Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “CERCATORE D’ORO” di Alexander Voinov – 30 Settembre 2016

TITOLO: Cercatore d’oro
TITOLO ORIGINALE: Gold Digger
AUTORE: Alexander Voinov
TRADUZIONE: Grazia di Salvo
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 4,49  su Amazon
PAGINE: 157
USCITA: 30 Settembre 2016
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTOCercatore d’oro
 

TRAMA: Non è oro tutto ciò che luccica.

Nikolai Krasnorada conduce una vita da nomade. Lavora per una compagnia d’esplorazione ed è contento di non dover mettere mai radici. Può essere pericoloso, così come gli è stato provato dalla sorella “anti-uomini”, dalla madre manipolatrice o da suo padre, veterano di guerra con diversi traumi alle spalle.

Quando il suo amministratore delegato lo manda a Toronto per concludere un affare con la LeBeau Mining, Nikolai incontra Henri LeBeau, erede del conglomerato di risorse e playboy cronico. Tra i due la scintilla scatta subito, nonostante l’affare minacci di andare a monte e Nikolai sia restio a dargli false speranze. Henri lo considera Quello Giusto, ma lui accetta a stento la sua bisessualità, e impegnarsi non porterebbe a nulla di buono.

Nel momento in cui i LeBeau lanciano un’offerta pubblica d’acquisto per la sua compagnia, Nikolai e Henri si ritrovano agli opposti del tavolo delle negoziazioni. Fortunatamente (o forse sfortunatamente) per Nikolai, Henri non è interessato all’affare tanto quanto al suo cuore.

 

Tutti i libri che ho letto finora di Voinov sono accumunati da un’ambientazione originale e anche questo non fa eccezione.

L’autore ci catapulta nel moderno mondo dei cercatori d’oro e in tutto ciò che vi ruota attorno, dalle estrazioni con le trivelle alle imprevedibili leggi del mercato finanziario, passando per i compromessi, i flussi finanziari e gli imprevisti.

Nikolai Krasnorada, il nostro protagonista, è un uomo che spicca per l’animo buono e leale, è fin troppo limpido e corretto per sopravvivere in un mondo di ‘squali’ pronti a divorarsi a vicenda, ai colpi bassi e ai tradimenti. In barba al clima omofobo che regna in Russia, Nikolai è cresciuto in un ambiente esplicitamente gay friendly, ma è solo quando incontra Henri LeBeau – ricco, affascinante, scapolo impenitente e nemico sul piano economico – che Kolya prende in considerazione la possibilità di essere bisessuale, o quantomeno ‘bi-curioso’.

Henri, invece, ha chiaro fin da subito che Nikolai è speciale, perché quest’uomo lo fa sentire come nessun altro era mai riuscito in passato. Ci dimostra che ha ragione regalandoci un sacco di scene pepate, molto piacevoli e coinvolgenti. Peccato ci sia una guerra finanziaria in corso e che i due amanti siano schierati su fronti opposti.

Kolya, malgrado ciò che sente per Henri, offre la sua cieca fedeltà al suo capo e vecchio amico, mentre Henri dovrebbe fare gli interessi dello zio, che vuole nominarlo come suo erede. Lascio a voi il piacere di scoprire se sarà possibile scendere a compromessi e disbrogliare la matassa.

Tra una riunione e l’altra, intanto, abbiamo modo di conoscere l’eccentrica e anticonformista famiglia di Nikolai e i rapporti tormentati che il nostro protagonista ha con i suoi parenti. Interessante il suo approccio con il padre, Vadim, che è un personaggio molto particolare. Per chi fosse interessato, Voinov ha scritto ‘Special Forces’, un’intera serie su di lui e sulla sua vita da soldato. Difatti, ‘Cercatore d’oro’ nasce, nelle intenzioni dell’autore, come uno spin-off di questa serie, per approfondire Nikolai, che lì è solo un personaggio secondario.

Ritornando a questo libro, posso dire che è stato piacevole da leggere. Anche se è breve, mi è parso ben costruito e l’autore ha utilizzato uno stile che gli è peculiare, privo di fronzoli ed essenziale nelle descrizioni, ma non per questo povero o lacunoso. La resa italiana è gradevole.

Consigliato agli amanti di Voinov, ma anche a tutti quelli che cercano un’ambientazione diversa dal solito.

 

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 giugno 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: