Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

TI RICORDI DI… TOM e FRANK de “TIMIDO” di John Inman

TITOLO: Timido
TITOLO ORIGINALE: Shy
AUTORE: John Inman
TRADUZIONE: Claudia Milani
COVER ARTIST: Paul Richmond
CASA EDITRICE: Dreamspinner Press
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PAGINE: 289
PREZZO: $ 4,89 su Dreamspinner (attualmente in promozione)
DATA DI USCITA: 4 Novembre 2014
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
 LINK PER L’ACQUISTO:  Timido
 

TRAMA: Trovare l’uomo giusto è già abbastanza difficile. Gettate nel calderone anche un chihuahua incontinente, un amore non corrisposto, un caso piuttosto grave di ansia sociale, un padre in fin di vita, un cinghiale carnivoro, e diventa quasi impossibile. Tuttavia, le vie del Signore sono infinite, e quando Tom Morgan, un mite bancario affetto da una timidezza debilitante, incontra Frank Wells, appena arrivato dalla sua fattoria in Indiana e ancora più timido di lui, la scintilla scocca all’istante.

Ma proprio quando la storia tra i due sembra decollare alla grande, Frank è costretto a tornare a casa per assistere il padre malato di cancro e occuparsi della fattoria. Tom lo segue e tutt’a un tratto si ritrova a dar da mangiare ai maiali, a mungere le mucche e a chiedersi che fine abbia fatto la sua tranquilla vita cittadina. E tutti quei polli? Tom detesta i polli.

Tuttavia, con l’aiuto di Frank, Tom stringe i denti e va avanti. Incredibile quello che due ragazzi innamorati riescono a fare quando sono pazzi l’uno dell’altro! Neanche novecento polli possono qualcosa contro il vero amore.

 

Ho letto parecchi libri negli ultimi mesi, ma nessuno è riuscito a farmi ridere così tanto, e così di cuore, come la comicità che è riuscito a produrre John Inman, autore che non conoscevo prima d’ora.

La storia narra le disavventure del povero Tom, bancario gay con un grave problema di ansia sociale, talmente grave da minare la sua vita e le sue relazioni, che si trova inaspettatamente a tenere sotto il suo tetto il fratello dell’uomo che gli ha rubato il fidanzato.

Frank, questo è il suo nome, soffre anch’egli del medesimo disturbo e fra loro scatta sin da subito un’innata empatia e una forte attrazione, che non tarderanno a consumare briosamente. A completare il quadro c’è Pedro, la star in incognito, il chihuahua incontinente e un tantino bastardo, ma col cuore d’oro quando serve.

Tom e Frank devono abbandonare la città per assistere il padre malato di quest’ultimo e l’enorme fattoria di famiglia.
Anche se il libro è piacevole fin da subito, è qui che scoppia l’apoteosi delle figuracce sapientemente costruite, perché Tom – uomo di città fatto e finito – si scontra con un mondo che è diametralmente opposto a tutto quello che conosce e la sua inettitudine, condita da tanta buona volontà, è spassosissima, perché molto realistica.

Curare orti e animali non è semplice per Tom, e l’infido Stanley (il fratello cattivo) farà di tutto per complicare la vita ai nostri eroi. C’è da chiedersi come una persona così cattiva sia nata in una famiglia così bella, perché Frank e il padre Joseph sono persone splendide, ma probabilmente in ogni famiglia spunta una mela marcia.

Il finale ha un colpo di scena interessante, una sorta di ‘giustizia divina’ che vi lascerò scoprire da soli, per non rovinarvi la sorpresa. C’è da chiarire che la storia non è solo comicità, vengono trattati temi molto delicati e sentiti, come i problemi invalidanti di chi soffre di timidezza cronica, di ansia sociale, di malattie fisiche e degenze, di morti. Il tutto è però trattato con delicatezza e rispetto.

Lo stile è piacevole, le scene di sesso sono numerose ed esplicite, ma non si tratta solo di sesso, perché fin da subito è chiaro che ciò che lega Tom e Frank è amore. Assolutamente consigliato a chi cerca un buon m/m e una risata garantita.

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 giugno 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance, TI RICORDI DI con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: