Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “OCCHI GUFOSI” – Serie La Maledizione dell’Halmek #3 – di Brianna

occhi-gufosi
TITOLO: Occhi gufosi
AUTRICE: Brianna
CASA EDITRICE: Self publishing
GENERE: Paranormal
SERIE: La maledizione dell’Halmek #3
EBOOK: Si
PAGINE: 143
PREZZO: € 2,99 su Amazon
DATA USCITA: 20 Agosto 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’:  Medio Alto
LINK DI AMAZON: Occhi Gufosi (La Maledizione dell’Halmek Vol. 3)
 

TRAMA:  La famiglia di Dane è vittima della “Maledizione dell’Halmek” e anche lui non è riuscito a sfuggirvi.
Costretto a trasformarsi in un piccolo gufo ogni notte, decide che il modo migliore per impiegare il suo tempo è quello di appostarsi sul davanzale della finestra del ragazzo che gli piace e osservarlo senza essere visto.
Sì, perché Dane ha ben chiaro quale sia il ragazzo giusto per lui e se solo le sue labbra emettessero un suono, se avesse il diritto di dichiararsi, allora il suo “ti amo” volerebbe leggero sino al cuore di Calvin. 

elySiamo arrivati al terzo appuntamento della saga “La Maledizione dell’Halmek” e, se nei precedenti libri abbiamo incontrato compagni predestinati e gravidanze maschili, in questo volume il protagonista è un mutaforma proprio a causa di un maleficio che si perpetua di generazione in generazione nella sua famiglia.

Dane è rimasto orfano da bambino e vive con l’unica parente che gli resta, ovvero la sua adorata nonna. Purtroppo, il Fato si è accanito su di lui in vari modi. Crudelmente, la maledizione si è avverata e lo ha reso muto, costringendolo altresì a trasformarsi ogni notte in gufo. A scuola, tutti lo considerano uno sfigato menagramo da tenere a distanza e a lui non resta che difendersi, cercando di sopravvivere come può, anche se il suo cuore soffre incredibilmente per Calvin, per un amore che ritiene impossibile possa essere ricambiato dal bellissimo ragazzo.

Calvin è, in effetti, l’emblema dello studente di successo: bello, intrigante, benvoluto, ricco. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui, anche se il giovane non è pronto per una relazione seria. Calvin e Dane hanno un rapporto conflittuale e non lesinano sui litigi e, anche se Dane ne soffre terribilmente, non riesce a togliersi dalla testa Cal, a tal punto che di notte va a spiarlo sotto forma di gufetto, diventando in qualche modo suo confidente e amico. Anche in forma umana, Dane è costretto a collaborare con Calvin a un progetto scolastico e i due si avvicinano. Quando le cose sembrano volgere al meglio, accade un evento imprevisto e una serie di fraintendimenti che potrebbero minare seriamente la loro felicità. Forse, per rompere la maledizione, hanno bisogno di un aiuto esterno… Ma raggiungeranno la felicità?

Devo dire che questa breve commedia sovrannaturale mescola dei momenti molto dolci ad altri più comici, intervallando con qualche spruzzata di drammaticità. Alcuni parti mi sono piaciute parecchio, altre meno (e avrei voluto farli rinsavire a suon di ceffoni), ma rimane una lettura leggera, senza troppe pretese, che può regalare un paio d’ore di relax.

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 febbraio 2017 da in Contemporaneo, Paranormal, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: