Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “CON TUTTO IL CUORE” – Serie Hope Cove #2 – di Cate Ashwood – 14 Marzo 2017

o-con-tutto-il-cuore
TITOLO: Con tutto il cuore
TITOLO ORIGINALE: Wholehearted
AUTORE: Cate Ashwood
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUZIONE: N.A.M.
COVER ARTIST: Aaron Anderson
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Hop Cove #2
E-BOOK:
PAGINE: 195
PREZZO: $ 4,89 su Dreamspinner (attualmente in promozione)
USCITA: 14 Marzo 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
 

TRAMA: L’agente Declan Grant risponde a una chiamata dal molo di Hope Cove. Qui trova Lucas Hale in fin di vita, dopo che è stato picchiato e scaricato dagli uomini del peschereccio su cui lavorava. Questo crimine violento sconvolge la tranquilla comunità dove tutti conoscono tutti e raramente gli abitanti chiudono a chiave la porta di casa. Nonostante Declan viva da poco a Hope Cove, vuole proteggere la città e Lucas, e si offre subito di occuparsi di lui dopo che viene dimesso dall’ospedale.

Lucas vuole solo dimenticare l’accaduto e proseguire per la sua strada, ma più conosce Declan, più gli è difficile allontanarsi da lui e dalla sua integrità. Le indagini sull’attacco continuano e Declan si trova presto ad affrontare un dilemma morale, una scelta che potrebbe sconvolgere la sua vita tranquilla e obbligarlo a scegliere tra Lucas e la legge.

Non so mai perché, quando devo scrivere una recensione positiva, le parole arrivano da sole, mentre quando devo scriverne una negativa resto in fissa davanti al monitor aspettando l’illuminazione divina. Questa non è proprio negativa, però ci si avvicina, ecco.

Dal mio punto di vista, l’unico aspetto positivo della storia, è la sua conclusione. Come si evince dalla trama, Lucas è stato vittima di un attacco omofobo che lo ha lasciato in fin di vita, per poi essere trovato e salvato da Declan. Magari sono solo io che son troppo giovane o che guardo con occhio cinico tutte le cose belle che possono capitare, ma anche se credessi nel colpo di fulmine, non potrei mai pensare che una persona si possa prendere una cotta per un’altra mentre la vede incosciente nel letto d’ospedale. Lo trovo proprio inconcepibile. Ce l’ha lì davanti, muto e inerme, non sa nulla di lui a parte le generalità e lo trova carino? Ci credo che poi quando apre bocca gli crolla il mondo addosso, Declan si era costruito un sacco di castelli. Che poi sotto sotto Lucas ricambi è un altro discorso, con lui posso pensare che si innamori del suo salvatore, ma per me Declan non ha scusanti.

Gentile da parte sua portarlo a casa e accudirlo, ma non mi è piaciuto quando son finiti a letto assieme, non così presto, insomma. Sarò io disincantata, ma a due settimane dall’aver rischiato la vita potete mettermi di fianco chi volete, ma sicuro come l’oro non gli salto addosso. Credetemi, non sopportavo le angherie subite sia da Declan sia da Lucas, ognuno dovrebbe poter vivere dove vuole e amare chi gli pare e mentre leggevo quelle pagine con insulti e botte ho sperato che realmente si potesse porre fine a queste serie di attacchi, ma raccontare episodi simili e far terminare il libro con una giusta conclusione, non mi rende automaticamente positivo tutto il romanzo.

Ricordo di aver trovato carino il primo della serie, ma questo è un susseguirsi di risposte brusche-ospedale-bagno-cucina-sesso. Per di più non ho ancora capito perché Lucas non volesse sporgere denuncia, motivazioni personali quanto vuoi, ma rendici partecipi.

Insomma, ho trovato il tutto molto irreale, probabilmente mi sarebbe piaciuto se la storia si fosse sviluppata più lentamente e non nell’arco di due mesi scarsi, magari approfondendo alcune cose e lasciandone perdere totalmente altre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 aprile 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: