Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “LOST IN LOVE” – Serie Paradise lost #3 – di Bunnie Tall – 10 Febbraio 2017

lost-in-love-3
TITOLO: Lost in love
AUTORE: Bunnie Tall
CASA EDITRICE: Self Publishing
SERIE: Paradise Lost #3
GENERE: Paranormal
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon (disponibile su Unlimited)
PAGINE: 92
USCITA: 10 Febbraio 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso

TRAMA: Il destino può sbagliare? E il sangue?
Robbie Miller non ha motivi per continuare a vivere. Ha commesso troppi errori e troppe morti pesano sulla sua coscienza. A prescindere da quello che i suoi pari decideranno per lui, Robbie sa di non avere sufficiente coraggio per affrontare il futuro.
Il destino, però, ha deciso diversamente. E il potere del sangue potrebbe portarlo a dover cambiare le proprie convinzioni.

Mrs DarcyAvevamo lasciato i protagonisti dei libri precedenti felicemente accoppiati: il vampiro Alex ha sposato l’umano John, mentre il capo vampiro Dylan vive insieme al suo guardiano Jamie, anche se non hanno ancora riallacciato il loro legame, dopo il suo scioglimento conseguente al ferimento del vampiro.

Dopo le cruenti lotte contro i loro nemici umani e vampiri, ora sembra tutto tranquillo ma non per tutti, soprattutto per Robert, il giovane vampiro ribelle che ha quasi provocato la morte di Dylan durante un attentato, durante il quale è anche morto suo padre e per la qual cosa si sente responsabile.

Oltre al rimorso quindi e alla consapevolezza dei suoi errori e dell’inganno del capo dei vampiri ribelli, Robbie ha subìto anche diverse torture dai sui vecchi alleati, torture che ne hanno minato non solo il fisico, ma soprattutto l’animo, da sempre tormentato, portandolo alla depressione e al desiderio di morte.

Il Consiglio dei Vampiri lo ha condannato all’esilio e Dylan decide di affidarlo alla sua famiglia in Irlanda, precisamente al fratello Geraoid (personaggio molto interessante che non vedo l’ora di conoscere meglio), e dunque le due coppie interrazziali, insieme all’umano Willis come guardia del corpo, accompagnano il giovane nella sua nuova casa, che lui considera una prigione.

Willis è un bel giovane afro-americano a cui i vampiri hanno ucciso la sorella,; non odia tutta la loro razza, ma solo i ribelli. Dunque non ha da subito molta simpatia verso il “prigioniero”, anzi lo osserva con sospetto, nonostante lui stesso non sia quello che sembra.

Una scoperta sconvolgente minerà le poche certezze di questi due giovani all’apparenza così diversi, portando a galla verità celate o nascoste nel profondo, creando una tensione sempre più forte che coinvolgerà anche le altre due coppie e non solo. Un finale adrenalitico e decisamente inaspettato mi ha lasciata con il desiderio di leggere il prossimo capitolo che, ahimè, l’autrice ci promette non a breve.

Buon romanzo e saga non scontata, scrittura piacevole anche se costellata da qualche refuso, personaggi ben strutturati e interessanti e trama mai banale. Molto romanticismo e avventura conditi da un tocco di passione e da un buon approfondimento psicologico dei personaggi, ma con un unico difetto: il finale. Non posso spoilerare, ma non l’ho gradito molto e anzi, spero che l’autrice pubblichi presto il seguito e non come preventivato nell’estate del 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 aprile 2017 da in Paranormal, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: