Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “IL PREZZO DEL SILENZIO” di Sara Santinato – 24 Maggio 2017

TITOLO: Il prezzo del silenzio
AUTORE: Sara Santinato
CASA EDITRICE: Triskell Editore
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 5,99  su Amazon
PAGINE: 414
USCITA: 24 Maggio 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTOIl prezzo del silenzio
 

TRAMA: Samuel Brant conduce un’esistenza tranquilla. Frequenta l’ultimo anno di liceo e nasconde la sua omosessualità a tutti, dalla famiglia ai compagni di scuola, compreso il suo grande amico David Eliot, del quale è innamorato.

Quando nella loro classe arrivano inaspettatamente due nuovi ragazzi, Jason e Marta, il loro equilibrio rischia però di spezzarsi. Marta diventa la ragazza di Davis, mentre Jason, gay dichiarato, fa di tutto per avvicinarsi a Samuel.

E mentre i giorni passano e l’amicizia di Samuel e David subisce dei grossi cambiamenti…

In un alternato racconto narrato sempre in prima persona, seguiamo la vita di due amici all’ultimo anno di scuola superiore, tra problemi scolastici, amori, amicizia e segreti dolorosi e inconfessabili.

Samuel è gay ma nessuno lo sa, neppure la famiglia o il suo miglior amico, troppo è il timore delle conseguenze di un coming out, come lui ben sa da dolorosi ricordi passati. Il suo miglior amico è David, atletico, bello e simpatico a tutti, sempre disponibile ad aiutare gli altri, soprattutto il suo amico Sam, non sapendo di essere il suo sogno segreto da anni.

Nella tranquilla vita della loro cittadina di provincia irrompono due nuovi studenti, la bella e sfrontata Marta e l’affascinante e ricco Jason, portando una ventata di aria nuova, ma anche scompiglio nel tranquillo tran-tran della classe e soprattutto dei due amici.

Mentre David inizia a uscire con Marta, Jason non esita a corteggiare un recalcitrante Samuel, diviso tra il suo amore per David e la paura di far scoprire la sua diversità, temendo il rifiuto dei compagni, della sua pur amorevole famiglia e soprattutto del suo miglior amico. David all’apparenza è il solito belloccio senza pensieri, tutto divertimento e ragazze, ma nasconde molto bene i suoi dolori e le sue insicurezze, tra una madre sempre più distante e un patrigno orribile.

Jason invece, dietro l’immagine di ragazzo ricco e viziato, è un ragazzo sicuro di sé, gay e orgoglioso di esserlo, pronto a lottare per il ragazzo che desidera, anche se l’obbiettivo appare senza speranza. Marta non sono riuscita a inquadrarla, troppo insistente e petulante e, a volte, dura di comprendonio.

Non sono ragazzi perfetti, sbagliano, mentono, insultano, a volte li ho trovati antipatici per poi cambiare idea al capitolo successivo, il cambio di prospettiva qualche volta li ha scusati, a volte ha ribaltato quello che pensavo di loro rendendoli più veri. Altri personaggi molto importanti, nel bene e nel male, sono i fantastici genitori di Sam e la discutibile madre di David, poi Tom e Barbara con la figlia Greta, giovane grillo parlante, pungente e decisa.

Buon romanzo che ho letto con piacere, l’unico difetto, se così si può dire, è il numero delle pagine (più di 400). Anche libri che ho adorato a volte mi hanno fatto storcere un po’ il naso per la loro lunghezza, perché mi portano a chiedermi se sono proprio necessarie tutte quelle pagine.

Per il resto ho trovato la trama valida, la scrittura scorrevole e ottima (come sempre) la copertina.

 

Salva

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: