Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “ANONYMOUS” – Serie Anonymous #1- di Gaby Crumb – 6 Luglio 2017

TITOLO: Anonymous
AUTORE: Gaby Crumb
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
SERIE: Anonymous #1
E-BOOK:
PREZZO: € 2,99 su Amazon
PAGINE: 189
USCITA: 6 Luglio 2017
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Anonymous
TRAMA: Sono come fratelli fin da bambini, adesso sono una squadra. Loro sono “Anonymous”, eroi senza volto a cui rivolgersi quando nessun altro ti può aiutare. Sempre se riesci a trovarli…
Quando a chiedere aiuto è Lee, Roan non può fare a meno di sentirsi attratto da lui.
Ma Lee, oltre ad avere un’insolita passione, porta sulle sue spalle un carico di guai da cui non sarà affatto facile venire fuori.

Sono un gruppo di uomini cresciuti insieme come fratelli, hanno formato una squadra che lavora nel più assoluto anonimato e aiutano quando non è più possibile trovare altre risorse. Una squadra che è una famiglia, con pregi e difetti… questa è l’inizio della loro storia.

Quello che mi ha entusiasmato di questo libro è il legame con l’altra serie dell’autrice, Red Shadows, perché mi piace quando le serie sono collegate fra di loro, dà un senso di continuità alla storia e ai personaggi.

In questo libro faremo la conoscenza di Roan e Lee e pian piano di tutti gli altri. Roan, come tutti gli altri componenti del gruppo, è stato adottato da piccolo da Mich, il patriarca di questa piccola famiglia, che li ha sì cresciuti come figli ma anche preparati a essere un gruppo molto particolare.

Roan è una persona molto determinata e capace, ma con un lato dolce nascosto. Appena rientrato da una missione pericolosa che ha portato a una perdita molto dolorosa per il gruppo, chi ha letto Red Shadows lo sa, non fa in tempo a smettere i panni del personaggio che interpreta sotto copertura, che gli viene proposto un nuovo caso. Quando apre il fascicolo rimane colpito dal soggetto che chiede aiuto, un bellissimo ragazzo dagli occhi verdi profondi e ammalianti, ne rimane turbato, ma ancora non ne capisce il perché.

Lee, l’altro protagonista, è un ragazzo in fuga, non si fida di nessuno, e quando qualcuno gli consiglia di rivolgersi agli “Anonymous”, sa che questo team non è facile da trovare. Dal carattere dolce e schivo, un genio nel campo dell’ingegneria, Lee ha passato momenti dolorosi ma adesso si ritrova da solo e bisognoso di aiuto.

Quando si incontrano, Roan e Lee sono molto diffidenti l’uno verso l’altro per ovvi motivi, ma Roan dopo averlo conosciuto di persona è ancora più attratto da questo bellissimo ragazzo, ed è deciso ad aiutarlo qualunque sia il compito che lo aspetta. Questo primo libro non è una storia d’amore convenzionale, ma un racconto che ci porta a conoscere prima di tutto un gruppo formato da persone diverse, ma molto legate fra di loro.

L’ho trovato bello, nonostante lo spunto non originalissimo, con personaggi ben delineati e una trama scorrevole e leggera che ci lascia con la curiosità morbosa di sapere come si evolverà la storia di Roan e Lee, ma anche del resto del gruppo, e infatti col prossimo libro spero di approfondire la storia di un’altra coppia. Arricchisce il tutto la presenza di scene sensuali molto calde e ben descritte, dolci e non volgari.

Come unica nota dolente, per quanto non eccessivamente invasiva, ho riscontrato un testo un po’ sporco e un impiego della punteggiatura non sempre appropriato, specie nell’uso – o meglio, nel non uso – delle virgole (come negli altri libri), e suggerisco quindi una revisione del testo.

A parte questo, consiglio di leggerlo assolutamente. Se avete letto la serie Red Shadows, questo vi piacerà di sicuro, promette molto bene, anzi benissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 luglio 2017 da in Contemporaneo, Recensione, Romance, Suspence con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: