Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “UN COMPAGNO PROIBITO” – Serie I fratelli Holland #4 – di Toni Griffin – 21 Dicembre 2016

un-compagno-proibito
TITOLO: Un compagno proibito
TITOLO ORIGINALE: Forbidden Mate (Holland Brothers Book 4)
AUTORE: Toni Griffin
CASA EDITRICE: Mischief Corner Books, LLC
TRADUZIONE: Caterina Bolognesi
SERIE: I fratelli Holland #4
GENERE: Paranormal
E-BOOK:
PREZZO: € 5,67 su Amazon
USCITA: 21 Dicembre 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
 

TRAMA: Il giorno in cui Patrick Holland aveva trovato il suo compagno sarebbe dovuto essere il più bello della sua vita, invece si era trasformato in un incubo grazie a una semplice telefonata. Il suo compagno non lo voleva. Gli si era spezzato il cuore ma, a sedici anni, era stato troppo giovane per poterci fare qualcosa. I seguenti dieci – lunghissimi – anni della sua vita li ha passati lontano dal suo compagno. Separati da forze che non riesce a comprendere e da una lunga lista di fraintendimenti, Patrick dubita che l’uomo che ama e odia allo stesso modo sarà mai suo.

Jake Richmond non si sarebbe mai aspettato di tornare a casa dall’università per scoprire che il più giovane dei fratelli Holland era il suo compagno. Pur sapendo che la notizia avrebbe potuto scioccare suo padre, ancora in lutto per la morte della compagna, Jake l’aveva condivisa con lui, ma l’uomo aveva reagito minacciando il suo compagno. Lui aveva fatto l’unica cosa che aveva ritenuto possibile per proteggere Patrick. I seguenti dieci anni non sono stati altro che una lunga tortura, mentre guardava il suo compagno crescere e diventare un giovane uomo.

13288885_10206426869612164_238208960_n(1)Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di “Un compagno proibito” di Toni Griffin, quarto libro della serie “I Fratelli Holland”. Questo romanzo parla dell’ultimo dei fratelli Holland, Patrick, e del suo compagno predestinato Jake.

Nell’arco dei primi tre libri abbiamo conosciuto Patrick tramite i fratelli e attraverso qualche sua parola abbiamo capito che la sua storia sarebbe stata la più travagliata. Infatti è così… man mano che i libri procedono veniamo a conoscenza che lui sa, dall’età di 16 anni, chi sia il suo compagno, senza però poterlo reclamare, perché sa solo quello che Jake gli ha fatto credere, ovvero che per loro non è possibile stare insieme.

Non riusciva a capire cosa fosse successo. Erano stati così felici poche ore prima, quando aveva trovato Jake di fronte a casa sua e si era reso conto che l’uomo che aveva desiderato per così tanti anni era il suo compagno. I baci che si erano scambiati gli avevano scatenato dentro delle ondate travolgenti, accendendolo come un albero di Natale.”

Il libro inizia raccontandoci il passato dei due ragazzi, che ci porta a vivere una girandola di sensazioni ed emozioni, fino a scoprire cosa spinge Jake a stare lontano dal suo compagno. Tutto ciò che non ci saremmo mai aspettati di scoprire diventa reale. Mai avrei potuto pensare che il motivo della lontananza di Jake da Patrick sarebbe stata una persona così vicina a lui e piano piano vedremo le sofferenze che i due attraverseranno negli anni, sofferenze causate appunto dalla loro separazione. Attraverseremo momenti incredibili, come quando un semplice sguardo tra i due scatenerà la furia di chi li vuole lontani l’uno dall’altro e di come invece l’amore non faccia altro che attrarli l’uno verso l’altro.

Come dicevo, un libro che inizia dal passato dei due, ma ci porta poi al loro presente, un presente fatto di ansia per la sorte di Brian, compagno di Marcus, per scoprire cosa gli sta succedendo, poi un Beta furbacchione che farà volare dalla finestra i propositi di Jake di star lontano da Patrick, portando i due a un confronto che attendevano da 10 anni.

Rick non gli disse niente, si limitò a porgergli la mano. Lui la prese e al contatto si sentì improvvisamente pizzicare la pelle. L’eccitazione lo invase tanto in fretta da togliergli il fiato. L’odore di Patrick vorticava attorno a lui, oscurando quasi del tutto quelli della terra, della foresta e del branco. Poi sparì. Patrick ritrasse la mano e si allontanò senza dire una parola. Jake non poté evitare di seguirlo con lo sguardo mentre si faceva strada tra i membri del branco per raggiungere il resto della famiglia. Fece un sospiro profondo. Oh, quanto desiderava che potesse essere suo.”

Una storia che sa di tutte le emozioni più belle, un amore incredibile che nel dolore della separazione si è forgiato ancora di più, portando Patrick e Jake ad amarsi in silenzio e dove la rabbia è solo lo scudo di un amore fragile che non vorrebbe far altro che uscire allo scoperto. Questo libro è la degna conclusione di una serie fantasy che ho adorato dall’inizio alla fine. Dovrei dire che la serie finisce qua, ma non è così, perciò attenderò con ansia che arrivino in italiano anche le novelle di Natale e San Valentino, che vi faranno amare ancora di più questa saga e i suoi protagonisti e che chiuderanno davvero la storia dei fratelli Holland.


Afferrò la mano sul suo braccio e tirò Patrick in piedi, prendendolo subito tra le braccia. Gli afferrò la nuca con una mano e lo tenne fermo mentre divorava le labbra più dolci del mondo. Il giovane gemette e poi gli avvolse le braccia attorno al collo. Quando gli leccò il labbro, il suo compagno si aprì per lui e Jake gli invase la bocca, come se stesse morendo di sete e quella fosse l’unica sorgente d’acqua.


Intrecciò la lingua alla sua, esplorando ogni centimetro di quella umida cavità. Il sapore di Patrick era come ambrosia con un tocco leggero di caffè e lui non ne avrebbe mai avuto abbastanza. Era la prima volta in più anni di quanti fosse disposto a contare che si era arreso al desiderio di baciarlo, eccetto quei piccoli tocchi di labbra sull’aereo. Il suo sapore era tanto buono adesso quanto lo era stato l’ultima volta che l’aveva baciato davvero, quando il ragazzo gli era praticamente saltato addosso fuori dalla casa dei suoi genitori a Natale.”

Complimenti vivissime alla scrittrice che ha saputo catturare mille emozioni e a portarle su carta. Una bellissima serie fantasy che si apprezza sempre di più, libro dopo libro.

Complimenti anche alla traduttrice per il suo lavoro che risulta impeccabile!

Cosa dirvi di più se non che dovete leggere questa serie perché ve ne innamorerete come me!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: