Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

ARTE E MUSICA… OMBRE FOLLI

ARTE E MUSICA

Buongiorno amici e amiche! In questo nuovo appuntamento torniamo a parlare di teatro e della rassegna “Garofano Verde – Scenari di teatro omosessuale” con lo spettacolo “Ombre Folli” di Franco Scaldati, andato in scena nel Settembre 2016.

ombre

Le ombre del titolo sono le ombre di due uomini che si raccontano senza autocensure.

Il primo racconta la sua passione segreta di travestirsi, truccarsi e andare in strada a fare pompini, arte in cui è Maestra. Ma tutto questo per lui è una scommessa con la vita, una roulette russa al contrario, perché se qualcuno lo riconosce il suo piacere raddoppia.

Il secondo uomo, che dice di amarlo come un figlio, scoperta questa doppia vita lo sequestra per redimerlo e vivere con lui un’esistenza “serena” fatta di rinunce, vergogna e castrazione, in una dipendenza reciproca, fino alla vecchiaia.

ombre1Scritto nel palermitano crudo e poetico di Franco Scaldati, il testo viene tradotto sul palco da Enzo Vetrano e Stefano Randisi, che danno vita a uno spettacolo perfetto nel suo rigore senza fronzoli, commovente e delicato.

Lo spettatore non prende parte a un dialogo tra due ombre-personaggi, ma ascolta due monologhi che si rispecchiano l’uno nell’altro, due vite diverse alle quali i due attori non vogliono rinunciare. I due ruoli non vengono distribuiti ma vengono vissuti entrambi, detti da uno e subito ripresi dall’altro, dando vita a un dialogo a due in cui la risposta non è che l’esplicitazione della domanda e la sua mesta accettazione.

Ombre Folli” ruota intorno a un dialogo in cui si usano espressioni forti come “pompini”, “sperma”, “bocca piena di schiuma”, “garruso”, “minchia”.

ombre2

FONTI: http://www.garofanoverde.it/?page_id=169

http://www.dramma.it/index.php?option=com_content&view=article&id=20633:ombre-folli&catid=39:recensioni&Itemid=14

Tonyella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 febbraio 2017 da in ARTE E MUSICA con tag , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: