Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “DESERTO DI SANGUE” – Serie Sanguis Noctis #2 – di Robin Saxon e Alex Kidwell – 21 Febbraio 2017

deserto-di-sangue
TITOLO: Deserto di sangue
TITOLO ORIGINALE: Blood in the sand
AUTORE: Robin Saxon e Alex Kidwell
TRADUZIONE: Fabrizio Vivoli
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
COVER ARTIST: Anne Cain
GENERE: Paranormal
SERIE: Serie Sanguis Noctis #2
E-BOOK:
PREZZO: $ 6,99 sul sito dell’editore
PAGINE: 339
USCITA: 21 Febbraio 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio

TRAMA: Quando Jed viene ingaggiato da David, suo vecchio contatto e qualche volta amico, per indagare su una serie di sparizioni al Cairo, coglie al volo l’occasione per mostrare un po’ di mondo al compagno, Redford Reed. Anche il ragazzo di David, Victor Rathbone, esperto del sovrannaturale e professore un po’ antiquato, si unisce al gruppo. Quel viaggio in Egitto, però, riserva molti più pericoli e misteri di quanto Jed si aspettasse. Quello che sembra un caso semplice si rivela tutt’altro: nature nascoste emergono alla luce, le relazioni si complicano e il controllo sugli istinti si assottiglia fino a spezzarsi. 

Nonostante sia stato proprio lui a chiedere aiuto, David nutre già dei sospetti su chi sia la mente dietro ai rapimenti, ma il suo atteggiamento e i continui scontri tra personalità forti rendono difficile arrivare alla soluzione del mistero. Mentre la relazione tra Jed e Redford diventa ancora più intima e profonda a ogni ostacolo che incontrano sul loro cammino, David e Victor lottano per non perdere la fiducia reciproca quando devono affrontare le loro differenze. Man mano che i quattro si avvicinano ai rapitori, David è costretto a fare i conti con qualcosa di più pericoloso dell’eminenza grigia che sta dietro ai rapimenti: se stesso.

 

MOKINA

È ufficiale. Mi sono innamorata! L’unico problema è dover scegliere tra lo straordinariamente pieno di contraddizioni Jed e il cucciolotto, con gli occhi da Bambi, Redford. Non è escluso che li prenda entrambi

Questo è ciò che ho scritto, qualche tempo fa, dopo aver letto il bellissimo primo capitolo di questa serie (Luna di sangue) e, adesso, mi ritrovo con la stessa identica sensazione di innamoramento e di farfalle nello stomaco, perché, lasciatemelo dire: questi due adorabili personaggi sono davvero tutti da mangiare.

Sono trascorsi quattro mesi dalle avventure precedenti e il loro rapporto non potrebbe andare meglio, nonostante Redford abbia qualche piccolo problemino con il suo lato più animalesco. Beh, diciamo che ogni tanto ci scappa qualche morsetto qua e là, ma Jed non è certo uno che si spaventi facilmente. I due lavorano insieme e mentre Jed continua a essere il braccio – molto ben armato – della società, Red si è ritagliato uno spazio come contabile e factotum in questa improbabile coppia di mercenari.

È stato davvero bellissimo poterli incontrare di nuovo. Jed con il suo modo di fare così fuori dalle righe mi fa impazzire: adoro le sue battute, il suo non saper contare fino a dieci neanche se ne vada di mezzo la sua vita, il flirt ossessivo compulsivo, le tasche piene di granate e l’insopprimibile istinto di sparare a qualsiasi cosa in movimento. E più di tutto amo la sua contraddittorietà che lo rende un personaggio davvero unico nel panorama degli MM. Un rude guerriero armato fino ai denti che ama cedere il controllo in camera da letto e maschera la sua vulnerabilità dietro uno scudo di stupide battute e finta indifferenza; un prototipo di macho che di fronte al suo compagno si tramuta in un uomo dolcissimo e pieno di attenzioni.

D’altronde, come non sciogliersi davanti alla dolce ingenuità di Redford? Anche se in questo secondo romanzo, il nostro lupetto sfodera gli artigli e inizia a mostrare il suo vero carattere, molto più forte e determinato di quanto potessimo credere. Insieme sono meravigliosi e le scene di sesso – oltre che incredibilmente tenere – risultano intriganti, coinvolgenti, ben calibrate e very very hot!

Lo so, ho parlato moltissimo sia di Jed che di Redford, questo perché, a mio avviso, rappresentano i cardini fondamentali dell’ottima riuscita del libro. Proprio per questo non ho pienamente apprezzato la decisione delle autrici di utilizzare anche il punto di vista dell’altra coppia presente nel romanzo e cioè: David e Victor.

David assume Jed per investigare su alcune sparizioni che stanno avendo luogo a Il Cairo, sua città – forse, perché non ci viene fatto capire – d’origine e si porta dietro l’occhialuto professore nerd in quanto esperto di storia… nonché, suo amante.

Nonostante presi singolarmente siano entrambi degli ottimi personaggi, ho fatto fatica a fare il tifo per loro in quanto coppia, anche perché fin da subito le autrici ci fanno capire che non si tratta di vero amore, bensì di un forte sentimento d’affetto e rispetto. Di conseguenza, il mio cuore romantico non ha retto il colpo e non mi ha permesso di godere in pieno delle pagine a loro dedicate.

La trama è interessante e l’alternanza tra momenti avventurosi ad altri più dolci e romantici è ben calibrata. Lo stile brioso, le battute irriverenti e i dialoghi al fulmicotone attenuano le pagine che possono risultare più lente, quelle in cui – per intenderci –  le autrici si dilungano un po’ troppo in spiegazioni e descrizioni. La resa in italiano e l’editing sono molto buoni e la cover richiama perfettamente le atmosfere e la trama del libro.

In conclusione, consiglio vivamente la lettura di questo bel romanzo fantasy, ovviamente dopo aver letto il primo della serie.

 

Salva

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “DESERTO DI SANGUE” – Serie Sanguis Noctis #2 – di Robin Saxon e Alex Kidwell – 21 Febbraio 2017

  1. Dafne
    6 maggio 2017

    Quando uscirà su google play? voi lo sapete

    Mi piace

    • selvaggia
      6 maggio 2017

      Ciao Dafne, purtroppo non possiamo aiutarti. Dovresti contattare la Casa Editrice. Continua a seguirci e alla prossima

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: