Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “THE ENDLESS DARK – I Figli della notte” di Enedhil e Angelica Ross – 16 Ottobre 2016

i-figli-della-notte
TITOLO: The Endless Dark – I Figli della Notte
AUTORE: Enedhil – Angelica Ross
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Fantasy
E-BOOK:
PAGINE: 231
PREZZO: € 2,99 su Amazon (disponibile su Unlimited)
USCITA: 16 Ottobre  2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio

TRAMA:  La Notte. Due vite spezzate. Due anime così lontane, eppure, allo stesso tempo, vicine.
Orlando è un ragazzo profondamente segnato dall’improvvisa morte dei genitori. Trascorre le giornate in attesa che scenda il buio, accompagnato dalla musica rock che tanto ama. In quel buio si nasconde, sente di essere se stesso e decide di sfidare la morte che lo ha privato dell’affetto di coloro che amava.

Una notte, proprio la musica che sente scorrere nelle vene, lo conduce fuori, sul ponte che diventerà il confine tra la sua vita e qualcosa che ha sempre, inconsciamente, desiderato.
È allora che incontra Victor, un giovane uomo dal fascino antico che sembra custodire, dentro di sé, il segreto di quella Notte da cui Orlando è, irrimediabilmente, attratto.

Due mondi distanti. Una rivolta. Un sogno.
Victor e Orlando, entrambi alla ricerca di una vita che ormai non è più tale. Sulle note graffianti delle chitarre elettriche e al ritmo pulsante della batteria, i due iniziano a conoscersi, ad avvicinarsi e a comprendersi in un modo del tutto estraneo alle esistenze che, entrambi, si sono trovati costretti a vivere.
Sarà ancora la Morte a vincere? Oppure sarà la passione vitale e distruttiva a prevalere?

La passione di due giovani che hanno deciso di sacrificare tutto, di rivoluzionare una leggenda, di cambiare le regole e di sfidare non solo le leggi dell’umana ragione, ma anche quelle antiche e pericolose di un Mondo in cui è necessario andare oltre l’odio, ma anche oltre l’amore.

MAGA MAGO'

Avete presente Edward? Sbrilluccicoso, vegetariano, diabeticamente buono? Ecco, dimenticatelo perché i vampiri in “The Endless Dark” non sono per niente magnanimi e trattano gli esseri umani alla stregua di cibo o simpatico intrattenimento sessuale. E non è che fanno un assaggino e sbam, ti cancellano la memoria. No, questi particolari vampiri si fanno una bella bevuta e ti ammazzano. Punto. A meno che…

Devo ammettere che questa visione dark e un po’ crudele del mito delle Creature della Notte non mi è dispiaciuta affatto: sono un po’ stanca della versione edulcorata dei tanti vampiri “innocui” che circolano in questo periodo e le autrici hanno saputo infondere una sfumatura originale al loro libro, donandogli quella peculiarità che fa perdonare la poca originalità della trama. Infatti, di per sé, l’intreccio è piuttosto noto: un vampiro che non vuole cedere alla malvagità e un giovane ingenuo che anela proprio a quell’oscurità che il vampiro aborre.

Orlando è una creatura solitaria – specie dopo l’incidente che gli ha portato via i suoi genitori – ed è morbosamente attratto dal soprannaturale; il suo non voler accettare la Morte (specialmente la sua) come un fattore naturale, lo costringe a vivere una vita fatta di dolore e di rimpianto, fino a quando il suo silenzioso urlo di dolore non viene udito da qualcuno.

Victor non ha mai perdonato il suo creatore e non ha mai ceduto al lato più malvagio della sua natura vampiresca, proprio per questo motivo tentenna di fronte all’evidente desiderio del giovane per il quale sta cominciando a provare dei sentimenti. Ma l’amore supera qualsiasi barriera e il nostro affascinante vampiro dovrà prendere una decisione.

Vorrei soffermarmi sulle scene hot tra i due intensi protagonisti; ultimamente su facebook si discute spesso di porno ed erotismo e ci si chiede dove si celi il confine tra i due.  Beh, sicuramente lo potrete capire leggendo questo libro, dove ho trovato scene realmente erotiche (e sì, eccitanti) descritte in maniera seducente, con misurati “detti” e “non detti” e senza mai travalicare il buon gusto e la volgarità. Complimenti.

Lo stile di scrittura delle due autrici è poetico, intenso ed evocativo, ma – forse proprio per questo – l’effetto finale non risulta molto scorrevole; probabilmente la mancanza di dialoghi e una certa ripetitività hanno reso alcuni passaggi un po’ lenti. Inoltre – ma qui si tratta di mero gusto personale – non ho particolarmente apprezzato le continue citazioni in inglese (non tradotte) che interrompono spesso e volentieri la trama.

L’uso della lingua italiana è raffinato, con un’attenta ricerca di vocaboli e sostanzialmente corretta; non ho trovato refusi e anche di questo non posso che complimentarmi con le autrici che hanno sicuramente svolto (o fatto svolgere) un eccellente lavoro di editing. Un libro sicuramente ben scritto, intenso e molto suggestivo, di cui consiglio la lettura a tutti gli amanti del fantasy.

 

5 commenti su “RECENSIONE: “THE ENDLESS DARK – I Figli della notte” di Enedhil e Angelica Ross – 16 Ottobre 2016

  1. lestanzedimary
    4 febbraio 2017

    Carissima,
    sono Angelica Ross una delle due autrice di The Endless Dark – I Figli della Notte. E volevo ringraziarti per questa recensione davvero accurata, in cui in modo approfondito ed equilibrato esamini il nostro romanzo, mostrandone i punti di forza e si debolezza.
    Grazie davvero e ovviamente mi fa immenso piacere che la storia ti sia piaciuta e che l erotismo delle scene non sia risultato volgare. Ancor più che il lessico sia risultato raffinato.
    Indubbiamente siamo portate a migliorarci!

    A presto,
    Angelica Ross

    Mi piace

  2. Ene Stef Maggi
    4 febbraio 2017

    Mi sembra giusto lasciare i ringraziamenti anche qui 😛 Grazie infinite per la bellissima recensione *O* Credo di parlare anche a nome della mia colleguccia di scrittura Angelica Ross dicendo che siamo molto contente che vi sia piaciuto. Apprezziamo tanto alcuni aspetti che avete menzionato perché ci teniamo davvero molto.
    L’editing sì, ci siamo messe sotto noi con quattro occhi e abbiamo “gentilmente obbligato” un paio di amiche a rileggere per sicurezza ahahah e anche loro ci hanno aiutato. Ci fa piacere che sia stato un buon lavoro 😛
    Grazie ancora ^_^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: