Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “CALCIO D’INIZIO” di Amy Lane – 20 Dicembre 2016

calcio-dinizio
TITOLO: Calcio d’inizio
TITOLO ORIGINALE: Winter Ball
AUTORE: Amy Lane
TRADUZIONE: Claudia Milani
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Contemporaneo
COVER ARTIST: Anne Cain
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 su Dreamspinner
PAGINE: 183
USCITA: 20 Dicembre 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto

 


TRAMA: Nonostante  un’adolescenza triste e un presente solitario, Skipper Keith non ha mai desiderato altro che una famiglia. La cosa che più le si avvicina è la squadra di calcio che allena dopo il lavoro e il suo miglior giocatore, nonché migliore amico, Richie Scoggins.

Una fredda sera di ottobre, una conversazione dopo l’allenamento si trasforma in un incontro sessuale che nessuno dei due si sarebbe mai aspettato, né intende dimenticare. In breve, Skip e Richie vivono solo per i loro fine settimana, le partite di calcio, e i giochi che fanno insieme fuori dal campo. Tra nasi rotti, decorazioni per le feste e un’influenza devastante, imparano a conoscersi come mai avrebbero creduto possibile. E ogni nuova scoperta fa loro trascendere i confini del campo di calcio catapultandoli dentro alle infinite possibilità della migliore relazione della loro vita.

Skipper non riesce a immaginare una famiglia migliore di Richie, ma il ragazzo ha dei legami familiari che lo trattengono e dai quali non può liberarsi. Skip deve quindi convincerlo a restare con lui anche dopo la fine del campionato invernale, cosicché la storia che è cominciata sul campo possa diventare un futuro felice nella vita di tutti i giorni.

elyCon questo libro, Amy Lane ci regala una bellissima storia natalizia che mi ha tenuta compagnia per qualche sera, regalandomi delle belle ore di intrattenimento e, quando ho chiuso il kindle, mi sono sentita soddisfatta.

È una commedia romantica davvero classica e, sì, un po’ cliché. Ma è quello che ci si aspetta nelle novelle di Natale, cioè niente di troppo truculento o drammatico, dove i buoni sentimenti e la felicità devono trionfare, possibilmente contornati da strenne e decorazioni. Ho letto diversi pareri su questa storia e c’è chi l’ha amata, come me, e qualcuno che invece la ritiene un po’ sottotono rispetto agli standard di questa famosa autrice, ma personalmente non avevo aspettative da confermare, me la sono goduta e basta.

Skipper, il nostro protagonista, è davvero un ragazzo d’oro, è d’animo generoso e sensibile. Il suo desiderio di felicità e di avere una famiglia è più che giustificato, visto che è solo al mondo dopo che il padre lo ha lasciato da piccolo e la madre alcolizzata è morta. Skipper ha combattuto con le unghie e coi denti per ogni cosa, ma non ha perso il sorriso né la speranza. La sua famiglia surrogata è una squadra di calcio amatoriale per adulti, di cui fa parte e che allena da quando il vero coach li ha piantati in asso, lasciandoli allo sbando. Skipper, infatti, è il soprannome che gli altri giocatori gli hanno affibbiato, quando ha preso in mano le redini del gruppo: da buon comandante, li ha guidati verso il porto sicuro della vittoria, come se fossero stati una nave in mezzo al mare.

Skip vive per i momenti in cui si allena con loro, per le pizze mangiate in compagnia, per quel senso di appartenenza a un gruppo che lo fa sentire meno solo. Nella squadra c’è anche il suo migliore amico, Richie, che lavora nell’impresa di famiglia, ma anche lui ha una situazione domestica abbastanza complicata.

Skip e Richie si supportano a vicenda da ben sei anni, sfogandosi reciprocamente anche sulle rispettive disavventure sentimentali con delle donne che li fanno sentire eternamente inadeguati… fino a quando, una sera, un banale incidente non fa esplodere la scintilla di un fuoco trattenuto per troppo tempo e tutte le bugie e le paure che si sono raccontati fino a quel momento si rivelano.

Amy ci regala un sacco di momenti molto hot e molto dolci, a volte la descrizione minuziosa di ogni gesto è il modo in cui l’autrice vuole esprimere un determinato sentimento e l’ho apprezzato, anziché trovarlo pedante o morboso. C’è tanto sesso? Sì, ma anche sentimenti e risate. E non mancano momenti tristi e dolorosi, coming out, litigi, scelte difficili e… piacevoli sorprese. Incontriamo anche degli ottimi personaggi secondari, tra cui vorrei citare Carpenter, il collega-amico di Skip, che si rivelerà un prezioso alleato per i nostri eroi, e poi anche il Molestatore gentiluomo, ma di costui non dirò altro, per non rovinarvi la lettura.

La versione italiana è piacevole e scorre via con un buon ritmo, si perdona facilmente qualche piccola sbavatura. Non mi resta che consigliarne caldamente la lettura: se cercate una buona storia dal sapore natalizio, questa potrebbe fare al caso vostro!

Salva

Salva

5 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “CALCIO D’INIZIO” di Amy Lane – 20 Dicembre 2016

  1. perrypotter
    21 dicembre 2016

    Commedia romantica, natalizia, cliché e buoni sentimenti? Mio!
    Siete sempre le mie preferite 😀
    Grazie dei continui e puntualissimi aggiornamenti.
    Se non dovessi trovare il tempo per passare nei prossimi giorni, mi porto avanti e vi auguro delle meravigliose feste con le persone che amate di più.
    Patrizia

    Mi piace

    • selvaggia
      21 dicembre 2016

      E noi ti ringraziamo sempre di cuore Patrizia. Siamo sempre contente quando venite a lasciarci un pensierino. Buonissime Feste anche a te da tutto lo staff

      Mi piace

    • foxelyxyz
      24 dicembre 2016

      Grazie anche da parte mia, mi fa piacere quando un mio commento è utile per la scelta di un lettore!
      E tanti auguri, Patrizia. 🙂

      Mi piace

  2. perrypotter
    21 dicembre 2016

    Chiedo perdono, ho scritto “le mie preferite” ma penso che ci sia anche qualche ometto nello staff, quindi correggo ne “i miei preferiti”.
    Grazie ancora

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 dicembre 2016 da in Contemporaneo, Recensione in anteprima, Romance, sportivo con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: