l’estate nel suo paese, che è un luogo di villeggiatura; scopriamo il legame con Thierry, per il quale nutre sentimenti complicati e poi l’assenza del padre e del fratello maggiore che pesano quotidianamente su chi è rimasto.

Questo ragazzo, che pensa di avere la verità in tasca, impara che forse niente di quello che ha sempre creduto è così vero. E ci offre una bella lezione sul coraggio, il perdono e la speranza.

A fare da cornice alla sua vita ci sono i bellissimi scorci della Camargue: le paludi, il mare, il cielo infinito, i cavalli selvatici, le tradizioni e le leggende che entrano sottopelle in chi vi risiede.

Il mio consiglio è di dare una possibilità a questa storia, potrebbe piacervi com’è successo a me.

Salva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Seguiteci su twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: