Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “AMOR ERETICO” di Cathlin B. – 15 Aprile 2017

TITOLO: Amor Eretico
AUTORE: Cathlin B.
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Storico
E-BOOK:
PAGINE: 53
PREZZO: € 1,99 su Amazon 
USCITA: 15 Aprile 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Basso
 

TRAMA: Anno Domini 1037.
Un giovane monaco in viaggio verso Roma. Un cavaliere sulla via per Vercelli, sua città natale. Il loro incontro sembra voluto dal destino, ma c’è qualcuno che li osserva ed è pronto per giudicarli. Sulle Alpi dell’XI secolo qualcosa sta nascendo, qualcosa di proibito. Quando essere scoperti vuol dire rischiare tutto, come può un amore eretico sopravvivere?

Amor eretico” è il primo libro che leggo di quest’autrice nostrana, ma mi ha lasciato un’impressione favorevole e credo proprio che cercherò altre sue opere. Cathlin ci regala un romanzo storico ambientato in prossimità dell’Anno Mille, in pieno Medioevo, dove l’oscurantismo, il sospetto, il fanatismo religioso estremizzato dilagano.

Amare un altro uomo può portare quasi certamente alla morte, una morte dolorosa e terribile, che fa cadere in disgrazia anche tutta la dinastia di appartenenza, macchiandola con l’onta del disonore.

Dunstan, giovane diciassettenne dalla bellezza peccaminosa, è l’ultimo figlio di un conte che lo ha spedito in convento, costringendolo alla vita monastica per dissipare spiacevoli pettegolezzi sul suo conto. Purtroppo per lui, il suo ‘amor eretico’ lo fa cacciare anche da lì e lo costringe a un pellegrinaggio di penitenza ed espiazione, dall’Inghilterra fino a Roma.

In questo viaggio tortuoso e difficile lo accompagna un vecchio laico, che non manca di criticarlo e di ricordargli ogni giorno la sua perversione e il suo peccato. Eppure, l’amore che Dunstan ha sempre sentito era puro e ingenuo, tenero a suo modo. Lungo la via, egli incontra un ricco mercante che, cavallerescamente, lo soccorre e lo aiuta in vari modi. Vittore si sente attratto da lui fin dal primo momento ed è timidamente ricambiato con piccoli gesti e tenerezze.

Il libro non contiene scene esplicite, ma ho apprezzato come tutti i sentimenti si avvertano nitidamente, benché delineati in modo delicato, quasi in punta di dita. Fa riflettere come la purezza di quelle emozioni sia in contrasto con la concezione di sporco e sacrilego che, per l’appunto, questo ‘amore eretico’ si trascina appresso.

Il libro non è molto lungo e scorre con un buon ritmo che sa coinvolgere. Lo stile è piacevole e curato. Ho apprezzato l’impegno applicato nella ricostruzione storica, nella documentazione fatta per la stesura e come i tanti piccoli particolari risaltino nella trama senza pedanteria.

Avrei solo voluto qualche pagina in più sul finale, che mi è sembrato un po’ troppo veloce. La storia ha comunque una buona conclusione, che ha saputo coniugare una coerenza col periodo storico e, allo stesso tempo, soddisfare le aspettative di chi ama i m/m romance.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 maggio 2017 da in Recensione, Romance, Storico con tag , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: