Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “TRA FINZIONE E REALTA'” – Serie Gli assi del motore #3 – di L.A. Witt – 20 Giugno 2017

TITOLO: Tra finzione e realtà
TITOLO ORIGINALE: Wrenches, Regrets, & Reality Checks
AUTORE: L.A. Witt
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
TRADUZIONE: Sara Benatti
COVER ARTIST: Garrett Leigh
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Gli assi del motore #3
E-BOOK:
PAGINE: 68
PREZZO: $ 3,99 su Dreamspinner 
USCITA: 20 Giugno 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
 

TRAMA: Grazie  alla partecipazione al popolare reality show Wrench Wars, l’officina di Reggie fa finalmente affari d’oro. Al proprietario il successo sembra un buon compromesso tra i conti correnti in attivo e i salti mortali imposti dal network. 

Wes, uno dei produttori di più basso livello dello show, ha l’incarico di proporre a Reggie un nuovo spin-off. Il bel meccanico lo tiene sulle spine già nei giorni normali, ma stavolta Wes ha in mano delle carte che non può scoprire. I dirigenti gli stanno con il fiato sul collo e pretendono che presenti a Reggie uno show che l’uomo non accetterà mai di fare, anche se un rifiuto metterebbe a rischio la sua partecipazione al programma già in corso. 

La rete è certa che Reggie rifiuterà di firmare. Ma nessuno si aspetta che il messaggero si innamori dell’uomo di cui i capi stanno cercando di sbarazzarsi.

 

Nel terzo e penultimo capitolo di questa breve serie scritta a quattro mani, la palla ritorna alla signora Witt e ci offre la possibilità di conoscere nientemeno che il titolare dell’officina, il buon Reggie, di cui abbiamo sentito parlare, in modo accennato, fin dal primo volume.

Reggie è un uomo pratico, dedito al suo lavoro, un capo rispettato dai suoi lavoratori perché sanno che lui li apprezza e che cerca di mantenere a galla la loro officina anche durante questa crisi economica che non vuol finire. Il reality ‘Wrench Wars – Gli assi dei motori’ gli consente di farsi pubblicità e di ottenere sufficienti ingaggi per poter pagare tutti, ma Reggie mal sopporta le intromissioni dello show e la patinata falsità che circonda il mondo dello showbiz.

Quando il produttore Wes arriva a parlargli di alcune nuove, spinose richieste contrattuali, Reggie si trova a lottare contro l’odio crescente verso lo spettacolo e contro l’attrazione che prova fin dal primo momento in cui ha visto quell’uomo… che rappresenta Il Nemico. Quello che Reggie non sa è che anche Wes non è indifferente al suo corpo muscoloso, ai suoi tatuaggi, alle sue mani sporche di grasso e piene dei calli da duro lavoro. Eppure lavorano su due fronti diversi, con interessi incompatibili. Due nemici potrebbero mai fraternizzare? Non vi resta che leggerlo per scoprirlo!

Pur nella sua brevità, è un libro godibile per un paio d’ore di relax, con scene passionali ben descritte e gradevoli. Personalmente, quello che ho amato di più nella storia è il realismo del finale, una scelta verosimile, con due personaggi che si sentono attratti l’uno dall’altro, ma che non si dichiarano amore perpetuo fin dal primo sguardo.

La resa italiana è piacevole e curata e il volume merita sicuramente di essere letto, in attesa dell’ultimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: