Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “UNA RICETTA SPECIALE” – Serie Scuola di Cucina #3 – di Eileen Griffin e Nikka Michaels – 31 Maggio 2017

TITOLO: Una ricetta speciale
AUTORE: Eileen Griffin e Nikka Michaels
CASA EDITRICE: HarperCollins Italia
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Scuola di Cucina #3
E-BOOK:
PAGINE: 321
PREZZO: € 5,99  su Amazon
USCITA: 31 Maggio 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio
LINK PER L’ACQUISTOUna ricetta speciale (eLit)

TRAMA: Tyler ha lavorato sodo per ricostruirsi una vita dopo che la sua famiglia lo ha allontanato; per fortuna, la passione per la cucina lo ha salvato e gli ha aperto la strada per una splendida carriera. Trevor invece sta ancora cercando di dimenticare il passato, uscendo con i ragazzi più carini di Manhattan.

Quando si incontrano, nessuno dei due sta pensando a una relazione che possa cambiare la loro vita, eppure l’alchimia che si sprigiona tra loro in camera da letto è esplosiva, come una ricetta appena inventata che rivela un sapore paradisiaco.

 

 

Quando sono andata a sbirciare la trama di questo terzo episodio, subito dopo aver letto il secondo, ho storto un po’ il naso alla notizia che Trevor sarebbe stato uno dei protagonisti perché di certo, fino a ora, non si era fatto proprio benvolere, ma posso dire con assoluta certezza che con questa storia si è assolutamente riscattato e dei tre è stato il libro che ho preferito di più.

Con grande piacere ritroviamo Tyler, il “ragazzo nuovo”, che avevamo già incontrato nel libro precedente. Lo abbiamo conosciuto come un ragazzo schivo, timido e taciturno, ma soprattutto sopraffatto da una realtà fin troppo brutale; buttato fuori di casa perché gay, si trova nella condizione di dover sopravvivere per strada ed è accanto a un cassonetto, alla ricerca di cibo, che incrocia Chef Martin e da quel momento la sua vita prende una piega diversa, con Ethan e successivamente con Jamie, che lo prendono sotto la loro ala, dandogli un lavoro, una casa e una famiglia adottiva.

In questo libro troviamo un Tyler cresciuto, più sicuro di sè ma ancora un pò diffidente, soprattutto timoroso di deludere chi lo ha accolto e che ha fatto così tanto per lui. Ethan e Jamie sono molto protettivi, forse troppo, considerano Tyler come un fratello minore, ma questo ruolo assume un contorno un po’ troppo opprimente per Tyler, che si sente sminuito e crede che gli altri non lo reputino abbastanza sveglio da poter prendere le sue decisioni in autonomia.

Come dicevo all’inizio, la scelta di “Mister Fondo Fiduciario” come protagonista mi ha fatto storcere un pò il naso: difficilmente un personaggio mi era risultato così odioso e antipatico e mi sono chiesta come avrebbe potuto anche solo diventare, non dico simpatico, ma almeno sopportabile. Devo dire invece che le autrici ci sono riuscite molto bene. Trevor è rimasto arrogante, presuntuoso e pieno di sé, ma il suo cambiamento è stato così graduale da risultare assolutamente credibile, non è diventato uno zerbino, non ha avuto un colpo di fulmine improvviso, ma bensì una lenta presa di coscienza che la sua vita sfrenata non ha più per lui la stessa attrattiva e che in realtà quello che lo soddisfa veramente è far felice Tyler.

Entrambi hanno poca esperienza in fatto di relazioni: Trevor non ha mai avuto una storia che durasse più di una notte, mentre Tyler non ne ha mai avuto l’opportunità, per il timore di venire ferito e abbandonato, come ha fatto la sua famiglia. Entrambi commettono degli errori, sono testardi e cocciuti, incapaci di fare un passo indietro e riconoscere la buona fede dell’altro.

Tyler in particolare è il più restio dei due a lasciarsi andare, soffre terribilmente per l’abbandono della sua famiglia, una famiglia così piena di odio da risultare quasi grottesca, si sente in difetto rispetto a Trevor, che invece è ricco, di successo, con un carisma così magnetico che letteralmente ogni persona che incontra pende dalle sue labbra, e crede che lui lo voglia solo per pena e non per un interesse reale; riusciranno a trovare un punto di incontro?

Questo ve lo lascio scoprire da soli, ma decisamente questa è stata un’ottima lettura. Gli altri due libri non mi avevano convinta del tutto, ma questo terzo volume ha, secondo me, una marcia in più. Le scene hot sono poche ma piccantine, con Trevor che sa perfettamente quello che vuole e Tyler che invece deve ancora scoprirlo.

Una menzione speciale devo farla alla famiglia di Trevor, di cui vediamo solo un piccolo scorcio, ma tanto basta per capire che sono una famiglia molto unita e affettuosa e che non hanno problemi con la sessualità del proprio figlio, ma che lo incoraggiano invece solo a essere felice. Decisamente da leggere.

Salva

7 commenti su “RECENSIONE: “UNA RICETTA SPECIALE” – Serie Scuola di Cucina #3 – di Eileen Griffin e Nikka Michaels – 31 Maggio 2017

  1. perrypotter
    28 giugno 2017

    Ciao, sai che invece io speravo proprio che ci fosse una possibilità per Mr Fondo Fiduciario? Nel secondo libro è stato talmente insopportabile che dovevano per forza farlo riscattare in qualche modo. Ti dirò, tra un insulto e l’altro che gli ho rivolto è riuscito anche a farmi pena.
    Comunque visto che a me i primi due sono piaciuti tanto, considerando che a te invece non hanno convinto sino in fondo, penso che questo mi farà impazzire. Però aspetto che esca anche l’altro perchè non voglio aspettare per sapere come va a finire ahahahahahah
    Grazie come sempre.
    Patrizia

    Mi piace

    • selvaggia
      28 giugno 2017

      ahahahhaha… è fantastico quando ci sono pareri che discordano, non trovi? Io lo trovo molto stimolante. Speriamo che per il quarto non ci sia da aspettare tanto. Un abbraccio

      Mi piace

      • perrypotter
        28 giugno 2017

        Amo quando ci si può confrontare con serenità.
        Ultimamente si sentono solo polemiche su quanto un romanzo sia stato boicottato, piuttosto che un autore non stimato a sufficienza e banane varie. Non si può dire mezza parola che subito si viene tacciati di cattiveria o gelosia, quindi sì, è bellissimo e stimolante poter esprimere la propria opinione.
        Ti farò sapere quando leggo questo terzo capitolo… oppure direttamente sul quarto 😀
        Un abbraccio a tutto lo staff ❤

        Mi piace

      • selvaggia
        29 giugno 2017

        Grazie Patrizia. Stavo guardando in effetti su Amazon… qual è il quarto libro a cui ti riferisci?

        Mi piace

  2. foxelyxyz
    28 giugno 2017

    Bella recensione!
    Dei tre, questo è il libro che mi è piaciuto di più. Non l’avrei detto, perché Trevor mi stava antipatico nel precedente, anche se verso la fine si è redento. Qui mi è piaciuto tanto, mi ha fatto persino pena in parecchi momenti e ho decisamente parteggiato per lui! Insomma, è un bell’esempio di come un personaggio scomodo può cambiare.
    Domanda: c’è davvero un quarto in lavorazione? Perché a me risulta essere una trilogia e questo era l’ultimo di chiusura, ma mi piacerebbe ritrovarli ancora in futuro…

    Mi piace

    • selvaggia
      29 giugno 2017

      Pensa che a me invece è piaciuto tantissimo il secondo, questo molto meno. In effetti, sono andata a verificare e neppure io ho trovato il quarto…

      Liked by 1 persona

  3. perrypotter
    29 giugno 2017

    E io sono tonta sin nel midollo!
    Stavo aspettando di leggerlo perché ero convinta che anche per questi due ci fosse una duologia e invece pare che non sia così… quando una è guasta…. ahahahahahah
    Vedete che seguirvi è sempre utile? e scambiare opinioni e anche meglio 😀
    Scusate se ho creato confusione, quella ce l’ho nel cervello e la distribuisco generosamente ahahahahah

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: