Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “DUE VIGILIE DI NATALE DISASTROSE” di Chris McHart – 15 Dicembre 2016

due-vigilie
TITOLO: Due vigilie di Natale disastrose
TITOLO ORIGINALE: Two Ruined Christmas Eves
AUTORE: Chris McHart
TRADUZIONE: Phoenix Skiler
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Romance
EBOOK:
PAGINE: 39
PREZZO: € 0,99 su Amazon
DATA USCITA: 15 Dicembre 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
 

TRAMA: È la vigilia di Natale e Jonas, star della musica folk, è diretto al Volksmusik Stadl per il più importante ingaggio della sua carriera. Beh, lo sarebbe se non fosse bloccato sull’autostrada da un’abbondante nevicata.
Fritz deve accompagnare i nonni al più grande evento di musica folk nel sud della Germania, la peggiore punizione per un fan del metal, soprattutto alla vigilia di Natale.
Quando i due uomini si incontreranno alla festa, dopo il concerto, voleranno scintille. Non sarà che, dopotutto, questa vigilia di Natale si rivelerà qualcosa di speciale?

elyHo già avuto modo di apprezzare quest’autrice in un’altra saga da lei scritta e mi è piaciuta anche questa breve storia natalizia, che si legge giusto in un’oretta (avrei voluto che durasse un po’ di più, ad essere sincera), ma che è ugualmente riuscita a regalarmi un piacevole intrattenimento.

Complici la neve, un festival musicale, una serata dai piani imprevisti… e due giovani che non si conoscono, ma che sono subito attratti l’uno dall’altro. Jonas è un giovane cantante abbastanza famoso, ma ancora agli inizi della carriera e non può permettersi passi falsi per non rovinarsi una reputazione di affidabilità che sta costruendo con fatica.

Purtroppo per lui, una tormenta di neve e il traffico bloccato lo mettono nei guai ad un importante evento. Ma non tutto il male vien per nuocere, perché è proprio lì che incontra l’intrigante Fritz, costretto a rovinarsi una serata per amor della famiglia.

Jonas e Fritz ci regalano una storia molto hot e molto dolce, con un’interessante introspezione e quello che sembrava nato come sesso casuale si è rivelato molto di più, ma nella notte più magica dell’anno… Tutto può succedere.

Un punto bonus ai nonni, perché sanno strappare un bel sorriso. La resa italiana è piacevole e curata. Se cercate una lettura natalizia corta e leggera, ve la consiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 dicembre 2016 da in Contemporaneo, Novella, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: